Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/05/2019 09:12:47  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sistemi operativi, hardware e programmazione.

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17    (Ultimo Msg)


Come installare Linux in sostituzione di windows.
FinePagina

elgringo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:189

Stato:



Inviato il: 11/11/2015 15:38:22

Vorrei suggerire, per chi vuole personalizzare il proprio linux mint, sul sito www.noobslab.com ci sono numerosi temi per ottenere l'aspetto grafico ottimale, sia che si desideri farlo somigliare a windows o mac osx e mooooolto altro.Ciao

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 11/11/2015 16:00:24

Interessante.....devo andare a vedere.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

elgringo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:189

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 19:31:04

Ciao a tutti, vorrei spiegavi la mia avventura , in quanto, ho sostituito il mio portatile con uno di ultimo grido e questo si ostinava a non farmi installare linux (ubuntu mate 15.10) e molte altre distro.
Cominciamo....

Dopo aver fatto l'aggiornamento a Windows 10, per installare linux ho proceduto in questo modo:
Siccome Windows quando si arresta il pc iberna tutto il filesystem e bios il sistema più semplice e rapido è quello dopo aver avviato Windows,inserire il dvd con la live di linux nell'unità e poi invece che spegnere il sistema selezionare riavvia dal menù e nell'istante che effettua il riavvio premere F9, dovrebbe apparire in basso Change boot order
Selezioniamo nella lista la nostra unità dvd
Ci apparirà la schermata iniziale Grub, a questo punto invece che avviare normalmente in quanto con schede grafiche Nvidia l'avvio si bloccherebbe a metà,come è a me successo
Quindi premiamo "e" dovrebbe apparirci ora la riga di comando di avvio, coi tasti freccia ci posizioniamo in fondo dove cè scritto "quiet splash" cancelliamo quiet splash senza cancellare ciò che è scritto prima e scriviamo al suo posto nomodeset senza cancellare i tre trattini che seguono, questo comando ci consente di caricare i driver essenziali di base riconosciuti praticamente da tutti i device
Ora premiamo CTRL e C o F10, per avviare, se tutto è ok seguire una lunga lista di ciò che il pc caricherà ed eseguirà, ad ogni riga se tutto è andato a fine si sarà scritto OK in verde, può capitare che ci siano una o due righe con scritto FAIL ma non preoccupiamoci e guardiamo su cosa ci è stato il risultato Fail, ciò ci permetterà di vedere su cosa abbiamo un eventuale problema, questa fase può durare più di un minuto su pc molto veloci, se tutto è andato per il meglio avremo la nostra dietro funzionante in modalità live
Dedichiamo un' oretta a vedere se funziona tutto(browser ,programmi ecc,,) se eventualmente non abbiamo la connessione WI-FI attacchiamo temporaneamente il cavo ethernet, installiamo la distro se ci soddisfa.
Al termine effettuiamo il riavvio (senza dvd inserito), ci apparirà di nuovo la GRUB, però anziché avviare subito scegliamo la modalità ripristino ( ciò è per raggirare la mancanza temporanea dei driver), a circa metà dell'avvio ci apparirà una finestrella con varie opzioni noi scegliamo quella di avviare il sistema, premendo OK, si ripeterà la procedura di avvio riga per riga, e se tutto ok avremo la nostra distro, ora cosa importante andiamo in Software e Aggiornamenti > Driver aggiuntivi, troveremo una lista di driver proprietari installiamoli tutti (wireless, schede video ecc..) scegliendo sempre quelli più recenti e testati, se non abbiamo la connessione internet WI-FI connettiamoci con il cavo ethernet, finita l'istallazione e l'applicazione delle modifiche riavviamo ora normalmente, avremo di nuovo il GRUB, e anche la possibilità se proprio vogliamo di avviare Windows

Se incontriamo problemi di WI-FI con le schede Broadcom possiamo risolvere coi driver open dando da terminale :

sudo apt-get install firmware -b43-fwcutter

questo installa i driver generici solo per le schede Broadcom, se abbiamo selezionato in Software e Aggiornamenti il driver proprietario del WI-FI dobbiamo prima deselezionarlo per evitare conflitti, spero che la mia esperienza sia di aiuto e come vedete sono più testando del mio pc. ciao attuti



Modificato da elgringo - 14/11/2015, 19:35:44
 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3432

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 20:09:39

A leggere sembra complicato... complimenti per la costanza!
Nelle mie installazioni ho sempre creato le partizioni per la root, la swap e la home accanto a quella ntfs di windows.
Immagino, che facendo come hai fatto tu, hai lasciato fare tutto all'installer.
Ma i miei PC sono piuttosto datati.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 20:24:19

Tosto e coraggioso fare tutto questo su un pc che ha già win10.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

elgringo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:189

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 20:43:51

Niente paura, se va storto qualc'osa, bisogna effettuare la procedura di ripristino del'MBR di Windows, è tutto tornerà come prima, suggerisco di cercare in rete, perchè descriverla mi è lungo e complicato e non mi ricordo a memoria tutti i comandi da finestra dos.Si Pino tux,ho lasciato fare al partizionamento automatico, vedrete come si arrabbierà Windows quando lo riavvio e si accorge che gli ho sottratto un pò di spazio sul disco.Ciao😀😀😀😀😀

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 21:27:31

Tu ci scherzi, ma io mi arrabbio molto quando il pc fa le bizze, ho messo il win 10 su un win7 e ti dirò che sono pentito.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

elgringo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:189

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 21:44:34

Effettivamente , win 10 non piace anche a me , molto meglio win 7, in win 10 la grafica è minimale e non personalizzabile, inoltre se vai a vedere cosa c'è sotto, mi sembra un win 7 ridipinto con aggiunta di qualche piastrella, tutto messo un pò a casaccio , personalmente lo lascio un pò da parte, c'è di molto meglio.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 21:47:33

Vorrei tornare al win 7, ma temo sia tardi.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

elgringo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:189

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 22:13:12

Se non è passato più di un mese da quando hai aggiornato a win 10, digita ripristino, nella casella ricerca,ti porta al menù relativo, troverai la voce torna a Windows xxxx ,e hai la possibilità di tornare indietro, altrimenti devi reinstallare da capo.

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10293

Stato:



Inviato il: 14/11/2015 22:17:16

Sono stato uno dei primi a metterlo, mi pare a fine luglio.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:862

Stato:



Inviato il: 09/03/2016 18:17:38

Salve a tutti,leggendo dei post che parlavano di Linux mi sono incuriosito e l'ho scaricato da Ubuntu,la versione 14-04 mi pare,l'ho masterizzato su dvd e l'ho caricato per provarlo,visto che si può fare senza installarlo,mi è piaciuto e ho deciso di installarlo a fianco di W 7 perchè volevo provarlo bene e poi decidere cosa fare se tenere quello come unico sistema,tutto sembrava a posto,quando accendevo il pc mi compariva una schermata con tutte e due i sistemi ma in pratica mi caricava solo ubuntu,se andavo su 7 faceva un suono e non caricava nulla,rimaneva una schermata vuota, non mi rimaneva che spegnere e ripartire con Ubuntu,sono poi andato a vedere sulla voce "computer" e apparivano tutti i file e programmi di 7 eppure non caricava il sistema,dove ho sbagliato?



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3235

Stato:



Inviato il: 09/03/2016 18:32:00

Aspettando chi è decisamente mooooolto più preparato di me...

Per avere due sistemi operativi sulla stessa macchina bisogna creare una partizione dell'hdd dedicata al secondo os, poi (se non ricordo male) si deve creare un file per il dual boot, cosi, in pratica, quando accendi il pc, alla prima schermata ti si propone la scelta tra l'uno e l'altro os



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2968

Stato:



Inviato il: 09/03/2016 18:48:58

Ciao,
è importante capire in quale partizione vedi i file e programmi di Win e dove vedi quelli di Linux.
Hai un solo disco rigido dentro il pc? Non credo che il sistema abbia creato da solo una seconda partizione, ma mi sembra anche strano che si sia installato insieme ai file di Windows.
Dicci del disco e vediamo quali altri controlli poter fare



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: EpSolar 40A (in sostituzione dello sfortunato PCM8048).
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:862

Stato:



Inviato il: 09/03/2016 20:30:10

CITAZIONE (marcosnout, 09/03/2016 18:32:00 ) Discussione.php?212913&13#MSG203

Aspettando chi è decisamente mooooolto più preparato di me...

Per avere due sistemi operativi sulla stessa macchina bisogna creare una partizione dell'hdd dedicata al secondo os, poi (se non ricordo male) si deve creare un file per il dual boot, cosi, in pratica, quando accendi il pc, alla prima schermata ti si propone la scelta tra l'uno e l'altro os

Credo che il problema nascesse da li,io un po smanetto ma non sono certo esperto,la partizione l'ho creata durante l'installazione di Ubuntu,avendo un HD di soli 100 Gb ho fatto 50 e 50,poi ho terminato il processo e alla fine dopo il riavvio è comparsa una schermata con su i due sistemi ma se non facevo nulla dopo alcuni secondi si apriva Ubuntu in automatico se invece sceglievo W 7 emetteva un suono e rimaneva con una schermata vuota,l'unica cosa che potevo fare era spegnere e riaccendere il pc,dici che allora mancava il file di avvio ?



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 
 InizioPagina
 

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum