Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/05/2019 23:09:24  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Agricoltura

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (54)  < ...  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23  ...>    (Ultimo Msg)


investiamo in salute
FinePagina

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 14/08/2015 00:54:24

Anche noi ci accingiamo al raccolto delle nocciole, l'anno scorso ne abbiamo fatto 60 q.li, quest'anno speriamo in qualcosa in più.
I prezzi sono saliti alle stelle, le nocciole di langa e roero sono molto pregiate, il prezzo era arrivato ai 700€ al q.le, un enormità.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 15/08/2015 07:48:49

a pero', che numeri!!!
a quel prezzo sono un vero investimento.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 15/08/2015 17:27:06

Si l'anno scorso come prezzi è stato eccezzionale, quest'anno vedremo, intanto abbiamo già iniziato la raccolta, pare chesia leggermente più abbondante dell'anno scorso, mio genero dice che dai 250€ in su il prezzo è già remunerativo.
Calcola che solo l'essiccazione costa 5€ al q.le.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 15/08/2015 17:30:49

La Ferrero di Alba assorbe tutte le nocciole della zona da sola, senzapoi contare i vari produttori di torrone ed altri marchi di cioccolata, infatti le nocciole vengono anche importate, le nostre di langa e roero, vengono solo usate intere (non macinate) per mettere sopra il Ferrero Roche, penso che lo conosciate.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 18/08/2015 07:19:12

eccomi qua alle prese con un piccolo raccolto di nocciole, precedentemente fatte asciugare.
per cominciare tolgo i gusci.http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/150820151295.jpghttp://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/150820151296.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 18/08/2015 07:24:51

e si voglio fare i famosi tozzetti dei monti cimini....
una volta raggiunto il quantitativo della ricetta (o meglio meta' quantitativo), procedo con la fase succesiva...la tostatura...di cui pero' non ho la diapositiva per proplemi tecnico-organizzativi, comunque immagginatevela....nocciole in padella a fuoco basso, fatte girare una-tantum.
ps. per mezza dose ci voglione 300 grammi di nocciole...http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/150820151297.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 18/08/2015 07:26:16

a puro titolo informativo, le mie nocciole pesavo di media un grammo l'una e quindi ho dovuto dare 300 martellate....



Modificato da ecologix1971 - 18/08/2015, 07:45:24
 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 18/08/2015 07:44:06

a questo punto prendiamo 3 uova e le sgusciamo in una ciotola, tipo insalatiera. si aggiunge lo zucchero 300 grammi come le nocciole, 1/2 bustina di lievito per dolci, e la scorza di 1/2 limone grattata, io in questo caso l'ho grattata tutta.
quindi l'olio di oliva 100 grammi.
di mio ho aggiunto un bel cucchiaino di miele di acacia.
una volta che tutti gli ingredienti stanno vicici,vicini si comincia a mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere una sorta di crema.
a questo punto si aggiunge la farina (600 gr.) ed il composto diventa piu' solido a tal punto che si puo' modellare con le mani, che vi si appicicheranno tutte...
fatto cio' si fanno due filoncini ben appiattiti e si mettono in una teglia usando della carta da forno.
ps. ricordatevi che questa e' 1/2 dose, se ne volete di piu' moltiplicate per 2.
io li ho lasciati un paio d'ore nella teglia a riposare, anche perche' li ho fatti in occasione dell'accensione del forno, quindi li ho infornati alla fine dopo aver cotto pizze e pane.
per la cottura, io ho fatto ad occhio, comunque per i piu' precisi vanno infornati a 180 gradi per venti minuti, dopodiche' si tolgono si tagliano a strisce e si rimettono in forno per un altro paio di minuti.
a questo punto fateli riposare una decina di minuti, se ce la fate, e vai uno tirera' l'altro....http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/180820151305.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 20/08/2015 15:38:48

dopo l'acqua di questi giorni il terreno e' ancora troppo bagnato per essere lavorato, ho approfittato per fare un po' di pulizia nel recinto delle pecore dopo per tutto l'inverno ho riversato rami di potatura da cui loro hanno tolto le foglie...
a questo punto inizio io rompendoli e facendoci delle fascine per il forno...
essendo secchi si rompono con le mani senza necessita' di alcun attrezzo.
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/200820151334_1.jpg
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/200820151337.jpg
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/200820151336.jpg
le parti piu' grandi invece le tagliero' a pezzi piccoli adatti per la stufa a legna.
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/200820151339.jpg

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 20/08/2015 16:07:24

Come un buon contadino bisogna sfruttare tutto, e nello stesso tempo si tiene pulito il sito.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 21/08/2015 07:35:05

e si, poi facendo il forno quasi tutte le settimane (almeno in questo periodo) di combustibile ne serve molto e comunque l'inverno e' alle porte ed e' meglio prepararsi in tempo

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 21/08/2015 14:31:01

La scorta di pellet c'è, come legna ho pure una bella scorta, serve per il poutage in cucina nella mezza stagione, ho ancora da tagliare 6 tronchi che sono la parte iniziale dei pini che ho buttato giù a giugno, ma per quelli me la prendo comoda e aspetto il fresco, sono grandi al meno 50-60 cm di diametro e lunghi circa 3 metri, oi sono ancora pieni di resina, appena comincia il freddo inizio.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 22/08/2015 08:34:55

bel quantitativo di legna direi, io ho soltanto potature medio grandi, comunque dovrebbero essere sufficienti.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4124

Stato:



Inviato il: 22/08/2015 08:43:34

oggi mi sono recato al consorzio agricolo in quanto dovevo acquistare un po' di mais per gli animali e non ho perso occasione di investire qualche euro in altre piantine:
12 brccoletti cime di rapa
6 carciofi
15 finocchi
30 insalate
e per finire ho acquistato a che 6 piante di zucchine scure, sperando che la stagione tenga e riescano a dare i propri frutti....alle brutte li copro con dei tunnel
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/F/220820151343.jpg

 

pluto1962

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2683

Stato:



Inviato il: 22/08/2015 19:57:43

ecologix, ci stai dando dentro bravo, i prodotti dell'orto per casa vanno continuamente rinnovatiFaccine/thumb_yello.gif



---------------
Il verde che ci circonda va protetto a tutti i costi

 
 InizioPagina
 

Pagine: (54)  < ...  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum