Se sei già registrato           oppure    

Orario: 31/03/2020 14:33:37  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)


COME REALIZZARE UN SEMPLICE INVERTER
FinePagina

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 21/05/2016 21:01:47

scusami per le critiche,spesso snche io faccio come te,metto insieme dei circuiti di testa mia senza guardare come sono gli shemi degli altri.

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 21/05/2016 21:19:48

CITAZIONE (inventoreinerba, 21/05/2016 20:53:04 ) Discussione.php?211785&2#MSG31

cavallino non arrabbiarti ma
Irfp 150 c'è sia la versione a canale n che quella a canale p
mi sa che è fatto per gli amplificatori audio.


Non vedo il motivo perché mi devo arrabbiare,in effetti hai ragione che ci sono i mosfet canal n e canale p,purtroppo il irfp 150 non ha il suo complementare.Mi ricordo che una volta ho realizzato un doppio amplificatore a ponte da 500 watt effettivi e 1000 watt musicale,e non riuscivo a trovare il complementare,e mi sembra che ho usato irfp 140,e poi una coppia che adesso non ricordo però incominciava J e lo usato come canale P



---------------
Ciao a tutti

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 21/05/2016 21:23:20

CITAZIONE (inventoreinerba, 21/05/2016 21:01:47 ) Discussione.php?211785&3#MSG32

scusami per le critiche,spesso snche io faccio come te,metto insieme dei circuiti di testa mia senza guardare come sono gli shemi degli altri.


Si in effetti sul campo elettronica se metti un pezzo al posto giusto,alla fine ottieni qualcosa
Pero questi insieme di circuiti hanno una sua logica per ottenere un risultato efficiente



---------------
Ciao a tutti

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 21/05/2016 21:26:43

CITAZIONE (inventoreinerba, 21/05/2016 20:35:52 ) Discussione.php?211785&2#MSG29

sai perchè si guastano gli inverter cinesi senza trasformatoe?


Perché lavorano a ponte H e se pure caso vai in super carico e un corto accidentale sei subito fuori gioco



---------------
Ciao a tutti

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 07:18:20

secondo me si guastano perché gli elettrolitici ,che lavorano a frequenze ultrasoniche e con correnti alte ,si scaldano come dannati
e l'elettrolita che è un liquido se ne va in poche ore

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 09:16:18

CITAZIONE (inventoreinerba, 22/05/2016 07:18:20 ) Discussione.php?211785&3#MSG36

secondo me si guastano perché gli elettrolitici ,che lavorano a frequenze ultrasoniche e con correnti alte ,si scaldano come dannati
e l'elettrolita che è un liquido se ne va in poche ore

Potrebbe anche essere per come dici,per tale motivo io ho realizzato il mio inverter personale e sono sodisfatto per la sua resa.



---------------
Ciao a tutti

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 09:46:07

e dei trasformatori toroidali cosa ne pensi?

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 10:12:59

CITAZIONE (inventoreinerba, 22/05/2016 09:46:07 ) Discussione.php?211785&3#MSG38

e dei trasformatori toroidali cosa ne pensi?

Che son buoni e danno ottimi risultati,e meno consumo di corrente e che non ha che vedere con il pacco lamellare.

Ma non capisco tutte questi domande che mi stai facendo,dove non a che vedere con questo postere.



---------------
Ciao a tutti

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 10:20:11

se sull'inverter al posto del trasformatore lamellare si mette un trasformatore toroidale si abbassano i consumi a vuoto.
è utile soprattutto per chi tiene acceso l'inverter tutto il giorno.per questo
si stanno diffondendo inverter a 50hz con trasformatore toroidale.

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 10:29:09

CITAZIONE (inventoreinerba, 22/05/2016 10:20:11 ) Discussione.php?211785&3#MSG40

se sull'inverter al posto del trasformatore lamellare si mette un trasformatore toroidale si abbassano i consumi a vuoto.
è utile soprattutto per chi tiene acceso l'inverter tutto il giorno.per questo
si stanno diffondendo inverter a 50hz con trasformatore toroidale.

Mi sembra che stiamo dicendo tutte due le stesse cose.
Ma ti ricordo che in questa paginale si sta dialogando per come costruire un inverter di sana pianta con poche componenti a onda sinusoidale con potenze superiore a 1 kwatt fi a 10 kwatt con tensione monofase e tre fase.:construction.



---------------
Ciao a tutti

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 10:42:44

Ti do un piccolo assaggino nventoreinerba in merito,vedi se riesci a capire la tipollagia di tale progetto.



Immagine Allegata: schema_inverter_tre_fase.jpg
 
ForumEA/L/schema_inverter_tre_fase.jpg



---------------
Ciao a tutti

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 22/05/2016 10:49:03

non riesco

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 23/05/2016 18:00:00

Ciao inventoreinerba,
che fai ti sei messo paura e non rispondi più,vedi che e un schema semplice.



---------------
Ciao a tutti

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3038

Stato:



Inviato il: 24/05/2016 01:05:48

Perdonami cavallino, mi sei molto simpatico, ho molto rispetto per l'impegno e la dedizione che hai ma ci sono degli aspetti che proprio non comprendo...

1) Il primo punto che non capisco è il motivo per cui scrivi così male, spesso devo rileggere i tuoi post più volte per capire cosa vuoi dire...
Eppure non sei un incompetente, l'elettronica non si impara guardando un esperto, occorre in qualche modo studiarla, quindi dovresti essere abituato a leggere...
È per questo che ti avevo chiesto se eri italiano o avevi origine straniere...
Non fraintendermi, non voglio assolutamente offendere nessuno, tantomeno te, voglio solo capire.

2) Perché ti ostini a voler realizzare un compito complesso con un circuito così semplice ? Qual'e il vantaggio ? Ci sono dei piccoli integrati che assolverebbero molto egregiamente il compito, perché non usarli ?

3) Ho guardato lo schema postato qui e sul tuo sito personale ed entrambi non hanno nulla in comune con un inverter PWM ad onda pura, così ad occhio direi che si tratta di un onda quadra, al massimo ad onda modificata, ma non modificata da un'attenta progettazione, piuttosto dalla casualità della scelta del dimensionamento di alcuni componenti, sbaglio ? Ne sei consapevole ?

4) lo schema del trifase non ha alcun senso... Piloti il primo trasformatore a sinistra con un segnale ad onda quadra è pretendi che sui tre avvolgimenti del medesimo trasformatore escano tre onde quadre sfasate di 120° ??? E perché mai ??? Oppure intendi parallelare le uscite del trasformatore di destra per prelevare 2,33 KW ad avvolgimento ?

Va benissimo il fai da te ma perché non puntare ad ottenere risultati migliori ???
Ad esempio, una schedina EG8010 costa una stupidata e realizza un vero inverter PWM ad onda pura, fa tutto lei, perché non usarla ??

Scusami ancora, Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

cavallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:107

Stato:



Inviato il: 24/05/2016 20:37:09

Ciao BellaEli
Quando mi hai chiesto se ero Italiano,ho capito subito che c'era qualcosa che non andava, cerca di perdonarmi perché' non sono ne laureato ne diplomato,ho solo la terza media se faccio qualche errore mi dovrete comprendere.
Mi piace molto dialogare con persone più esperti di me sulla materia di cui mi piace molto,anche se ho una certa età,e soprattutto di espandere il mio sapere acquisiti a mie spese a persone che ne sono interessati.
E ovvio che nei pochi poster che ho scritto cercavo di rispondere a inventoreinerba come meglio potevo.
In riferimento alla scheda EG 8010 l'ho provata e il massimo che può dare sono 800 watt ,per avere una potenza superiore devi usare IGBT
che in questo caso c'è ne voglio 4 con un costo di 450 euro,da scartare secondo me.
Se hai visitato la mia pagina web hai potuto notare che lo schema non e questo messo in evidenza nella prima pagina,ma diverso con tutti i varie controlli ,e con un segnale in uscita come a quelli commerciale.
Lo schema trifase che avevo messo in evidenza non e pilotato con una onda quadra,ma bensì sinusoidale a 360 gradi,e prelevi 120 gradi per canale,prove fatte testati e funzionanti.
E per ultimo vedi che io non mi offendo,siamo sul forum per passare un po' il tempo,ed e giusto che se faccio delle errori che ben vengono i rimproveri.



---------------
Ciao a tutti

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum