Se sei già registrato           oppure    

Orario: 06/12/2019 05:32:16  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Femminilità Energeticamente Efficiente

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (51)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


il nostro pane in casa....
FinePagina

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 18/12/2014 20:22:47

Due panini con 300 grammi di farina.
Al momento il miglior risultato.
Ma ancora le bolle all'interno sono piccole.
Metodo indiretto.
Dimenticavo: Con lievito di birra, e forno elettrico



Immagine Allegata: 141218_pane.jpg
 
ForumEA/C/141218_pane.jpg



Modificato da sabin - 18/12/2014, 20:28:33


---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 19/12/2014 13:06:24

CITAZIONE (sabin, 18/12/2014 20:22:47 ) Discussione.php?211612&3#MSG31


Ma ancora le bolle all'interno


il nostro bolle?


scherzo...
era l'occasione per farvi i miei complimenti.
Bello e buono
vien voglia di affettare un salame....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 19/12/2014 19:54:46

CITAZIONE (Meccatronico in pensione, 19/12/2014 13:06:24 ) Discussione.php?211612&2#MSG17

questo pane è stato fatto con farina integrale di kamut appena macinato

Meccatronico. Hai provato anche qualche specie che attualmente viene prodotta in larga scala?
Il kamut è molto diverso?



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

cuneoman

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:109

Stato:



Inviato il: 20/12/2014 21:38:07

Io lo faccio solo ogni tanto, sono ancora alle prime armi.
Uso il lievito in polvere per motivi di conservazione nel tempo maggiore.

Ero partito con la macchina del pane... Ma il pane "a cubo" non mi esaltava e ho scoperto che una volta impastato ci va poco a farlo lievitare nel forno ventilato (spento, solo riscaldato per alcuni minuti) e poi cotto nello stesso! E anche molto più in fretta, bastano appena 21 - 22 minuti perchè i panini, essendo più piccoli del "panOne cubo" cuociono molto più in fretta!

Però vorrei dei consigli per fare le pagnotte, a me piacciono quelle medio-piccole per tagliarle a metà e farcirle oppure fare scarpetta se merita!!

 

Leonanton

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:690

Stato:



Inviato il: 21/12/2014 09:40:53

ciao cuneoman,
ti rispondo perchè d'estate quando dispongo del forno al legna, mi diletto a fare il pane.

Cmq tu lo faccia, sia con L. Madre o con L. birra è importante la fase di maturazione dell'impasto; ma questo già lo saprai ed in rete si trovano tantissime informazioni...

Per prima fai la fase di appretto, cioè fai lievitare per un breve periodo che può variare da 20 a 60 min e più, in base alle condizioni di lievitazione che hai scelto: quantità di lieviti, temperatura impasto, idratazione, forza (proteine) ed elasticità della farina, umidità ambientale... così inoltre è più semplice formare le pagnotte.

La formazione delle pagnotte non è difficile: spezzi l'impasto in base al peso che vuoi ottenere e fai delle pagnotte facendo le pieghe (il movimento va ripetuto 4-5 volte), cioè stirando l'impasto dai lati e lo rimetti dentro al centro, finchè la pagnotta non diventa con superficie molto liscia; le disponi in teglia e metti in forno preriscaldato a 30 gradi con aggiunta di umidità, ottenibile in diversi modi (pentolino, spruzzatore, ecc).

Attendi almeno il raddoppio in volume, che dipende sempre da fattori propri dell'impasto, ma il tempo non deve essere eccessivo, pena aumento di acidità nel prodotto finito e appiattimento di forma dovuta al rilassamento dell'impasto.


Esci dal forno che nel frattempo porterai alla max temperatura (220 C°); fai tagli sulla superficie (opzionali, ma utili) delle pagnotte con lametta o coltello affilato, inforni con vapore (pentolino) i primi 5 min e ultimi la cottura senza vapore.

ciao



---------------
“Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano.
Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio della mente sul mondo materiale, il conseguimento delle possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.”
Nikola Tesla
non dimenticando di rispettare l'equilibrio che la natura ha raggiunto in ere di evoluzione...

 

Leonanton

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:690

Stato:



Inviato il: 21/12/2014 09:47:44

se vuoi pani "da fornaio" in realtà il rispetto della tempistica diventa un fattore determinate, e spesso diventa quello che maggiormente limita la produzione di pane fatto in casa.

Per questo subentra l'uso della tecnica del freddo... magari questa la lasciamo agli appassionati!



---------------
“Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano.
Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio della mente sul mondo materiale, il conseguimento delle possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.”
Nikola Tesla
non dimenticando di rispettare l'equilibrio che la natura ha raggiunto in ere di evoluzione...

 

Meccatronico in pensione
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1404

Stato:



Inviato il: 21/12/2014 15:58:15

Ho provato diverse tipi di farine ma preferisco il kamut, ora però è tempo di pensare al pranzo della vigilia di Natale, e siccome siamo in Veneto oggi ho "battuto" il baccalà e messo a bagno in giardino in una pentola grande con due mattoni sopra... non vorrei che i gatti di contrada riescano ad aprirla ecc ecc.



Immagine Allegata: DSC03476.JPG
 
ForumEA/C/DSC03476.JPG

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 21/12/2014 16:02:46

pane buono e baccalà...niente polenta?

che fame



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Meccatronico in pensione
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1404

Stato:



Inviato il: 21/12/2014 16:14:34

La polenta va fatta al momento da una antica ricetta Bresciana tramandata dalla nonna della mia donna che aveva una trattoria denominata "la briscola" dove si mangiava genuino si beveva altrettanto genuino poi si giocava a briscola

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 26/12/2014 14:49:34

Sul lievito madre: I prodotti utilizzati per avviare la
lievitazione manterranno a lungo le loro caratteristiche?
o dopo pochi utilizzi diventerà un lievito standard?



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

Leonanton

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:690

Stato:



Inviato il: 26/12/2014 18:12:19

Che vuol dire lievito standard?

Il LM muta continuamente in base alle condizioni di Ph, temperatura, di risorse alimentari disponibili, dall'idratazione e della presenza di ossigeno, in quanto si tratta di un coltura batterica e di lieviti, che instaurano equilibri dinamici.

Considera che il LM agisce come un inoculo, nella massa impastata, di micro organismi che espletano funzioni molto complesse, insiemi agli enzimi contenuti nella farina, nelle reazioni di fermentazione (produzione di CO2) e di degradazione di molecole complesse in più semplici, come gli amidi e le proteine... rendendole maggiormente disponibili per il nostro assorbimento.

in realtà ogni volta che aggiungi nuova farina o "contamini" il LM con il semplice uso in ambienti non sterili (ovviamente...), esso tenderà magari ad un nuovo equilibrio, con alterazioni del gusto (es. batteri lattici prevalgono sui lieviti, ecc...) del fermentato e dei tempi (forza).

Ecco perchè l'uso del LM a volte sembra un'alchimia!

Bisogna rinnovarlo con una certa costanza e quindi anche se non panifichi devi effettuare i rinfreschi...

possiamo, infine, dire che non è affatto standard.

ciao



---------------
“Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano.
Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio della mente sul mondo materiale, il conseguimento delle possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.”
Nikola Tesla
non dimenticando di rispettare l'equilibrio che la natura ha raggiunto in ere di evoluzione...

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 26/12/2014 18:41:25

CITAZIONE (Leonanton, 26/12/2014 18:12:19 ) Discussione.php?211612&3#MSG41

...
possiamo, infine, dire che non è affatto standard.

ciao

Dunque. Dopo l'avvio perderà le caratteristiche iniziali,
e si modificherà in base a contaminazioni e clima ricorrente.
Grazie. Io dove non riesco a misurare volt e ampere ci capisco meno.
Per standard intendevo dire che le condizioni iniziali si perdevano.

Ho fatto un test iniziando con una mela che iniziava a guastarsi.
Ho preso la parte intermedia, tra il frutto buono, e la parte più acida.
Sta funzionando, al terzo giorno (secondo rinfresco) sembra pronto all'uso.



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

Leonanton

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:690

Stato:



Inviato il: 27/12/2014 00:11:44

Non ti fidare... in realtà ci vorranno molti più rinfreschi e pazienza.
all'inizio la fermentazione sembrerà vivace ed il sapore del LM dolciastro... in realtà quando esso diventerà più acido comincerà ad essere più stabile e con una migliore capacità fermentativa.
se hai voglia di partire presto cerca in questo blog con la mappa di persone che lo regalano, così lo potrai usare fin da subito.
ciao



Modificato da Leonanton - 27/12/2014, 00:20:35


---------------
“Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano.
Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio della mente sul mondo materiale, il conseguimento delle possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.”
Nikola Tesla
non dimenticando di rispettare l'equilibrio che la natura ha raggiunto in ere di evoluzione...

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 27/12/2014 12:16:38

CITAZIONE (Leonanton, 27/12/2014 00:11:44 ) Discussione.php?211612&3#MSG43

Non ti fidare... in realtà ci vorranno molti più rinfreschi e pazienza.
all'inizio la fermentazione sembrerà vivace ed il sapore del LM dolciastro... in realtà quando esso diventerà più acido comincerà ad essere più stabile e con una migliore capacità fermentativa.
se hai voglia di partire presto cerca in questo blog con la mappa di persone che lo regalano, così lo potrai usare fin da subito.
ciao
Esatto. Ho fatto una prova e nei panetti c'è qualcosa di dolciastro, che non dispiace.
Mia madre ha già il lievito madre, ma di farina industriale.
Mi piace fare esperimenti.



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16573

Stato:



Inviato il: 27/12/2014 12:41:45

scusate la domanda stupida....

ho visto in commercio il lievito madre disidratato...

commenti?

(non fucilatemi)



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (51)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum