Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/08/2019 04:58:14  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM


Generatore frenato
FinePagina

adry81
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 15/01/2014 19:14:32

Ciao tutti,
mi chiamo Adriano e lavoro nell'ambiente dell'automazione industriale.
Sono nuovo nel fantastico mondo delle energie rinnovabili ed ho bisogno del vostro prezioso consiglio di esperti del settore.
Ho acquistato:
- un alternatore a magneti permanenti da 3kw trifase che genera 60A di picco a 400 giri per la realizzazione di un generatore eolico
- 1 raddrizzatore da 110 A per convertire l'uscita del generatore in corrente continua.
- 1 inverter da 4kw con incluso il regolatore di carica da 60A MPPT integrato.
(http://www.mppsolar.com/v3/pip-ms-series/)

Prima di montare il generatore eolico alle pale, ho fatto dei test su banco collegando l'intero sistema così:
Rete 230v enel--->Inverter driver monofase/trifase--->motore elettrico trifase con corona a 32 denti sull'albero--->catena--->generatore eolico con corona a 72 denti sull'albero---> raddrizzatore 110A---> fusibile da 50A---> inverter/regolatore di carica.


Tenendo il fusibile aperto, il generatore gira liscio senza problemi, poi quando chiudo il fusibile da 50A l'albero del generatore diventa molto duro da far ruotare e più accelero il motore e più sforza fino a bloccarsi.
(P.S. questo irrigidimento avviene sia ad inverter/reg.carica acceso tramite l'alimentazione di rete che spento).

La mia domanda è questa:
voglio dimensionare un riduttore meccanico di giri da applicare fra il motore elettrico e l'albero dell'alternatore: come faccio a calcolare con esatezza la resisteza massima che il regolatore di carica pone al generatore in newton?

Grazie a tutti
per le preziose risposte

 

adry81
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 20/01/2014 22:32:32

Ciao Kekko dammi pure del tu

ti allego un disegno di come ho assemblato il sistema.
Certo che sono consapevole che anche con il riduttore l'energia frenante sarà sempre la stessa. Il mio scopo ora è dimensionare un motoriduttore che riesca a mandare il generatore in questione ai 400 giri che gli servono per erogare il massimo dell'energia da lui erogabile senza che si fermi a causa dell'energia frenante e caricare il pacco batterie.



Modificato da adry81 - 20/01/2014, 22:35:43
 

adry81
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 20/01/2014 22:38:27

ecco il disegno



Immagine Allegata: immagine.jpg
 
ForumEA/immagine_1.jpg

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum