Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/10/2019 18:19:17  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   [1]   2   3    (Ultimo Msg)


Generatore eolico
FinePagina

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 13/10/2015 20:55:22

Salve ragazzi,frequento il quinto anno dell'istituto tecnico industriale,con specializzazione elettrotecnica, quest'anno ho l'esame,e oltre a portare una tesina vorrei portare anche un piccolo prototipo di un alternatore realizzato da me,visto che quest'anno lo dovremo anche studiare.
Ho pensato di realizzare un generatore stile piggott, ma mantenendomi nelle dimensioni e far si che non pesi troppo visto che comunque dovrò portarlo avanti e indietro, infatti ho optato per il sistema 6 bobine con 2 bobine per fase,e otto magneti per disco, ho gia comprato un mozzo anteriore di una fiat panda,e mi sembra perfetto per quello che dovrò fare,oltre al mozzo ho preso anche i due dischi ma non penso di metterli perchè sono troppo pesanti.
per fare gli avvolgimenti ho pensato di usare un filo smaltato da 0.50 con 200 spire ogni avvolgimento,mentre per i magneti vorrei utilizzare quelli rotondi al neodimio, solo le piastre non so come realizzarle,avevo pensato di usare dei dischi di una troncatrice anche se non sono proprio idonei.
poi non so come vanno collegati le bobine fra di loro?,
scusatemi per tutte queste domande ma questa è la mia prima realizzazione,in passato ho solo realizzato qualche piccolo generatore eolico con dei vecchi motorini a cc di una stampante.
Grazie in anticipo

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 13/10/2015 21:10:58

Ciao Antonio,

Vediamo cosa possiamo fare per realizzare qualcosa di piccolo e leggero.

Analizziamo la configurazione:
Filo sottile da 0,5 mm io consiglio almeno 0,8 così almeno siamo sicuri che non si spezza.

Per i magneti se non li hai già presi anche per quelli per un progetto didattico consiglio di prenderli stretti e lunghi, poi vediamo anche il perchè di una scelta del genere.

Poi per la configurazione delle bobine siamo sul classico trifase sincrono, le bobine sono avvolte tutte nello stesso senso, preferibile senso orario per comodità.
Qui lo schema allegato del collegamento delle bobine con configurazione a stella, non fare caso alla forma del disegno, in linea di principio è valido anche per il flusso assiale:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/G/canvas_8_poli.png



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 13/10/2015 22:04:42

Grazie per la risposta, ma un filo da 0.8 non è un pò troppo sottile?poi quante spire dovrò fare? quindi mi consigli di prendere dei magneti rettangolari? ma poi il magnete deve entrare perfettamente al centro della bobina infine vedendo il disegno le tre fasi sono rispettivamente A,B e C mentre l'incontro dei tre fili è un nodo

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 13/10/2015 22:35:57


CITAZIONE

Grazie per la risposta, ma un filo da 0.8 non è un pò troppo sottile?


Per 0.50 che unità di misura intendi? Io ho capito 0,5 mm e quello da 0,8 mm è leggermente più grosso.
Per il numero di spire vediamo i magneti che hai intenzione di procurarti.

Nel frattempo consiglio di leggere queste discussioni che aiutano a capire molte cose: LINK e LINK

In questo terzo link è stato risolto il problema ad un utente sul suo generatore, leggendo capirai molto sull'importanza della forma delle bobine in base anche alla forma dei magneti, ti semplifico le cose andando direttamente dal punto dove si prende in esame il problema del piccolo generatore: LINK

Poi procediamo passo passo fino alla realizzazione



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 10/02/2016 16:02:27

Buonasera a tutti,
Alla fine ho optato per un cavo da 0.14 , LINK
Ho pensato di fare 7 bobine da 200 facendo i calcoli il rocchetto di rame conprato mi drovrebbe bastare per avvolgere tutte e tre le bobine perchè in totale è da 1,86 km ,adesso devo decidere solo i tipi di magneti da acquistare



Modificato da antonio100 - 10/02/2016, 16:05:38
 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 10/02/2016 18:58:54


CITAZIONE

Alla fine ho optato per un cavo da 0.14


E' sottile quasi quanto un capello, lo dovrai avvolgere con cautela.

CITAZIONE
Ho pensato di fare 7 bobine


??



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 10/02/2016 21:24:22

Si hai ragione era troppo sottile infatti adesso ho acquistato uno da 0.2mm così siamo sicuri che non si spezzi,per le bobine volevo dire che erano sei 6 ,vorrei procedere a comprare i magneti avevo pensato di comprare quelli rettangolari da 30x15x5 n35



Modificato da antonio100 - 10/02/2016, 21:54:16
 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 10/02/2016 21:57:57

In ogni caso è sempre un filo sottilissimo.
Con questo piccolo generatore didattico presumo tu voglia far accendere qualche led a scopo dimostrativo, quello che importa è il principio di funzionamento.
Per farti comprendere la proporzione dei diametri dei fili presi in considerazione riferito a qualcosa di conosciuto ti allego questa immagine ad alta risoluzione.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/H/IMG_20160210_214947.jpg



Come vedi il filo da te scelto è ancora più piccolo della misura di 0,5 mm presente su questa piccola dima.
Nel frattempo ti consiglio di scaricare il software presente in questo link
Ti aiuterà a fare delle simulazioni del tuo alternatore.



Modificato da righetz - 10/02/2016, 22:02:28


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 10/02/2016 22:21:08

Grazie mille,si alla fine il mio alternatore sarà principalmente solo a scopo illustrativo,ma comunque un paio di volt li debba produrre a pochi giri,infatti per far vedere bene tutto il sistema avevo pensato di usare dei dischi in plexiglass anche se so che non sono proprio idonei,e poi vorrei usare un tipo di resina per le bobine abbastanza trasparente in modo che si vedano bene.
Saluti

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 11/02/2016 19:05:07

Per le resine puoi scegliere molti rivenditori cercando in internet.
Come riferimento per i prezzi guarda questi due:

Resinboat

EpoxyShop

Poi cercando con google ce ne sono a volontà

Come distaccante usa tranquillamente la cera per mobili, una confezione da 500 gr ti costa quanto 4 caffè e ottieni gli stessi risultati dei distaccanti professionali che li paghi a peso d'oro.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 22:29:44

Buonasera, ho iniziato ad avvolgere le bobine,alla fine il cavo di rame l'ho riciclato dal secondario di un trasformatore di un microonde,il suo diametro è da 0.3, per i magneti ho preso quelli rettangolari da 30x15x5 n35,per contare le spire ho usato semplicemente una calcolatrice con il tasto uguale collegato ad un finecorsa che si chiude ogli volta che con l'avvolgitore compio un giro,sulla calcolatrice basta fare uno più uno ed il gioco è fatto,devo solo sperare di farcela con il rame



Immagine Allegata: 12782362_985588878154929_23278116_n.jpg
 
ForumEA/H/12782362_985588878154929_23278116_n.jpg

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 22:34:26



tra non molto avremo una nuova opera d'arte



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4125

Stato:



Inviato il: 26/02/2016 05:56:44

complimenti aspettiamo l'evolversi del progetto

 

antonio100
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 15/03/2016 20:40:22

[IMG]http://i68.tinypic.com/erfyp2.jpg[/IMG]Buonasera Ragazzi,
Sto andando avanti con il progetto, in questi giorni ho finito di avvolgere le bobine e mi sono arrivati anche i magneti,le bobine sono state avvolte con un filo smaltato da 0.3 con 300 spire ognuna,ho controllato che avessero quasi tutte la stessa resistenza all'incirca 5 ohm poi lo stesso peso 19 g e la stessa forma

Adesso sto iniziando a creare lo stampo per la colata di resina successiva,so spessore dello statore dovrà essere di un centimetro l'ho fatto un paio di millimetri più spessi delle bobine,per i collegamenti delle bobine ho optato di farlo esterno allo statore così in un secondo momento potrò sempre cambiarlo poi non so come posizionare le bobine,devono stare tutte allo stesso verso di come le ho avvolte?, oltre la resina devo prendere anche la fibra di vetro da applicare ad entrambi i lati dello statore?,infine per la resina avevo pensato di prendere questaLINK
dovrebbe bastare perchè lo stampo verrà abbastanza piccolo.
Comunque la mia configurazione definitiva sarà 8 bobine on cavo da 0.3 da 300 spire,e due piatti con 10 magneti ognuno da 30x15x5 n35.
gia ho effettuato un testo facendo girare un solo piatto da dieci magneti su di una bobina e sono riuscito ad accendere un led, spero che con questo alternatore almeno riuscirò a caricare il cellulare
Mi scuso per tutte le mie domande e aspetto vostre risposte
Antonio
http://i68.tinypic.com/erfyp2.jpg[/IMG]



Immagine Allegata: IMG_20160312_094200.jpg
 
ForumEA/H/IMG_20160312_094200.jpg



Modificato da antonio100 - 15/03/2016, 20:59:03
 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 15/03/2016 21:01:37


CITAZIONE

Comunque la mia configurazione definitiva sarà 8 bobine on cavo da 0.3 da 300 spire,e due piatti con 10 magneti ognuno da 30x15x5 n35.


Hai cambiato ancora configurazione
Hai scelto una combinazione con la quale ti complichi la vita.
La combinazione ideale è nel disegno del secondo messaggio, 8 magneti con 6 bobine tutte posizionate con l'avvolgimento in senso orario.

La resina va bene anche quella, trasparente così si può vedere l'interno.

Vedrai che se rispetti la sequenza dei collegamenti correttamente il cellulare lo ricarichi senza problemi.

aggiornamento:

Ho visto solo ora che hai già avvolto le bobine, la loro forma circolare non si sposa molto bene con il magnete a forma di parallelepipedo.
Ricordo che parlavi di un generatore didattico, funzionerà ugualmente anche se non sarà al 100% ottimale.



Modificato da righetz - 15/03/2016, 21:07:21


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   [1]   2   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum