Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/11/2020 03:08:38  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11    (Ultimo Msg)


Oggi, quanto combustibile hai consumato?
FinePagina

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 13:50:37

CITAZIONE (marcosnout, 13/10/2019 13:31:47 ) Discussione.php?213185&8#MSG122


CITAZIONE
una buona oretta di preparazione cibo

...non ricordo, piastra elettrica o gas?


Piastra vetroceramica a irraggiamento e pure vecchiotta...

GAS = pericoloso e poco efficiente
INDUZIONE = pentole specifiche quindi poco pratica
ZONA CLIMATICA = E gradi/giorno 2.383

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 13:58:00


CITAZIONE

INDUZIONE = pentole specifiche quindi poco pratica

le pentole si sostituiscono man mano...e nel frattempo si usano "adattatori"...

Ad ogni modo spendi veramente poco!



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 14:12:09

La mia spesa annua è di circa 450€ di corrente ( a fronte di un consumo di 5000-5200 kWh), 70 sacchi di pellet (3,69€/cad) ed una 50ina di euro di benzina (per motosega e la produzione di una tonnellata di cippatino).
A quanto sopra va aggiunto una tonnellatina di legna gratis (1/2 usata nel forno a legna e 1/2 usata nella caldaia a pellet grazie ad opportune modifiche) ed un'altra 50ina di euro di gpl per un barbeque.

Tot = 450+260+50+50=810



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4092

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 14:16:09

Lupocattivo come ogni tanto si legge nelle discussioni, spesso rinnovabile ed ecologico non vanno sullo stesso binario del portafoglio, quindi più che altro tu vuoi parlare di rinnovabile ed ecologico ma allo stesso tempo economico, che in realtà è quello che piace anche a me (naturalmente le finanze sono quelle che sono) infatti in quello che faccio cerco prima i benefici economici e poi il divertimento. Riguardo i tuoi consumi naturalmente tu concentri tutto sull elettrico, che per la cucina se hai induzione è più economico del gas ma per acs la resistenza non è il massimo, io come ti ho già detto in qualche altra discussione valuterei un boiler a pdc visto l abbassamento dei prezzi degli ultimi anni,naturalmente tu mi dirai che il tuo costa 100 euro invece il mio ne costa 500 e abbiamo tanta elettronica, comunque puntando sui consumi se mediamente in una famiglia di 4 persone il tuo sta acceso 2,5h hai un consumo di quasi 3000w per 365 giorni 1110kw, in bolletta 230 euro, io (in un prossimo futuro) ne consumero' la metà quindi 115 euro, in poco più di 4 anni ammortizzo il prezzo è poi abbiamo il surplus.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4092

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 14:17:26

CITAZIONE (lupocattivo, 13/10/2019 14:16:09 ) Discussione.php?213185&9#MSG123

CITAZIONE (marcosnout, 13/10/2019 13:31:47 ) Discussione.php?213185&8#MSG122
CITAZIONE
una buona oretta di preparazione cibo

...non ricordo, piastra elettrica o gas?


Piastra vetroceramica a irraggiamento e pure vecchiotta...

GAS = pericoloso e poco efficiente
INDUZIONE = pentole specifiche quindi poco pratica
ZONA CLIMATICA = E gradi/giorno 2.383

Azz nooo cucinare a resistenza noo.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17566

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 16:19:10

oggi fa un grado medio di lupo
ho speso meno

pranzato fuori = 0€
22º non si è ancora acceso il termo = 0€
acs ha chiamato stamattina con tre docce = 1,5 kg di cippatino (1€/quintale)
colazione con 20" di microonde totali



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 16:42:18

CITAZIONE (Biomass, 13/10/2019 16:19:10 ) Discussione.php?213185&9#MSG128

oggi fa un grado medio di lupo
ho speso meno

pranzato fuori = 0€
22º non si è ancora acceso il termo = 0€
acs ha chiamato stamattina con tre docce = 1,5 kg di cippatino (1€/quintale)
colazione con 20" di microonde totali

Io oggi ho speso 2 kg di legna gratis



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 18:05:47

CITAZIONE (AlessandroT, 13/10/2019 14:17:26 ) Discussione.php?213185&9#MSG127



Azz nooo cucinare a resistenza noo.



Non so se devo ripostare il mio vecchio diploma di P.I. - Conosco bene come funziona il marchingegno a "induzione" e lo apprezzo soltanto per una questione di "sicurezza". Come al solito i geni della commercializzazione strombazzano i miracolosi rendimenti delle loro macchine. Peccato che alla fine della fiera ci dobbiamo accontentare del rendimento complessivo che e' dato dal prodotto dei rendimenti parziali.
Se una piastra a induzione consuma 100 e trasmette 90, il rendimento e' si' il 90% (0,90), ma la pentola come si accoppia? Quanto calore disperde ? Il suo rendimento sara' ancora un ottimo 90% (0,90), ma alla fine il rendimento complessivo sara' 0,90 x 0,90 = 0,81 ovvero 0,81%!

E non cominciamo con la tiritera che anche con la resistenza la pentola si deve "accoppiare"!!! I due accoppiamenti sono profondamente diversi e diverse quindi le percentuali di accoppiamento-dispersione!

Incollo da "Wikipedia":

"L'efficienza del 90%, valore indicato nella sezione vantaggi, è riferita al complesso dell'elettronica (alimentatore e circuiti di controllo, oscillatore, bobina, ventola di raffreddamento di diodi e transistor di potenza) che converte l'energia elettrica in campo magnetico oscillante. Quest'ultimo è assorbito dal fondo della pentola dove l'energia magnetica provoca le correnti parassite che producono infine il riscaldamento.

Diversa, e più bassa, è efficienza complessiva ossia quella di cottura. Essa è definita dalla frazione di energia trattenuta dalla pentola e dal suo contenuto al termine di una fase di riscaldamento, rapportata all'energia elettrica consumata durante tutta la fase di riscaldamento. Questa efficienza è perciò quella reale, ossia quella elettronica al netto delle ulteriori perdite per conduzione — verso il piano d'appoggio che seppur poco si scalda — perdite per convezione — l'aria che lambisce le pareti della pentola — e per irraggiamento. In base a test condotti nel 2014, il Dipartimento dell'Energia (Department of Energy: DoE) americano afferma[17] che in cottura "gli apparecchi a induzione hanno un'efficienza media del 72,2%, non significativamente maggiore del 69,9% dei piani di cottura lisci [ossia vetroceramica] o del 71,2% di quelli a spiraline incandescenti" [comuni nel nordamerica ma pessoché sconosciuti in Italia]. Per i piani ad induzione valori di efficienza complessiva del 74%-78%, quindi non distanti dai risultati del DoE, vengono indicati dalle stesse aziende produttrici[18] e da laboratori di ricerca indipendenti[19][20].
"



Modificato da lupocattivo - 13/10/2019, 18:09:37
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 18:31:33

CITAZIONE (AlessandroT, 13/10/2019 14:16:09 ) Discussione.php?213185&9#MSG126



...valuterei un boiler a pdc visto l abbassamento dei prezzi degli ultimi anni...



Valutati e... SCARTATI!!! E anche qui' ritorniamo agli "strombazzamenti" dei mercanti del tempio del "Risparmio Energetico".

I famosi ACS a PDC novanta volte su cento lavorano a scapito dell'ambiente in cui sono inseriti... In secondo luogo come ampiamente argomentato in altri miei post le PDC hanno efficenze apprezzabili principalmente quando i delta di temperatura sono relativamente limitati. Per esempio 40°C esterna ---> 25°C interna (raffrescamento) oppure 5°C esterno e 20°C interno (riscaldamento) e ho considerato un delta T da 15°C e come COP io mi limito a considerarlo 3... Sono quasi tredici anni che faccio la "Prova su Strada".... Se gela non ci son santi" Irraggiamento IR o anche la vituperata stufetta, anche preferisco vestirmi un poco di piu'.
L'infanzia e l'adolescenza l'ho trascorsa in una casa di quattro stanze con "riscaldamento centralizzato"...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/cucina-economica_anni_50.jpg



Se parliamo di PDC acqua-aria (o geotermiche) quelle, come dice Claudio, vincono a mani basse. Ho saputo di un progetto di... "Conci Geotermici" ENERTUN. Brevetto ITALIANO! Tirano fuori i Megawatt dalla terra!!!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/ENERTUN.jpg



ENERTUN – Conci prefabbricati per geotermico a Bassa Entalpia



Modificato da lupocattivo - 13/10/2019, 18:35:02
 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 18:45:57


CITAZIONE

ma alla fine il rendimento complessivo sara' 0,90 x 0,90 = 0,81 ovvero 0,81%!

Ottimo rendimento...abbinato al mio fotovoltaico...mi fa spendere...ZERO EURI



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 18:47:45

CITAZIONE (marcosnout, 13/10/2019 14:12:09 ) Discussione.php?213185&9#MSG125



...La mia spesa annua è di circa 450€ di corrente ( a fronte di un consumo di 5000-5200 kWh)...



Dimmi chi e' il tuo fornitore! Babbo Natale?
450/5000=0,09€ al kWh?

Guarda, per il momento 0,17€/kWh di Biomass sono il miglior prezzo (a mio avviso).

Io mi attesto a uno 0,21€/kWh, ma continuo a valutare le varie offerte, che tuttavia non mi soddisfano e nemmeno potrebbero, in quanto lo spazio di "manovra" e' ristretto al 25/30% del prezzo finale. Diciamo che quasi i tre quarti del prezzo sono fissati dall'ARERA , alla faccia della "Liberalizzazione" !!!

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 18:53:38

Autoproduzione lupo...autoproduzione....

Consumati acquistati da gestore sono circa 1500kwh /anno...e quelli, ringraziando ARERA...mi costano un patrimonio...grazie anche alla rimodulazione delle fasce/tariffe...



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 19:06:09

CITAZIONE (marcosnout, 13/10/2019 18:45:57 ) Discussione.php?213185&9#MSG132



Ottimo rendimento...abbinato al mio fotovoltaico...mi fa spendere...ZERO EURI



Solo una differenza: ora spendi ZERO, perche' li hai spesi in ANTICIPO...

Il mio "Non Impianto" parte dal 2003 ovvero 16 anni. ZERO manutenzione e ZERO guasti, funziona di giorno e anche di notte... Purtroppo, vedi, le rinnovabili, dovrebbero convolgere la collettivita' , piu' che il singolo. Giro parecchio in montagna e con "ORRORE" ho visto Rifugi alimentati con cavo e pali e magari pure cavo-telefonico e altri pali! La maggior parte poi "gruppi elettrogeni"! Di una decina solo un paio con "micropelton" e pannelli FV. In Austria dieci anni fa alla "Oberwaldehutte" 3000 m. alla fine del ghiacciaio del Pasterze: Solare-Termico e FV alla grande: stazione meteo e 5 tacche sul cellulare...



Modificato da lupocattivo - 13/10/2019, 19:11:05
 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3567

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 19:36:19


CITAZIONE

Purtroppo, vedi, le rinnovabili, dovrebbero convolgere la collettivita' , piu' che il singolo.

Cito e quoto!
CITAZIONE
Solo una differenza: ora spendi ZERO, perche' li hai spesi in ANTICIPO...

Verissimo!!
... però...il mio fotovoltaico l'ho "messo su" reinvestendo quanto risparmiato cambiando combustibile per il riscaldamento...

Qua il punto da cui sono partito...ed il risparmio concretizzato nei primi anni........



Modificato da marcosnout - 13/10/2019, 19:40:24


---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1713

Stato:



Inviato il: 13/10/2019 20:33:53

CITAZIONE (marcosnout, 13/10/2019 19:36:19 ) Discussione.php?213185&9#MSG136



...il punto da cui sono partito...



Hai una casa d'oro! E te lo dice uno che ne abita una simile...

Le pareti addossate al terreno sono un plus, non un minus! Ottimo coibentare con la lana di roccia, sono un po' meno favorevole alle impacchettature con meteriali plastici. Hai parlato di vasca per l'acqua e se hai corsi d'acqua nelle vicinanze io un pensierino a una PDC Acqua/Acqua o anche solo Acqua/Aria, lo farei. La mia "casa-pecchia" a conti fatti, con le PDC Aria/Aria, mi sembra addirittura sia volata in Classe B - ma di sicuro mi sbaglio. Comunque dovrei aver messo anno per anno i consumi totali che per me comprendono proprio tutto nel vero senso della parola! A causa dei soffitti molto alti i miei 100 mq bipiano, sono piu' di 400 mc.



Modificato da lupocattivo - 13/10/2019, 20:39:29
 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum