Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/02/2020 07:57:39  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Energia Alternativa Laboratory & Applicazioni Didattiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)


Fattore di potenza, contatori dei gestori elettrici, cos(fi) , cosfi
FinePagina

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 14/06/2015 19:43:55

Domani mattina che esco resetto.
Ora piove ancora.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 14/06/2015 20:18:59

Ricordati di prendere il nome del modello...ce lo studiamo con calma.
Che gestore hai?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 14/06/2015 20:21:26

Il gestore è enel. Il modello del contascatti lo verifico domani.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10299

Stato:



Inviato il: 14/06/2015 20:23:49

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua, 14/06/2015 20:18:59 ) Discussione.php?212737&1#MSG8

In attesa dei dati del buon Lasalute ( ovviamente se altri hanno la possibilità di misurare il cos(fi) o le varie potenze attive , apparenti etc...postino postino) continuiamo il discorso tecnico facendo degli esempi prendendo la solita lampada a led.
Ipotizziamo che una lampada led assorba 10W e sostituisca una da 60 Watt a filamento possiamo dire che si risparmia parecchio...ma quale è il suo cos(fi)? e cosa implica il suo valore a livello di consumi? Facciamo una tabella:

Lampada led a 10W

a. con un cos(fi) = 1.0 non si spreca nulla.
b. con un cos(fi) = 0.9 è necessario un consumo ulteriore del 11%
c. con un cos(fi) = 0.8 è necessario un consumo ulteriore del 25%
d. con un cos(fi) = 0.7 è necessario un consumo ulteriore del 43%
e. con un cos(fi) = 0.6 è necessario un consumo ulteriore del 67%
f. con un cos(fi) = 0.5 è necessario un consumo ulteriore del 100%
g. con un cos(fi) = 0.4 è necessario un con
sumo ulteriore del 150%


In sostanza, a seconda della diminuzione del fattore di potenza, i consumi aumentano sempre di più!

Facciamo un esempio per tenere accesa una lampada da 10Watt con un cos(fi) di 0.4
se avessimo un cos(fi) uguale ad 1...
ne potremmo tenere accese 3!!!




Premesso che hai a che fare con un profano della materia: ma l'esempio che hai fatto con il cos/fi uguale a 1, dichiari che si può accendere 3 lampadine a parità di consumo, ma i numeri miei da profano mi dovrebbero indicare almeno 6 lampadine, perché non funziona come in matematica?



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 14/06/2015 20:32:05

Può darsi...non sono mica infallibile...
Che calcoli hai fatto?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3037

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 05:43:02

Bel topic, vediamo cosa ne uscirà fuori...

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua, 14/06/2015 20:32:05 ) Discussione.php?212737&1#MSG2

Questo è il grafico che evidenzia un carico induttivo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/E/CaricoInduttivoTensioneCorrente_1.jpg



Avevi già postato questa immagine ma all'epoca dimenticai di chiederti:

- Quella Blu è la tensione ai capi del generatore e della bobina;

- Quella Rossa è la corrente che scorre nel generatore e nella bobina: ma scusa, non è in ritardo di 90° ???

- Infine quella Verde cosa rappresenta ???

Altra domanda: con quella tensione e quella corrente, potresti mostrare (disegnare) la forma d'onda della potenza apparente ???

Per la storia dello 0,4, il 150% di 10 è 15, quindi in totale 25 W che sono scarse 3 lampadine da 10 W, 6 da dove escono ??



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 07:53:51

Intanto ti anticipo io qualcosa.
La corrente è in ritardo di 90° perchè il carico è puramente induttivo (cosa impossibile c'è sempre almeno una minima resistenza). Quella verde sembra l'antionda della tensione. La potenza è un valore slegato dal tempo quindi non lo puoi rappresentare in un grafico. Al massimo sarebbe una linea retta nella parte positiva.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 09:21:22


CITAZIONE

Quella Rossa è la corrente che scorre nel generatore e nella bobina: ma scusa, non è in ritardo di 90° ???
La corrente è in ritardo di 90° perchè il carico è puramente induttivo
che sono scarse 3 lampadine


mannaggioooo ...bravi mi avete beccato...avete scovato gli errori...

CITAZIONE
Infine quella Verde cosa rappresenta ???

la tanto decantata fem, la forza elettro motrice...

CITAZIONE
con quella tensione e quella corrente, potresti mostrare (disegnare) la forma d'onda della potenza apparente ???

si, hai avuto un'ottima idea
E' una cosa che può essere fatta...ovviamente non in questa discussione ( vorrei rimanga tecnicamente leggera) ma nella simulazione dell'inverter che ha scatenato questa interessantissima discussione...e sinceramente non vedo l'ora di vedere come andrà a finire!!!!



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 15/06/2015, 12:30:03


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 19:28:42

Un collega mi ha prestato uno strumento per misurare il fattore di potenza, ho iniziato con le lampade...cioè con lampade a led , lampade a filamento e lampade a basso assorbimento. Alla fine le collego anche in parallelo per far vedere come si modifica il cos(fi)...tra qualche post quando avrò collezionato altri dati li posto in forma tabulare.




---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 21:11:09

Ho misurato il cos( fi ) dell'autoclave da mezzo cavallo ...aquistata quiquoqua
0.96!



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 15/06/2015 23:04:38

prova con una vecchia saldatrice ad arco!!!



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3037

Stato:



Inviato il: 16/06/2015 15:29:36

Interessanti i tuoi video, in pratica possiamo riassumere dicendo che il cos-fi è totalmente imprevedibile, dipende sia da quanto sia recente l'elettrodomestico che dalla sua provenienza (o bontà realizzativa)... Bel casino, non è possibile fare nessuna ipotesi su cosa succede nelle case...

Ora occorrerebbe capire cosa succede quando c'è un carico da 2/3 kW non ricascato: chi paga le perdite ???



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 16/06/2015 16:17:10

Il fattore di potenza è prevedibile se si conosce il carico e non dipende dalla bontà realizzativa ma semplicemente dal tipo di carico. Più il carico è induttivo o capacitivo più ti allontani dall'uno.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/06/2015 22:26:52

Ho fatto molti controlli, l'oggetto che ha cosfi più basso a casa mia è la lampada di emergenza con spina ricaricabile che uso come lampada per l'esterno, sotto ricarica assorbe 4 Watt ed ha un cos( fi ) di 0.65.

Mi rimane il frigo...devo smontare il pannello...e poi posto tutti i dati!!!!



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 18/06/2015, 00:42:26


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/06/2015 23:25:36

Misurato il frigorifero a riposo assorbe 0 Watt, da acceso 115 watt con un cosfi che va da 0.92 a 0.95, la luce del frigorifero assorbe 15 Watt ( bastarda) a cos fi unitario...

Quanto prima allego il video.



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 18/06/2015, 00:50:11


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum