Se sei già registrato           oppure    

Orario: 24/05/2019 23:07:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM


Interruttore/relè ritardato con arduino pro-mini
FinePagina

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 22/04/2014 19:39:32

Come da titolo, l'interruttore a pulsante attiva un relè che rimane acceso fino a quando non si pigia nuovamente il pulsante oppure fino allo scadere di un tempo prefissato e liberamente impostabile.


//Inizio listato
///////////relè temporizzato
#include < avr/io.h>
#include < avr/wdt.h>
////////////////////////////////////////////////////////////
//INIZIO SETTAGGI//

byte ritardo = 2;

//FINE SETTAGGI
/////////////////////////////////////////////////////////////

#define RELAY 2
#define LED 6
#define pulsante 9
unsigned long inizio=0;
unsigned long fine=0;
byte stato=0;

long milliritardo = (ritardo*60000);

void setup()
{
Serial.begin(9600);
digitalWrite(RELAY, LOW);
digitalWrite(LED, LOW);
pinMode(RELAY, OUTPUT);
pinMode(LED, OUTPUT);
pinMode(pulsante, INPUT);

wdt_enable(WDTO_8S); //abilito il watchdog e imposto come tempo di reset 8 secondi

}

void loop()
{
if ((digitalRead(pulsante) == HIGH)&& stato==0){inizio= millis();digitalWrite(RELAY, HIGH);digitalWrite(LED, HIGH);fine= inizio + milliritardo;stato=1;delay(700);}
else if ((digitalRead(pulsante) == HIGH) && stato==1){digitalWrite(RELAY, LOW); digitalWrite(LED, LOW);stato=0;fine=0;inizio=0;delay(700);}
else if (millis()>=fine){ digitalWrite(RELAY, LOW); digitalWrite(LED, LOW);stato=0;fine=0;inizio=0;}
else {digitalWrite(RELAY, HIGH); digitalWrite(LED, HIGH);}

Serial.print("Inizio = ");Serial.println(inizio);
Serial.print("Fine = ");Serial.println(fine);
Serial.print("milliritardo = ");Serial.println(milliritardo);
if (fine>0) {Serial.print("Residuo = ");Serial.println(fine-millis());}

wdt_reset();//resetto il watchdog
Serial.println("azzerato");
}

//fine listato

Il circuito funziona a 12V, nel caso di tensioni superiori occorre sostituire LM7805 con trasformatore DC-DC adeguato.





Immagine Allegata: interruttore_ritardato.jpeg
 
ForumEA/A/interruttore_ritardato_1.jpeg



Modificato da calcola - 30/04/2014, 21:51:03


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 22/04/2014 20:05:26

Questa è una foto della scheda realizzata

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/A/interruttore_1.jpg



Modificato da calcola - 22/04/2014, 20:09:55


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3432

Stato:



Inviato il: 23/04/2014 00:08:11

Certo è che con l'avvento dei microcontrollori anche i temporizzatori per la luce scale hanno fatto il loro tempo...

Battuta a parte, grazie per la condivisione del tuo lavoro, sia del listato che dello schema.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 23/04/2014 07:04:01

Sono enormemente versatili, ho fatto la scheda per spegnere un dispositivo di una automobile quando non necessario e facendo in modo che si disattivasse comunque dopo un certo tempo. Nello specifico, un servosterzo elettrico aggiunto da poco ad una mia auto e che non voglio lasciare sempre attivo.
Una volta creata la scheda mi sono reso conto che si poteva usare anche per altri scopi e che quindi poteva essere utile anche ad altri. Così...



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 23/04/2014 11:45:50

piccolo ma efficace...
complimenti calcola, gli usi che se ne possono fare sono svariati
ciao eco

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2972

Stato:



Inviato il: 23/04/2014 12:35:44

calcola sei veramente in gamba! Al Mini Pro tra un po' gli fai fare il caffè!

Piccola curiosità: la resistenza di pull-down sul pulsante non va montata dopo il pulsante stesso, e non tra input e pulsante? In teoria la resistenza manda a LOW il segnale in ingresso, e il pulsante manda in HIGH l'ingresso avendo precedenza sulla resistenza..



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: EpSolar 40A (in sostituzione dello sfortunato PCM8048).
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 23/04/2014 14:11:39


CITAZIONE

Al Mini Pro tra un po' gli fai fare il caffè!


E' una bella idea,

CITAZIONE
Piccola curiosità: la resistenza di pull-down sul pulsante non va montata dopo il pulsante stesso, e non tra input e pulsante? In teoria la resistenza manda a LOW il segnale in ingresso, e il pulsante manda in HIGH l'ingresso avendo precedenza sulla resistenza..


Se la resistenza la monti tra il pulsante e l'ingresso, è sempre LOW tranne quando schiacci che va in HIGH. Mentre se la monti prima del pulsante tra il pulsante e +5V, inverte la logica.

Ho usato questo schema:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/A/a3_interruttore_schema.jpg

Per l'interruttore che va in HIGH quando premuto ho trovato due diversi schemi che differiscono per la posizione della resistenza, non penso che faccia differenza, perchè li ho provati entrambi e funzionano allo stesso modo.
Nel senso che se inverti la resistenza ed il pin2, non cambia nulla.



Modificato da calcola - 23/04/2014, 14:25:37


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 30/04/2014 07:30:24

Dopo qualche giorno di collaudo, noto che è necessaria una miglioria al software. Occorre inibire il pulsante per qualche secondo dopo averlo pigiato la prima volta, altrimenti se lo si tiene premuto per qualche istante tende ad attivare e subito disattivare il relè. E' necessaria una pausa di un secondo.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 30/04/2014 21:41:05

Il software è stato corretto, la versione pubblicata è stata aggiornata.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 03/09/2017 21:50:58

Devo ritardare l'accensione di un frigorifero. Ho visto che ci sono relè che costano poco, circa 3 euro, ma non sono certo che faccia quello che mi interessa. E purtroppo bisogna aspettare più di un mese per riceverlo.

Poi cercando nel forum argomenti sui relè, questa discussione mi ha fatto pensare che effettivamente potrei realizzarlo con Arduino.
Purtroppo dovrei utilizzare il contatto del relè, normalmente aperto, e comporta un po di rischio in caso di mal funzionamento. Ma si tratta di un frigorifero che utilizzo nel periodo estivo per la frutta. Non succederebbe un gran danno.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/R/170903_ritardo_on.png

Riguardo al relè cinese, a pagina 7 di questo pdf LINK
c'è la timing chart, non riesco a capire se l'accensione avviene dopo la pausa iniziale, o se periodicamente ripete una pausa.
Qualcuno lo conosce?

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/R/rele-timer.jpg



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 03/09/2017 22:04:19

Un consiglio, gli alimentatori 220-5V raramente erogano 5V, è facile trovarne con 6V in uscita se non di più. Quindi collega il positivo in uscita al pin RAW e non VCC. Dopo il pin RAW vi è un 7805 stabilizzato, così il pro mini è protetto da eventuali sbalzi di tensione, inoltre il relè a 6-6,5V ho visto che funziona meglio.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 04/09/2017 07:23:53

CITAZIONE (calcola, 03/09/2017 22:04:19 ) Discussione.php?211655&1#MSG10

Un consiglio, gli alimentatori 220-5V raramente erogano 5V, è facile trovarne con 6V in uscita se non di più. Quindi collega il positivo in uscita al pin RAW e non VCC. Dopo il pin RAW vi è un 7805 stabilizzato, così il pro mini è protetto da eventuali sbalzi di tensione, inoltre il relè a 6-6,5V ho visto che funziona meglio.

Hai ragione, è da un po che non uso i Mini.
Ho pensato anche che metto due relè, sono due vecchi frigoriferi.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/R/170904_ritardo_on.jpg



Modificato da sabin - 04/09/2017, 07:45:09


---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 04/09/2017 08:32:50

Ho notato che il mio frigo di campagna, che ha più di 30 anni, ha uno spunto tra 1500W e 1700W, mentre il surgelatore acquistato 2 anni fa ha uno spunto di 1200W. In ogni caso sono troppi Amp per i classici relè a zoccolo, usane altri. Inoltre per pilotare i relè occorre un transistor di almeno 1A, nella discussione ho postato lo schema.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 05/09/2017 22:06:56

Utilizzo i relè adatti per Arduino, dovrebbero reggere circa 2000 watt.
Ma quello che mi preoccupa di più è se un motore va in blocco.
Con le partenze ritardate il rischio diminuisce.
Vedrò che succederà.

Ho avuto problemi (con l'adattatore usb/seriale PL2303) per i driver su windows 10
il codice l'ho caricato con un vecchio pc che ha windows 7

A quanto pare qualcuno ha capito il problema del driver LINK

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/R/170905_foto_relè%20ritardato.jpg

/* Relè. Ritardo accensione
*/

#include <Wire.h>
#define rele1 7 
#define rele2 9 
#define led 2 // Led lampeggio per verifica funzionamento


void setup() {

  Serial.begin(9600);
  Wire.begin();                  //Start Serial

    pinMode(rele1, OUTPUT); // on/off 220v
	digitalWrite(rele1, LOW);  // LOW pin off, (relè acceso). HIGH pin alimentato, (relè spento)
pinMode(rele2, OUTPUT); 
digitalWrite(rele2, LOW); 
	pinMode(led, OUTPUT); // led
	digitalWrite(led, LOW); 

} 

void loop()
{
if (millis() < 30000) { digitalWrite(rele1, HIGH);} // 30000 = 30 secondi
else { digitalWrite(rele1, LOW);}

if (millis() < 60000) { digitalWrite(rele2, HIGH);} // 60000 = 60 secondi
else { digitalWrite(rele2, LOW);}


digitalWrite(led, LOW); delay(1000); digitalWrite(led, HIGH); delay(1000);

} // FINE loop ---



Modificato da sabin - 06/09/2017, 07:39:46


---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4332

Stato:



Inviato il: 06/09/2017 07:42:21

Mi riferivo proprio ai relè per Arduino dell'immagine, non vanno bene, perché superando i 6 ampere si incollano i contatti, dureranno poco.


CITAZIONE


Ho avuto problemi (con l'adattatore usb/seriale PL2303) per i driver su windows 10
il codice l'ho caricato con un vecchio pc che ha windows 7


Non so, non uso Windows da anni. Con linux quei problemi non esistono



Modificato da calcola - 06/09/2017, 07:45:33


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum