Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 23/10/2019 14:44:24  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (27)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)


Accumulatore PLANTAGO, Batteria plantŔ di Agolui
FinePagina

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 12/02/2016 23:04:23

si ha un bel colore...decisamente interessante!!!



---------------
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 12/02/2016 23:28:37

Soluzione acidula densitÓ 1100=?
Ŕ acido solforico al 10%?

 

LucaP
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 01:31:56

Bolle.
Il colore non Ŕ interessante .... ╚ minio.
Come descritto da zio Plante'

 

LucaP
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 01:40:15

Bolle.
Non so se Agolui ti ha spiegato ma ce la necessitÓ di fare qualche "modifichina" la Sw del pptea.
Ho preparato uno Ŕ schemino e blocchi con delle condizioni necessarie per automatizzare la formazione.
Dovremmo rivedere anche l'hardware in modo da adeguarsi alle nuove esigenze .
Sempre se questa cella da esito positivo. Comunque in foto era solo il 7ttimo ciclo

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 06:13:22

Posta in questa discussione la 'modifichina' con lo schemino...il vantaggio di essere in tanti ed anche pi¨ o meno preparati ci permette soluzioni migliori di quanto si possa inizialmente pensare...



---------------
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 13:39:57

potete dirmi la concentrazione dell'acido dell'ultimo esperimento?
quella che chiamate soluzione acidula.

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 14:28:12


CITAZIONE

Soluzione acidula densitÓ 1100=?
Ŕ acido solforico al 10%?


vuol dire che la densitÓ della soluzione sia 1,1 volte quella dell'acqua.


ci vuole un densimetro oppure delle tabelle che permettono la conversione

mi sembra una concentrazione bassa rispetto all'attuale, favorisce l'ossidazione?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

LucaP
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 18:58:13

Ciao a tutti.

La concentrazione Ŕ 1100.
non ti so' dire adesso se Ŕ il 4,oppure 5, oppure 10%
ma con un densimetro Ŕ semplicissimo.

Ciao

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 20:24:52

se hai acido giÓ diluito controlla con densimetro e probabilmente aggiungi acqua distillata (MA SOLO SUL DILUITO!!!!!!!!!!!)

io ho visto gente perdere la vista per aver buttato acqua su una anidride (fosforica) ma era un tempo in cui la sicurezza sul lavoro era un'opinione.

a me Ŕ "esplosa" in faccia una polvere avida d'acqua a cui avevo aggiunto ipoclorito di sodio (candeggina) per fare una reazione di ossidazione, e si che lo sapevo che avrebbe potuto succedere ma ci sono caduto lo stesso. Insomma non si deve sottovalutare. Il "tombino" Ŕ li che ci aspetta da una vita ma noi dobbiano evitare di caderci !!!!

i periti chimici dicono "NON DARE MAI DA BERE ALL'ACIDO" Ŕ una regola mnemonica molto utile



Quindi se si ha acido concentrato e lo si vuole diluire occorre

A)mettersi degli occhiali protettivi, guanti

B)preparare acqua pari al volume di quello che si vuole preparare di acido diluito

C) aggiungere LENTAMENTE acido concentrato, il calore (TANTO) che si sviluppa viene assorbito dalla massa di acqua



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 20:36:24

comunque la capacitÓ della cella della concorrenza (pi¨ grande) fa un 78mAh dopo una formazione con correnti fortissime


la "nostra" Ŕ variata da 50 a 100 pur avendo sup minore....



Modificato da qqcreafis - 13/02/2016, 20:42:24


---------------
Al peggio non esiste limite

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3036

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 21:06:26

CITAZIONE (qqcreafis, 13/02/2016 20:36:24 ) Discussione.php?213424&11#MSG162

comunque la capacitÓ della cella della concorrenza (pi¨ grande) fa un 78mAh dopo una formazione con correnti fortissime
la "nostra" Ŕ variata da 50 a 100 pur avendo sup minore....

Ma ti riferisci a quella di ITA85 ??? Non Ŕ concorrenza, Ŕ solo l'altro gruppo di lavoro !!!
E' un'altra fonte di dati, non trovi ?



---------------
C'Ŕ un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 21:09:50

Un saluto a tutti


[quote=qqcreafis, 13/02/2016 14:28:12 ?Discussione.php?213424&11#MSG159]
CITAZIONE

Soluzione acidula densitÓ 1100=?
una concentrazione bassa rispetto all'attuale, favorisce l'ossidazione?

Non sono un chimico ( e non solo) nei vecchi libri dicono che la bassa concentrazione di sulforico favorisce l'elettrosi dell'acqua che permette la penetrazione del piombo, sembra funzionare.

X Inventore
Se sperimenti con gli accumulatori il densimetro Ŕ uno strumentino fondamentale (costa poco Ç 3,50 all'autoricambi).
La soluzione acidula l'ho ricavata da acido gia preparato per accumulatori giÓ formati, percui ho aggiunto acqua distillata e misurando con il densimetro ho raggiunto la densitÓ 1100

X Bolle
I colori sono perfetti sembra che la procedura seguita funziona ma i cicli durano un'etrnitÓ, ci serve una mano,soprattutto la scarica l'ultima in corto dopo 2,30 ore ancora era in vita

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/H/IMG_0361.JPG

Considera che per fare i primi 8 cicli abbiamo impiegato quasi due giorni
Domani accendiamo il VaporAgo se porti l'olio famo la bruschetta

Un saluto Agolui



Modificato da agolui - 13/02/2016, 21:18:02


---------------
Tra il dire e il fare c'Ŕ di mezzo il l'oceano

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 21:37:00


CITAZIONE

Ma ti riferisci a quella di ITA85 ??? Non Ŕ concorrenza, Ŕ solo l'altro gruppo di lavoro !!!
E' un'altra fonte di dati, non trovi ?


Ŕ solo un modo di dire


CITAZIONE
nei vecchi libri dicono che la bassa concentrazione di sulforico favorisce l'elettrosi dell'acqua che permette la penetrazione del piombo, sembra funzionare.


La spiegagazione potrebbe essere la seguente, al + vanno sia gli ioni OH- che SO4-- quindi c'Ŕ competizione e non solo, pi¨ c'Ŕ acido e pi¨ gli OH- diminuiscono .

quindi l'idea per la formazione Ŕ che ci sia solo acido a sufficenza da impedire che ci sia solfato di piombo in soluzione (la solubilitÓ del solfato giÓ bassa ma non 0 crolla all'aumentare dell'acido)che comporta baffi vari.



Modificato da qqcreafis - 13/02/2016, 21:43:32


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 22:02:01

si pu˛ risparmiare tempo invertendo al polaritÓ quando la tensione non Ŕ proprio zero

il fatto ce ci siano millivolt ancora dopo lungo cortocircuito significa che c'Ŕ materiale poco collegato elettricamente che regisce molto lentamente ovvero il loro apporto alla capacitÓ Ŕ trascurabile e viene convertito in ogni caso in piombo spugnoso qundo diventa - quindi bastano pochi minutidi corto

in realtÓ se si prendono due positive non c'Ŕ bisogno di alcun corto



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9149

Stato:



Inviato il: 13/02/2016 22:40:45

Direttamente dal Sig PlantŔ LINK


vi conviene andare sotto e scaricare il pdf

a pag 41 si parla della formazione



---------------
Al peggio non esiste limite

 
 InizioPagina
 

Pagine: (27)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum