Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 22/11/2019 04:06:58  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellet legna cippato e biomasse

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)


Al Lingotto fiere di Torino 25/2 Settembre ci sarÓ Forlener.
FinePagina

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 28/09/2015 23:08:57

Probabile che l'umiditÓ nel caso del doppio passaggio si riduca di parecchio, ma questo Ŕ per chi si autoproduce il pellet, chi va in giro a far pellet non credo possa perdere tempo.



---------------
Correttezza, lealtÓ e sempre a testa alta.

 

XAVAN

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:12

Stato:



Inviato il: 28/09/2015 23:56:43

Ciao a Roero, io ho un migliaio di viti e per non avere il problema di dover accendere il fuoco passo il potato in una cippatrice simile a quella di Carlo Dondero. La massa ovviamente si riduce molto, ma non sapendo cosa fare lo uso come concime da vigna. Il tralcio di vite secco ha un ottimo potere calorifico. Dico ci˛ alla luce del fatto che mia nonna usava le fascine di vite nel forno di casa per dare una botta di calore in tempi rapidi. Essendo molto friabile una volta cippato potrebbe essere pellettizzato. Bisognerebbe fare delle prove. Se serve questa primavera posso fornire il materiale.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16442

Stato:



Inviato il: 29/09/2015 06:41:29

CITAZIONE (carlo dondero, 28/09/2015 23:56:43 ) Discussione.php?212629&2#MSG30

Sarebbe anche da capire quanto varia l'umiditÓ ripassando due volte il trito nella pellettatrice


circa il 2-3% ad ogni passaggio



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

carlo dondero

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:326

Stato:



Inviato il: 29/09/2015 13:14:21

ok grazie bio!

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 29/09/2015 15:59:04

CITAZIONE (XAVAN, 29/09/2015 13:14:21 ) Discussione.php?212629&3#MSG32

Ciao a Roero, io ho un migliaio di viti e per non avere il problema di dover accendere il fuoco passo il potato in una cippatrice simile a quella di Carlo Dondero. La massa ovviamente si riduce molto, ma non sapendo cosa fare lo uso come concime da vigna. Il tralcio di vite secco ha un ottimo potere calorifico. Dico ci˛ alla luce del fatto che mia nonna usava le fascine di vite nel forno di casa per dare una botta di calore in tempi rapidi. Essendo molto friabile una volta cippato potrebbe essere pellettizzato. Bisognerebbe fare delle prove. Se serve questa primavera posso fornire il materiale.


Io mi facevo regalare le fascine da un contadino, proprio per accendere il forno a legna, il tralcio di vite Ŕ ottimo come potere calorifico, ho osservato per bene il pellet prodotto (quello di vite) era lucido e compatto, l'ho pure preso in mano anche se era molto caldo, l'ho rotto per provarne la consistenza e non ostante fosse ancora molto caldo era duro a rompersi, secondo me si pu˛ ottenere un ottimo pellet.



---------------
Correttezza, lealtÓ e sempre a testa alta.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum