Se sei già registrato           oppure    

Orario: 03/03/2021 06:15:59  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   [17]    (Ultimo Msg)


Collegare il Pannello solare al bollitore
FinePagina

Riccardo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2407

Stato:



Inviato il: 07/02/2021 11:07:27

L'acqua del riscaldatore poi la devi miscelare e la portata diventa maggiore per avere 40 gradi



---------------
6 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK DUO G8 350W
6 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 270W
3 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 285W
5 Pannelli Solar Frontier SF170 CIS
Inverter PIP5048MST
Regolatore di carica 2xWRM30
Batterie:1080Ah AGM in 8 banchi
Boiler Ferroli 30l 1500w
Boiler Ariston 80l 1200w
Shelly EM Interno all'inverter misura solo produzione
Bilanciatori/equalizzatori HA02+HA12

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2037

Stato:



Inviato il: 07/02/2021 11:23:03

CITAZIONE (Riccardo, 07/02/2021 11:07:27 ) Discussione.php?213166&17#MSG249


...L'acqua del riscaldatore poi la devi miscelare e la portata diventa maggiore per avere 40 gradi...



Ok questo succede "A Occhio"... E con 5 kW son capaci tutti a scaldare l'acqua!

Dal punto di vista Termodinamico Boilerino o CinaWarmer hanno lo stesso principio di funzionamento: una resistenza che scalda l'acqua!

Se vedo un poco di calcoli magari poi mi convinco...

 

Riccardo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2407

Stato:



Inviato il: 07/02/2021 11:31:04

E si hai ragione la potenza richiesta è molta 3kW
Questo modello puoi impostare anche i livelli di consumo ma i tempi o portata saranno diversiLINK



Immagine Allegata: 4.JPG
 
ForumEA/U/4_8.JPG



---------------
6 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK DUO G8 350W
6 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 270W
3 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 285W
5 Pannelli Solar Frontier SF170 CIS
Inverter PIP5048MST
Regolatore di carica 2xWRM30
Batterie:1080Ah AGM in 8 banchi
Boiler Ferroli 30l 1500w
Boiler Ariston 80l 1200w
Shelly EM Interno all'inverter misura solo produzione
Bilanciatori/equalizzatori HA02+HA12

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18035

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 12:13:17

Ma a sto punto....la resistenza in boilerone, non è meglio?

Si presume che abbia più di 3kw contrattuali...

Se non li ha, non consiglio nulla di elettrico.
Con una caldaia da 24kw è meglio un circolatore acs che scaldi tutti i 200 litri in un colpo unico.

Pochi minuti



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10370

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 13:39:40

Io ai suoi tempi, a casa disabitata volevo intiepidirla per lavorarci centro, ho provato con una resistenza da 2000W a scaldare 300 litri, gli fa solletico, dopo 24 ore avevo la metà superiore a 70° e la metà inferiore a 25°, fatto partire il circolatore del pavimento e dopo 10 minuti ara tutto a 10°, buttato 50Kw risolto zero, ma se non vedo non credo.



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2037

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 13:51:30

CITAZIONE (Biomass, 09/02/2021 12:13:17 ) Discussione.php?213166&17#MSG252


...la resistenza in boilerone, non è meglio?...


Se il salto termico è lo stesso e se lui ha un Boilerone (72 litri) portarlo da 32° a 37° con la resistenza da 2000W, in 12 minuti se la cava, poi usa solo la calda senza miscelarla e una doccia la fa.

Tutto dipende da che temperatura ha la sua "Riserva" di acqua caldo-tepida. Ovviamente occorre tener conto anche del rientro dell'acqua fredda.

Esempio: se lui ha il Puffer (200 litri) a 32° se preleva 60 litri ovviamente ci sarà un rientro dall'acquedotto a 10° pari a 60 litri.
Come quantità di calore allora avremo 140 litri a 32° = 4480 kCal e 60 litri a 10° = 600 kCal. In totale 4480 + 600 = 5080 kCal che saranno contenute in 200 litri che saranno a (5080 kCal : 200 litri) 25,4°.
In questo calcolo, però non ho tenuto conto di un eventuale contributo termico dai Pannelli Solare/Termico

Ho fatto dei conteggi senza tener conto dei rendimenti nello scambio termico, ma ho considerato Che il Puffer dovrebbe cedere il calore accumulato alle serpentine interne con buona efficenza.

37° - 25,4° = 11,6° Per recuperare questo Delta nei 72 litri occorreranno 972 Wh ed è facile capire che con la resistenza da 2000 W ci andrebbe una mezz'oretta...

Sono tutti conteggi ipotetici che dipendono da vari parametri che andrebbero evidenziati.
Il tragitto dell'acqua per la doccia, inevitabilmente parte dall'ingresso (acquedotto) fino al Soffione Doccia.

Quindi occorre considerare quali sono i salti termici nella varie fasi di riscaldamento.

In Termodinamica, purtroppo non abbiamo "Free Energy" e quella che manca la dobbiamo mettere noi... Tutto sta a sapere di quanta ne abbiamo bisogno per non fare la doccia Tiepidina...

Per risolvere i problemi nella miscelazione Calda-Fredda si tiene conto delle energie... Kilocalorie

ESEMPIO: se abbiamo 1 litro di acqua a 100° e lo misceliamo con 1 litro a 20° avremo 100 kCal + 20 kCal = 120 kCal contenute in 2 litri a 60°

Le kCal moltiplicate per 1,163 ci daranno i Watt/Ora necessari, che divisi per la Potenza in Watt ci daranno come risultato il tempo in Ore necessario per raggiungere l'obbiettivo.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2037

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 14:13:14

CITAZIONE (Claudio, 09/02/2021 13:39:40 ) Discussione.php?213166&17#MSG253


...la metà superiore a 70° e la metà inferiore a 25°...


Hmmm in conti non mi tornano...
150*70*1,163=12211,5
150*25*1,163=4361,25

12211,5+4361,25=16572,75 Energia trasferita all'acqua

2000*24=48000
48000-16572,75=31427,25 Mancanti all'appello

Se funzionavano con il boiler citato da Biomass non capisco come possano essere spariti in questo caso...
L'unica cosa che mi viene in mente è che la prova sia stata fatta in inverno in contenitore aperto e che il "Calore Latente di Vaporizzazione" dell'acqua abbia commesso il "furto"... Da notare che l'Acqua evapora sempre anche a basse temperature e addirittura "Sublima"; non è difficile vedere la Neve che Fuma...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10370

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 14:26:24

Si Lupo era inverno locale a 8°/10° è un combi da 300L, questi accumuli sono molto coibentati ma hanno una dispersione altissima.



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10370

Stato:



Inviato il: 09/02/2021 14:38:30

E' per questo motivo che l'ho escluso dal sistema di riscaldamento e lo uso esclusivamente scaldato dal pannello, praticamente in inverno se non c'è sole per almeno un paio di gg. consecutivi non serve a nulla.

Solo l'ACS attinge dall'accumulo, in inverno l'acquedotto è a 10° o anche meno, passando attraverso il combi prende quei 10° o 15° in più e la caldaia si trova a dover alzare l'ACS un po' meno fredda.



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 
 InizioPagina
 

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   [17]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum