Se sei già registrato           oppure    

Orario: 24/02/2020 01:26:44  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (6)   1   [2]   3   4   5   6    (Ultimo Msg)


Recupero batterie al gel
FinePagina

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 22/02/2016 12:37:42

Si dovrebbero bastare. Occhio devi inumidirle non inzupparle, pena che se inizia la carica l'acqua in eccesso la espelle.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 24/02/2016 23:40:23

Ho inserito 10cc a cella e l' ho messa in carica. Dopo 30 minuti l'assorbimento è 0.04Ah...sale in modo lentissimo.

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 12:48:40

Per riattivarla dovrai fare delle cariche e poi scaricarla attaccandogli una lampada per auto. Se non migliora in breve tempo basta aggiungere qualche goccia di acido solforico recuperato da qualche vecchia batteria.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 13:22:54

Questa mattina ho ripreso a caricarla...dopo 5 ore l'assorbimento è 0.30Ah

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 13:24:50

Come tensione sono a 4,5V... devo aumentare?

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 19:49:04

Ora sono a 1.90Ah di assorbimento, la tensione della batteria scollegata ha raggiunto i 3.2V....ho fatto una scarica con una lampadina da 12V 20W...

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 20:05:32

Per la batteria da 4 volt nominali come massima tensione non superare i 4,9 Volt.

Regola il voltaggio a 4,9 volt e tienila fino a che l'assorbimento diventa molto basso. Il passo successivo scarica con la lampada e si riparte, lentamente dovrebbe riprendersi.

Dopo alcuni cicli di carica/scarica, la ricarichi e la lasci riposare e se tiene la carica te ne accorgi subito se dopo 24 ore di riposo come attacchi la lampada, questa si accende senza problemi. I terminali devono come scintillare, significa che la batteria è sana.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 20:50:11

Grazie per i consigli righetz, ho altre batterie come questa, posso fare la ricarica in serie di 3 a 12V o conviene farla una ad una? Sono in totale 10 batterie, una ad una ci vorrà una vita

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 21:03:39

Si puoi fare anche la serie per i 12 volt.
Poi a monitorarle sarà più complicato. Potrebbe essere che alcune ritornino vita prima delle altre oppure che una batteria collegata in serie sia completamente da buttare e solo le altre due buone.
Purtroppo è solo questione di fortuna.
Anche io nel mio impianto ne ho dovute eliminare parecchie oramai spremute fino all'ultimo.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 21:30:03

Quanto ti sono durate una volta recuperate? Che capacità sei riuscito a recuperare rispetto al valore nominale?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/02/2016 21:39:55

Quelle al gel sono durate 2 anni scarsi. Poi sono andate in corto delle celle e mi scaricavano tutto il banco.
Il resto delle batterie stanno facendo gli straordinari, le più vecchie hanno oramai quasi 5 anni e come spunto e capacità sono agli sgoccioli.
Su 14 pezzi solo 4 sono in condizioni decenti e altre 2 sono in ottimo stato.

Le rosse e le gialle sono le migliori che possiedo: LINK

poi ho aggiunto anche queste: LINK

Purtroppo molte hanno preso la strada per il centro di smaltimento



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 27/02/2016 12:34:30

Ieri sera ho spento il caricabatterie e la tensione era arrivata a 4v...questa mattina segnava 3,9v e ho ripreso a caricarla, sembra promettere bene, l'attuale assorbimento è 3.5Ah ma ogni tanto risale a 4-5Ah. Quando l'assorbimento è prossimo allo zero faccio un ciclo di scarica con la lampadina da 12V....la lascio scaricare completamente finché la lampadina si spegne oppure fino ad un certo voltaggio?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 27/02/2016 12:48:58

Non farla scaricare sotto gli 11,5 volt.
questa sembra promettere bene



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

carboncino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:105

Stato:



Inviato il: 27/02/2016 14:30:00

La batteria è da 4v non da 12V...quindi 3.8V come scarica massima?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 27/02/2016 15:40:24

Si esatto.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 
 InizioPagina
 

Pagine: (6)   1   [2]   3   4   5   6    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum