Se sei già registrato           oppure    

Orario: 15/11/2019 14:18:17  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Acqua: come utilizzarla, generarla e sfruttarla

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)


Generare acqua dall'aria, Stagni di rugiada
FinePagina

NonSoloBolleDiAcqua2

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:174

Stato:



Inviato il: 19/11/2007,23:28

Fu mio fratello a lanciare il solito sasso...ed è una cosa che ho in mente da diversi anni.
Arrivo al punto: ho un pozzo, ma senza acqua e nonostante in inverno recuperi l'acqua piovana (che la mando nel pozzo) in estate non basta per irrigare il giardino. Certo potrei utilizzare quella potabile (come fanno in molti...anzi come fanno tutti) , ma non cado nella trappola...quindi il povero giardino si secca.
Ma c'è la possibilità di generare acqua dall'aria...sembra uno scherzo ma è così. Quindi lancio anche io il mio sasso e chiedo aiuto a chi ne sa di piu' perchè ho intenzione di costruire questa fantomatica fontanella. Ero orientato alla costruzione del generatore di Russell

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/StagnoRugiadaRussel.jpg



(descrizione sotto estratta da http://www.liutprand.it/articoliMondo.asp?id=109) quindi se qualcuno se sa di piu'...puo' dire la sua o contattarmi in privato.
Bolle
PS:Guardate un po quanto brevetti riguardo la generazione di acqua:
http://www.rexresearch.com/airwell2/airwell2.htm

Stagni di rugiada
Gli stagni di rugiada sono esistiti sin dai tempi preistorici, ma oggi la tecnologia è quasi dimenticata. Alcuni stagni di rugiada tuttora efficienti si possono ancora trovare sui rilievi più alti del brullo Sussex Downs e sulle colline di Marlborough e del Wiltshire. Nonostante siano lontani da ogni sorgente, ruscello o acquitrino, essi contengono sempre dell’acqua che si condensa dall’aria durante la notte.

Il sistema per raccogliere l’umidità atmosferica è un’antica tecnologia che è stata largamente ignorata nei tempi moderni. L’esempio più impressionante di questa scienza venne scoperto nel periodo 1900-1903, durante gli scavi a Teodosia (una città bizantina risalente all’incirca al 500 d.C.).

Gli archeologi trovarono numerose tubazioni, di circa otto centimetri di diametro, che portavano a pozzi e fontane della città. I tubi provenivano da una collina vicina e si scoprì che avevano origine da 13 cumuli di calcare, ognuno alto circa 13 metri e con una superficie di circa 30 metri quadrati. Questo sistema di “pozzi ad aria ” produceva circa 53.000 litri d’acqua al giorno!

Nel 1907 Arthur J. Hubbard descrisse uno stagno di rugiada nel suo libro Neolithic DewPonds and Cattleways.

C’è,in Inghilterra, almeno un gruppo di uomini erranti... che potrà costruire per il moderno agricoltore uno stagno che, in ogni situazione adatta in un terreno sufficientemente asciutto, conterrà sempre dell’acqua. L’acqua non proviene da sorgenti o da piogge, e viene velocemente perduta se si lascia scorrere nello stagno anche il più piccolo rivolo."
Un’altra forma di stagno di rugiada venne inventata da S. R Russell negli anni’20. Venne descritta in Popular Science del settembre 1922.

Generatore di Russell
Un serbatoio di rugiada di circa dieci metri quadrati raccoglierà 90.000 litri d’acqua all’anno, o una media di 450 litri giornalieri durante i caldi mesi estivi e 200 litri negli altri periodi dell’anno.
Il serbatoio di Russell consiste in una cisterna di cemento profonda un metro e mezzo, con un tetto pendente in cemento, sopra il quale vi è un recinto protettivo in lamiera ondulata che aiuta a raccogliere e condensare il vapore sul tetto e previene l’evaporazione dovuta al vento. Il pavimento della cisterna è a livello del terreno, mentre cumuli di terra m pendenza attorno ai lati arrivano sino al tetto.
L’umidità che sgocciola nel serbatoio dalla parte inferiore del tetto mantiene più bassa la temperatura di quest’ultimo rispetto a quella atmosferica, assicurando m tal modo una condensazione continua.
Su un lato del serbatoio vi è un bacino in cemento a livello del terreno. Per mezzo di una valvola a galleggiante, questo bacino viene mantenuto costantemente pieno dall’acqua che arriva dal serbatoio




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 27/11/2015, 11:25:21
 

ADI77

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:152

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,12:45

L'applicazione più comune credo sia il condizionatore, eliminando l'umidità dall'aria produce acqua. Quest'acqua però è acqua demineralizzata (in pratica come quella che si compra al supermercato per mettere nei ferri da stiro o nei radiatori).


 

peppe0306

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,15:03

Ciao a tutti ma è possibile che dove mi giro, trovo sempre quascosa, che mi interessa direttamente, vorrei sapere qualcosa in piu sul discorso del calcare.. perche a un metro dalla mia baitina, ci sono monti interi di calcare con relative carote, presumo,che in passato ce ne scorreva un monte.... ma adesso ho sono un rigagnolino, ma mi permette di tenere riempidi dei pozzi di 4x4 alti 2 metri... ma la portata e minima una bottiglia da 2 litri la riempie in 1 minuto...troppo poco anche per una mini turbina anche se è intubata per altezza 10 metri...ma cè il modo di trovare dove passa l'acqua.... visto che quando mi hanno fatto un pozzo li in zona con la trivella hanno trovato l'acqua a 10 metri....Ciao bolle capisci perche sono un pò preoccupato per il calcare nel pannello ad acqua....

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/0/2/7/0/3/2/1195740130.jpg


http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/0/2/7/0/3/2/1195740197.jpg

 

NonSoloBolleDiAcqua2

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:174

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,15:25

Il calcare è un bel problema...dalle mie parti l'acqua è veramente pesante...io ho risolto il tutto con un anticalcare ai sali...questa sera faccio la foto e te la posto.
Per il resto abiti in una zona interessante...e vedo che anche tu non scherzi...sfrutti tutto quello che natura passa!!!!
Complimenti.
Bolle

 

PallettaDiSpine

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:198

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,15:49

Questo è il forum di chi non butta mai via niente!!
faccine/happy.gif

 

erf
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:93

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,16:43

per il calcare lo risolvi con un semplice addolcitore a resina con scambio ionico, poi non vedo perche' non puoi mettere una turbina visto che hai un accumulo di oltre 32mc di acqua.

 

ADI77

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:152

Stato:



Inviato il: 22/11/2007,17:15

Hei erf hai intenzione di rubare il mestiere alla ditta per la quale lavoro??

 

peppe0306

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,00:24

stasera sono preoccupato...ho paura di trovare le pale dell'eolico..piantate nel tetto della casa.. o magari nei pannelli fv sottostanti,ma non lo vedo spesso girare sempre cosi, è piu forte di me non lo posso spegnere....speriamo bene, l'idea di mettere dei galleggianti, per far svuorare il pozzo con un eletrovolavola e poi rifarlo riempire lentamente...ma purtroppo,sono amante di tutti gli animali..i pesci rossi e la carpa, mi hanno detto che non vogliono fare su e giu, o magari essere tritati, dai cucchiai :)ma volendo....un giorno che voglio mangiare pesce...
ADI77, mi sono un pò incuriosito, posso sapere che lavoro fai...anche il mio è interessante,ma comlicato da spiegare.

 

ADI77

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:152

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,09:13

In parole povere lavoro per una ditta che fa trattamento acque: addolcitori, filtri, macchinari vari ecc..ecc..
Io mi occupo della parte meccanica, faccio i disegni e qualche altra cosetta.
Tu che fai?? Anche se è complicato da spiegare puoi provarci ugualmente!!!

 

erf
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:93

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,09:24

CITAZIONE (peppe0306 @ 23/11/2007, 00:24)
stasera sono preoccupato...ho paura di trovare le pale dell'eolico..piantate nel tetto della casa.. o magari nei pannelli fv sottostanti,ma non lo vedo spesso girare sempre cosi, è piu forte di me non lo posso spegnere....speriamo bene, l'idea di mettere dei galleggianti, per far svuorare il pozzo con un eletrovolavola e poi rifarlo riempire lentamente...ma purtroppo,sono amante di tutti gli animali..i pesci rossi e la carpa, mi hanno detto che non vogliono fare su e giu, o magari essere tritati, dai cucchiai :)ma volendo....un giorno che voglio mangiare pesce...
ADI77, mi sono un pò incuriosito, posso sapere che lavoro fai...anche il mio è interessante,ma comlicato da spiegare.

faccine/laugh.gif Bello il pozzo con i pesci, perche' non allevare qualche trota.
anch'io avevo dei pesci rossi in un laghetto, sono cresciuti fino a 30 cm.

 

peppe0306

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,15:52

CITAZIONE (ADI77 @ 23/11/2007, 09:13)
In parole povere lavoro per una ditta che fa trattamento acque: addolcitori, filtri, macchinari vari ecc..ecc..
Io mi occupo della parte meccanica, faccio i disegni e qualche altra cosetta.
Tu che fai?? Anche se è complicato da spiegare puoi provarci ugualmente!!!

Allora ti posso chiamare quasi collega....io lavoro x una piccola ditta che fa telecontrollo e automazioni, circa 90 impianti idirci,tra solleventi,filtrazioni, serbatoi,con tutti i vari sistemi di misura(coloro, livello, pressione ,portata,aperuta valvole,patenza pompe..ecc ecc..).tra questi alcuni hanno alimentazione con dei mini il fotovoltaici...ma è un bel lavoro,anche perchè non è mai noioso ,ogni giorno un problema diverso,che va in ogni caso risolto..per non far rimanere la gente senza h2o, o magri che allaghi paesi.....percio conosco altre aziende della a.sa. acque spa prominent....hendress hauser..e altre....

 

erf
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:93

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,16:02

uee siamo tutti colleghi, che bella famiglia

 

ADI77

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:152

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,16:22

Perchè tu che fai Erf??? Ora che ci penso nonostante ti conosco da 2 anni non te l'ho mai chiesto!!

 

erf
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:93

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,16:54

non posso dirtelo, potrei essere anche il tuo capo che ti stressa.

 

PallettaDiSpine

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:198

Stato:



Inviato il: 23/11/2007,17:16

Vi conoscete da due anni? Ma dal vivo o via chat/forum?
Pallettacuriosa.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum