Se sei già registrato           oppure    

Orario: 13/12/2019 17:58:28  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico


impianto fotovoltaico ad isola
FinePagina

latalpa
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 10/01/2014 22:15:03

salve a tutti!!!
vorremmo realizzare un'impianto fv ad isola per una piccola struttura priva di rete elettrica in Cambogia.
Indicativamente per il campo pensavamo a 3kwp circa e abbiamo stimato un'assorbimento di 1800 w di picco, con tutte utenze a 220v per rendere la cosa il più standard possibile e per semplicità nel reperire materiali vari quali lampadine, carica batterie ecc. visto che la rete locale è a 220v. Stavamo ragionando anche all'introduzione di un piccolo gruppo elettrogeno in supporto, date le condizioni sfavorevoli nel periodo dei monsoni.
Abbiamo contattato qualche azienda per avere qualche offerta sul materiale ma abbiamo qualche dubbio.
Detto questo, volevo chiedervi qualche consiglio utile su:
1 dimensionamento pacco batterie
2 inverter con regolatore integrato o no
3 avete qualche azienda affidabile da segnalarmi?
3 dove posso trovare un programma di calcolo di irraggiamento per quella zona???

Oltre i 3 punti precedenti,ogni consiglio è preziosissimo!!!!
grazie a tutti!

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 11/01/2014 00:18:33

Ciao latalpa... Dovresti darci qualche informazione in più, ad esempio quanti kWh vengono consumati quotidianamente, possibilmente giornalieri e notturni. Questo è importante per stimare il banco d'accumulo.

L'inverter ti consiglio di prenderlo puro, senza regolatore integrato, ma è una scelta personale, in quanto penso che se si rompe l'inverter in un colpo ti si rompono due oggetti. Se li hai separati invece, oltre ad essere più versatili (hanno in genere più funzioni) sono indipendenti e più facilmente sostituibili.

Per il terzo punto, posso dirti che, l'energia faidate (il nostro forum) è per noi l' "azienda" migliore Se hai qualche minima competenza o cmq voglia di fare, in questo forum troverai tutti i dettagli per costruirti tutto da solo, dalle batterie Planté, agli Inverter HomeMade, volendo anche i pannelli!
Se poi invece vuoi comprare fuori ed assemblare il tutto, troverai lo stesso grande aiuto dagli esperti e dal forum, con consigli di dove prendere le cose, e come installarle al meglio.

Il programma di calcolo lo trovi QUI nell'area software, mettendo latitudine e longitudine di dove sei, potrai eseguire calcoli mirati alla tua posizione. Non so se funzioni fuori da coordinate italiane, prova, al limite senti cosa dice NonSoloBolleDiAcqua.

Saluti Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

RandomGuyFromRome
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:52

Stato:



Inviato il: 03/02/2014 14:30:14

CITAZIONE (latalpa, 11/01/2014 00:18:33 ) Discussione.php?211320&1#MSG0

1 dimensionamento pacco batterie


Per prima cosa dimensionale sui 1800 Wp di assorbimento di cui parli.
Con un assorbimendo di 1800 Wp a 24 V dovrai collegare accumulatori che tutti insieme sopportano correnti di scarica di 75 A, o 150 A a 12 V.
L'andamento della scarica di un accumulatore non è lineare e il tempo si riduce tanto più aumenta la corrente. Nel caso degli accumulatori C10 che probabilmente dovrai acquistare puoi permetterti una corrente di scarica di 10 A in 10 ore, ti sconsiglio di superarla e ti consiglio di rimanere sotto a quei 10 A. Vedi tu quante te ne servono per arrivare a 150.
Poi è chiaro, una batteria da 100 Ah puoi anche scaricarla a 20 A, ma dura di meno sia la carica che la batteria stessa.
Se posso, a cosa servono quei 1800 W?

CITAZIONE (latalpa, 11/01/2014 00:18:33 ) Discussione.php?211320&1#MSG0
2 inverter con regolatore integrato o no


Direi di no. Se proprio l'inverter è indispensabile, lascia fuori il regolatore di carica.
Potranno aumentare il campo fotovoltaioco aggiungendo pannelli e cambiando solo regolatore e non regolatore e inverter, oppure sostituire l'inverter e basta in caso di guasto.

Comunque, vorrei aggiungere che anche se i monsoni non li conosco, forse sarebbe opportuno abbassare i kWp del campo fotovoltaico e aggiungere una turbina eolica. Forse, perché non ho idea di come soffiano e della loro velocità.



Modificato da RandomGuyFromRome - 03/02/2014, 14:36:29
 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum