Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/07/2019 14:56:28  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Idroelettrico Idraulica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11    (Ultimo Msg)


L'idraulica nella pulizia stagionale della caldaia a pellet.
FinePagina

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 27/10/2015 00:16:53

Io la metto in giardino, nel prato verde, la disperdo uniformemente, questa primavera l'erba sarà più bella e risparmio in concime per il prato verde, ne ho 400 metri quadri, hai voglia di spandere cenere.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 19:20:22

Rieccomi. L'argomento è sempre quello del pressostato differenziale.
Sono interessato ai vs commenti rispetto al seguente "esperimento":
mi sono autocostruito un rudimentale pressostato differenziale per valutare se e quanto sia appropriata la posizione del sensore mostrata nelle foto precedenti e sul perchè sia stato rimosso e ponticellato da chi ha costruito la caldaia (a parte il risparmio).
Ecco le foto che a me sembra diano informazioni significative:
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/Caldaia%20spenta.JPG
Qui sopra i due livelli sono pressocchè nello stesso punto.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/Caldaia%20accesa.JPG
Mentre qui sopra, a caldaia accesa, il livello del lato caldaia si abbassa di un paio di millimetri e sale quello dell'aria atmosferica. Preciso che ho usato un tubo in silicone e che il tutto era abbastanza distante da non risentire delle temperature.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/Collegamento%20tubo%20pressostato.JPG

A me sembra abbastanza evidente che il sensore in quel punto "legge" poco e male. Nel senso che la colonna d'acqua si sbilancia di poco ed inoltre si sbilancia dalla parte sbagliata. Infatti sale sul lato aria libera come che il sensore legga una pressione positiva nonostante sia posizionato prima dell'estrattore.



Immagine Allegata: Collegamento tubo pressostato.JPG
 
ForumEA/G/Collegamento tubo pressostato_1.JPG



Modificato da margan - 28/10/2015, 19:57:03


---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16056

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 21:26:26

non capisco come si sviluppa la colonnina d'acqua.
ci sono utenti che hanno interrotto la gomma, messo un T e attaccato un manometro molto sensibile, il Pascal.
Effettuano la pulizia canna fumarià solo se cala l'efficienza di tiraggio, prima che scatti il pressostato.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 21:40:57

Ieri sono stato tutto il giorno alla Bioecotermo, oltre ad aver ricevuto nozioni su stufe, termostufe e caldaie, un minicorso da Cat, ed oltre ad aver visto nascere e finire una serie di stufe ecc. (lavorano su piattaforme ad isola), ho chiesto lumi sul pressostato in questione:
1 quello montato sulla mia dopo la ventola fumi lavora in pressione, non è molto sensibile e blocca la stufa solo se la canna fumaria ha una ostruzione, anche se non totale.
2 invece quelli montati prima della ventola fumi, lavorano in depressione e sono molto più sensibili.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 22:38:32

CITAZIONE (Biomass, 28/10/2015 21:40:57 ) Discussione.php?212607&9#MSG127

non capisco come si sviluppa la colonnina d'acqua


....secondo il principio qui sotto
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/Manometro%20a%20U.jpg

solo un tratto di tubo è occupato da una colonna di acqua, tutto il resto è aria.



Immagine Allegata: Manometro a U.jpg
 
ForumEA/G/Manometro a U_1.jpg



---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 22:46:53

CITAZIONE (Roero, 28/10/2015 22:38:32 ) Discussione.php?212607&9#MSG128


2 invece quelli montati prima della ventola fumi, lavorano in depressione e sono molto più sensibili.


Si, purchè evidentemente siano posizionati in una zona dove questa depressione sia avvertibile da un sensore.
E a me al momento sembra che quel punto, forse per una combinazione di vortici o altro, non sia interessato da una pressione negativa. E può essere che un depressostato messo li sia inutile.



---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 22:50:36

Lo usavo per registrare i 2 doppi carburatori della mia Lancia Fulvia Coupee.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16056

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 22:56:28

ok.

il portagomma è a valle del girofumi?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 23:19:38

Ecco come è realizzato il rudimentale manometro in questione. Faccio notare che questa ultima foto la ho scattata poco fa e la sufa era gia spenta, tant'è che i livelli della colonna d'acqua si sono riequilibrati.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/Integrale%20manometro%20differenziale_5.JPG



Immagine Allegata: Integrale manometro differenziale.JPG
 
ForumEA/G/Integrale manometro differenziale_1.JPG



---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 23:26:52

CITAZIONE (Biomass, 28/10/2015 23:19:38 ) Discussione.php?212607&9#MSG132

ok.

il portagomma è a valle del girofumi?


Si si, anche se per la caldaia in questione il cosiddetto girofumi è abbastanza essenziale. Intercapedine superiore > paratie laterali > decantatori > collettore posteriore (dove è il portagomma) > estrattore > canna fumaria da 100 per 150cm > canna fumaria da 120 per 8 metri.

edit: usando un convertitore il dislivello di 3 - 4 mm corrisponde a +29 o +39 Pascal.



Modificato da margan - 28/10/2015, 23:45:43


---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 28/10/2015 23:59:57

Comunque se ti serve il pressostato, ma va messo dopo la ventola fumi, la Bioecotermo me lo fornisce, non ho chiesto il prezzo, ma pare costi pochi euro.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 29/10/2015 15:13:12

Grazie Roero per la tua disponibilità. Ti prendo in parola, ma ora ho necessità di fare altre verifiche, prima di fare il passo sbagliato. Non sono i pochi euro di un pressostato il problema, ma la sua affidabilità. Se, come leggo, la Ogre prevede uscite fumi di diametro molto superiore alla mia a parità di potenza, potrebbe non essere un pressostato adatto. Farei un lavoro inutile, se è così.
La verifica che ho in mente potrebbe interessare anche te.
Come sai il "nostro" corpo caldaia è grosso modo uguale. Il percorso fumi e la posizione dell'estrattore sono identici. Il dubbio che ho è che la posizione asimmetrica dell'estrattore rispetto ai fori dai quali aspira il fumo dalla camera di combustione potrebbe indurre delle vie preferenziali molto accentuate. Ad esempio potrebbe aspirare i fumi per la gran parte dal lato dell'estrattore e molto meno dal lato opposto dove ho rilevato quella pressione positiva con il mio manometro faidate.
Quello che intendo fare, posto che è scontato che una pressione negativa la devo comunque trovare, è ostruire in parte il foro dal lato estrattore e vedere se per caso sul lato opposto dove ho lo "strumento" di misura e dove è presente l'altra uscita dalla camera di combustione, cambia qualcosa.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/image_1.jpg



Modificato da margan - 29/10/2015, 15:35:36


---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 29/10/2015 22:16:33

Non può succedere quello che ipotizzi, il foro che hai segnato in foto (non si vede) ma è chiuso a metà, per pareggiare le aspirazioni, le caldaie sono identiche, non simili, cambiano gli accessori importanti che la Bioecotermo monta, e fanno raddoppiare il prezzo, ora addirittura la BIOECOTERMO monterà il braciere in ghisa, ergo sarà eterno, sai quanti braciere di ferraccio ho sostituito nelle varie MZ o DZ?



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

margan

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:42

Stato:



Inviato il: 30/10/2015 11:19:38

Si, capisco, ma non vorrei che quelli che si comprano caldaie più economiche perchè non si possono permettere quelle più costose, si sentissero a disagio. I muscoli delle Aziende a me non fanno effetto, ma immagino che qualcuno si possa risentire, perciò evito, come ho detto qualche post fa, di parlare di marche.
Tornando al discorso al quale sono interessato, resto comunque curioso di fare le prove "pseudoscientifiche" che ho detto, prima di scegliere il pressostato giusto.
Vi terrò informati.



---------------
Boiler solare 150 lt
Fotovoltaico 4.2 Kw
Caldaia Pellet 32 Kw
Zona D, gradi giorno 1629
465 m s.l.m.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 30/10/2015 14:54:56

Parlane pure, siamo qui per dare consigli e se dico che una marca è una trappola o viceversa una bontà lo ripeto fino alla fine, però devo averla provata per bene e non a chiacchere.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum