Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/06/2019 10:34:03  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sistemi operativi, hardware e programmazione.

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   1   [2]   3   4    (Ultimo Msg)


windows xp..........obsoleto o no.
FinePagina

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16047

Stato:



Inviato il: 19/04/2015 22:07:51

dopo aver salvato i file,....20 minuti per installare w7, aggiornamento, driver eventualmente mancanti, istallazione programmi, sistemazione file backuppati.
Non si sta molto....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 00:46:39

Io ho un vecchio Pentium 4 3GHz Asus con 1G di ram sul quale gira XP in dual boot con una distro di Linux collegati in rete sul web.
Se temi che il tuo, che usi per foto, scanner e quant'altro possa infettarsi, basta che lo scolleghi dalla rete e continui ad usarlo in locale. Tieni conto che poi non ti servirebbe nemmeno l'antivirus migliorando così la reattività del sistema.

Per il web usi gli altri e se hai necessità di portare dei file da uno all'altro, oggi non ci sono problemi per fare questo.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 01:05:02

Infatti ora lo sto usando senza collegarmi alla rete.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 19:37:57

Il vecchio XP a volte è indispensabile per certe operazioni, ad esempio, aggiornamenti sui cellulari.
Occupa poco spazio sull'hard disk. Ma è un colabrodo, sicurezza minima.
Da Vista in poi, siamo sui 10 giga di spazio occorrente.
Win 7 dovrebbe essere compatibile con molti pc vecchi.
Win 8, non sempre è possibile installarlo su pc vecchi, ma è
un ottimo software. Credo non ci sia bisogno di antivirus,
si avvia molto velocemente.
Per alcune cose da fare online, uso Puppy Linux. Su vecchi pc va alla grande.



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 19:57:19

Si infatti io ho l' 8.1 senza antivirus.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 21:13:49

CITAZIONE (PinoTux, 20/04/2015 19:57:19 ) Discussione.php?212565&2#MSG16

Io ho un vecchio Pentium 4 3GHz Asus con 1G di ram sul quale gira XP in dual boot con una distro di Linux collegati in rete sul web.
Se temi che il tuo, che usi per foto, scanner e quant'altro possa infettarsi, basta che lo scolleghi dalla rete e continui ad usarlo in locale. Tieni conto che poi non ti servirebbe nemmeno l'antivirus migliorando così la reattività del sistema.

Per il web usi gli altri e se hai necessità di portare dei file da uno all'altro, oggi non ci sono problemi per fare questo.


Senza dualboot ma con un unico sistema operativo per la navigazione web e simultaneamente su macchina virtuale winxp, isolato da rete ma in rete virtuale con l'host per lo scambio dei file su cartella condivisa.



All'occorrenza si avvia winxp senza spegnere il sistema linux e si usano due SO contemporaneamente sullo stesso hardware.

Tra l'altro è dal 1999 che non uso antivirus!



Immagine Allegata: WinXp.png
 
ForumEA/E/WinXp.png



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 22:43:16

C'è anche un sistema alternativo a Winxp, si chiama ReactOS progetto open source.

Questo è il sito di riferimento: ReactOS

una breve storia fonte Wikipedia: ReactOS Wikipedia

la versione live pesa solo 65 MB la versione cd installabile solo 87 MB
Ora li scarico e li provo tutti e due sulla VirtualBox.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 23:12:46

La versione live di ReactOs si presenta tale e quale a WinXP se non con qualche ritocco alla grafica.
I programmi di base sono gli stessi. Quindi anche la versione installabile è praticamente un clone di WinXP.
La versione live in emulazione è un missile. A fare il boot ci mette meno tempo della versione base di WinXP sempre in emulazione.
Non ho modo ancora di provare ad installare un programma bello tosto come Rhino3D, ci proverò domani

Ecco alcuni scheenshoot:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/ReactOS_Live.png

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/ReactOS_Live1.png

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/ReactOS_Live2.png

sulle cornici delle immagini non fatevi ingannare dal titolo WinXP in esecuzione, ho fatto partire ReactOS dalla macchina virtuale chiamata WinXP direttamente dall'immagine iso del cd virtuale.

Comunque in emulazione è veramente veloce



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 20/04/2015 23:23:57

Interessante, penso che domani lo provo su un vecchio portatile che non posso utilizzare a causa della poca ram e a causa di questo mi procura continuamente uno swap infinito sull'HD.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 21/04/2015 07:29:27

Ma questi doppi sistemi operativi in funzione non occupano più ram o cpu?



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 21/04/2015 20:54:36

CITAZIONE (lasalute, 21/04/2015 07:29:27 ) Discussione.php?212565&2#MSG24

Ma questi doppi sistemi operativi in funzione non occupano più ram o cpu?


certamente, come un qualsiasi programma in esecuzione.

Ad esempio il pc di Pino potrebbe eseguire il sistema linux come SO principale e con virtualbox eseguire WinXP solo quando gli serve tenendolo off-line per evitare virus.

In questo modo non gli servirebbe il dualBoot e riavviare il pc per cambiare sistema operativo.

Con un amd athlon2 e 1,5 GB di ram facevo girare linux come host e WinXP senza problemi sia con Virtualbox che con Qemu


Per quanto riguarda ReactOS si presenta come clone di WinXP e funziona bene.

Se uno rimane affezionato a WinXp e il colosso di Redmond lo mette in soffitta può sempre utilizzare ReactOS come sostituto che è in pieno sviluppo quindi in futuro ci saranno sempre aggiornamenti ed è gratuito.Faccine/groupwave.gif
Con il tempo arriveranno allo stesso livello degli ultimi nati di casa M$ c'è da dire che il badget è anche molto diverso

Questa sera mi diverto con ReactOS e lo metto sotto torchio....
vediamo se digerisce libreoffice e rhinoceros 3d



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 22/04/2015 22:51:45

Dal sito del sistema ReactOS la versione disponibile è una versione alpha. Quindi tutto il sistema è ancora allo stato embrionale.

L'ho provato direttamente su Hardware 64bit ma non ne vuole sapere.
In emulazione HW 32 bit va che è una scheggia.

A confronto WinXP è un'ippopotamo ReactOS tra avvio formattazione e installazione siamo sotto il minuto.
WinXP ci mette circa 20 minuti sempre in emulazione virtualbox.

Messi a confronto WinXp ha il vantaggio che legge e scrive anche su partizioni NTFS mentre ReactOS accetta solo partizioni fat che in realtà sono fat32.

Le dotazioni software non sono nemmeno da paragonare, ReactOS dopo l'installazione ha disponibile sui propri repository un cad libero player e codec multimediali e vari browser e quant'altro.

Di sicuro sono molto compatibili come sistemi operativi quindi anche ReactOS è attaccabile dai virus

secondo me se un utente possiede un pc nel quale non si può installare le recenti versioni di Win della M$ una possibile soluzione è quella identica adottata da Pino, altra variante è quella di utilizzare una distribuzione linux come base e in emulazione WinXP dove far girare i propri programmi preferiti.

Passare alla versione clone di WinXP può essere l'occasione di una nuova esperienza ma il sistema è ancora molto giovane e macchine recenti a 64Bit specie cpu amd non le digerisce. Sembra più adatto per girare su macchine con qualche anno di età.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/ReactOS_Live3.png

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/ReactOS_Live5.png

@Pino hai avuto modo di provare ReactOS sul pc che descrivevi in qualche messaggio prima?
Io ho modo solo di provarlo in emulazione.

P.S. ho tolto un'immagine che era un doppione



Modificato da righetz - 22/04/2015, 22:54:58


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 22/04/2015 23:06:31

Bravi ragazzi, peccato che non tutto quello che scrivete riesco a capirlo, tante belle cose interessanti ma mi perdo un po'.
Pensare che il mio primo pc preso a Torino nel lontano 1985, appena arrivato da Taiwan, non aveva nulla, niente floppy disc ma un disco floscio, si lavorava in Dos, e per dare i comandi avevo comprato alcuni manuali, visto che i comandi erano tutti in inglese, però allora i miei neuroni probabilmente erano molto più.... diciamo elastici?
Ora mi rifiuto proprio di spremere le meningi, cosa che allora era la norma.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 23/04/2015 03:55:47

CITAZIONE (Roero, 22/04/2015 23:06:31 ) Discussione.php?212565&2#MSG27

niente floppy disc ma un disco floscio,

Forse intendi i floppy da 5" come questi



Immagine Allegata: untitled.png
 
ForumEA/E/untitled_2.png



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 23/04/2015 16:47:06


CITAZIONE

@Pino hai avuto modo di provare ReactOS sul pc che descrivevi in qualche messaggio prima?
Io ho modo solo di provarlo in emulazione.

Ho già scaricato e creato i CD.
Era mia intenzione usare un vecchio portatile hp, ho degli HD eide da 2,5 di piccole capacità che ho usato per fare varie prove in passato; ne formatto uno in fat32 e provo la live e se questa funziona, bene, poi passo comunque all'installazione.
Non ho trovato il tempo causa vari impegni, orto, protezione civile, ed altre incombenze familiari (moglie)...
Appena provo vi so dire qualcosa.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   1   [2]   3   4    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum