Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/10/2019 15:35:43  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (10)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10    (Ultimo Msg)


Oggi, quanto combustibile hai consumato?
FinePagina

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 28/11/2015 10:48:27

bene,
snoccioliamo altri dati.

100m2
270m3 (arrotondo i 267m3)
zona climatica E
cappotto termico eps100 da 10cm su 4 lati.
12cm lana di vetro in solaio.
finestre/vetri anni 50
dal calcolo bisogna togliere l'acs o no?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 28/11/2015 10:56:00


certo l' acs va tolta
i consumi vanno calcolati sui gg precisi di consumo e non sui 365, quindi risulta un consumo di .67 kwh al gg, x 150 gg, = 100.05 che equivale a classe d, questo sui 150 mq se poi togli l' acs ancora migliori la prestazione

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 28/11/2015 11:04:24

se poi ti fai fare delle finestre da un bravo falegname(senza fare nomi) riduci del 25% il consumo, considerando i ponti termici che producono i davanzali, e le spalle delle finestre ( presumo che le spalle non siano state rivestite da cappotto)abbasseresti di ancora quache punto il ponte termico

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 28/11/2015 11:06:28

LINK

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 28/11/2015 11:20:14

LINK

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:951

Stato:



Inviato il: 30/11/2015 08:57:45

CITAZIONE (stufodelgas, 28/11/2015 11:20:14 ) Discussione.php?213185&2#MSG23

L'inverno picchia duro e i consumi salgono.
Quest'anno sto provando a mantenere alta la temperatura anche di notte per evitare di raffreddare l'involucro.
Consumi più alti ma comfort senza paragoni.


Quest'anno il freddo ha iniziato prima.
L'anno scorso il 30 novembre qui da me avevo avuto una minima di 12 gradi. Una bella differenza.
Riprendendo il mio ultimo post ho notato che facendo raffreddare l'involucro dell'abitazione si raffreddano anche i mobili.
Questi ultimi nel momento in cui gli ambienti devono scaldarsi sottraggono calore e serve tempo per metterli in temperatura.

Me ne accorgo lavorando in ufficio...

Lasciando acceso il riscaldamento per buona parte della notte, l'impatto con la scrivania è decisamente migliore



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 30/11/2015 19:56:38

oggi ho cambiato combustibile.
Oltre a fare il test promesso a gastoneg, con i consumi di una intera settimana LUN matt. /dom sera, faro il calcolo delle calorie necessarie visto che ho un potere calorico di partenza.
Poi ci aggiorniamo.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 13:00:42

Come scritto in un'altro post...

i consumi a pellet necessitano di nuove tarature.

lunedi e martedi i consumi sono stati pressochè uguali.
sui 20kg al giorno.

Ora sembra meno freddo, e vorrei, con i parametri ottimizzati, scendere ancora.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 14:16:39

CITAZIONE (stufodelgas, 02/12/2015 13:00:42 ) Discussione.php?213185&3#MSG38

CITAZIONE (stufodelgas, 28/11/2015 11:20:14 ) Discussione.php?213185&2#MSG23
L'inverno picchia duro e i consumi salgono.
Quest'anno sto provando a mantenere alta la temperatura anche di notte per evitare di raffreddare l'involucro.
Consumi più alti ma comfort senza paragoni.


Quest'anno il freddo ha iniziato prima.
L'anno scorso il 30 novembre qui da me avevo avuto una minima di 12 gradi. Una bella differenza.
Riprendendo il mio ultimo post ho notato che facendo raffreddare l'involucro dell'abitazione si raffreddano anche i mobili.
Questi ultimi nel momento in cui gli ambienti devono scaldarsi sottraggono calore e serve tempo per metterli in temperatura.

Me ne accorgo lavorando in ufficio...

Lasciando acceso il riscaldamento per buona parte della notte, l'impatto con la scrivania è decisamente migliore

Per non parlare dell'impatto con la tavoletta del wc!!!
Io ieri per 12 ore di funzionamento ho consumato 9 kg, temperatura in casa 20,5, partendo dai 17 della mattina.

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:951

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 17:30:58

CITAZIONE (stufodelgas, 02/12/2015 14:16:39 ) Discussione.php?213185&2#MSG23

L'inverno picchia duro e i consumi salgono.
Quest'anno sto provando a mantenere alta la temperatura anche di notte per evitare di raffreddare l'involucro.
Consumi più alti ma comfort senza paragoni.


Sto consumando biomassa senza ritegno.
Ma per quest'anno ho deciso di provare ad abbandonare le mezze misure e tenere caldo nel vero senso della parola.
In un certo senso ci sono costretto per la presenza in casa di 2 anziani.
2 appartamenti (scarsa coibentazione) da 110+110 + parte del garage/cantina.
60 KG di pellet + 10-15 KG di legna.
T: mai sotto i 21 gradi neanche di notte (per evitare raffreddamento involucro) e arrivo ai 23 gradi alle 20:00 di sera.

Ma si sta da



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 18:17:17

è vero, si sta bene..
stamattina mi sono alzato alle 8 e c'erano 22.3°

non era una temperatura cercata...
trattasi di svista al cronotermostato impostato alto dalla settimana scorsa..

vabbè amen

di solito ci alziamo con i 20° residui dell' accensione della sera prima.
Anche spegnendoli alle 22:40 (22,5°) riesco ad avere i 20° alla mattina senza accendere.

il vostro involucro quanto cede in gradi, durante la notte?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 18:31:46

le scorse due notti, sono andato a dormire a 21,5 al piano terra, mentre al primo piano ossia camere da letto, 18.5.
considerando che riscaldo l'interrato con il camino a legna ventilato, e il piano terra col pellet, al primo piano non ho acceso il riscaldamento, di conseguenza al mattino segnava 17 in camera quindi rispetto al primo piano ho perso 1.5 gradi, da considerare che fino alla parita' di temperatura tra un piano e l'altro non ho perso nulla sul piano superiore

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 18:46:22

non scaldi proprio il primo piano?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2117

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 19:23:18

Il primo piano non lo scaldo, accendo il camino al mattino, alle otto, la stufa invece alle 15 e fino alle 22

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16280

Stato:



Inviato il: 02/12/2015 23:17:57

stasera prima di salire, ho sbirciato il serbatoio...
ha consumato moltissimo meno di lun e mart.
Entrato a casa c'erano 22,7º ovunque.

quasi incredibile...
la modifica ai parametri, da i suoi frutti.
Ma è presto...devo aspettare le 9 di domani



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (10)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum