Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/07/2019 12:55:20  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sistemi operativi, hardware e programmazione.

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)


passare da XP win 10
FinePagina

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 09:40:01

Questo perché gli IP assegnati corrispondo all' ultima configurazione che ha fatto il tecnico.
Sai come leggere gli IP assegnati di ogni pc dato che ora si vedono tutti i pc ?

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 11:26:03

prompt comandi e digito "ipconfig"
è quello?



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2978

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 11:45:24

Sì quel comando ti dice tutti i parametri della rete, tra cui l'IP della macchina, il DNS, il gateway ecc.



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 14:22:15

Si, ma va bene lo stesso.

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3036

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 17:09:34

Una domanda, la scheda di rete della macchina virtuale in che modalità è settata ?
Io preferisco "Scheda con bridge" in modo da creare uno switch virtuale tra VM e Host.
Inoltre, visto che si tratta di una rete interna, conviene consentire la modalità promiscua.



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 18:07:33

Non ne ho idea...



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3036

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 19:52:19

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/1_4.jpg



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/2_2.jpg



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/3_3.jpg



Prova, non costa nulla...

Ovviamente le modifiche vanno effettuate a VM spenta...

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 16/02/2018 23:56:25

ci provo, anche se pare davvero essere la sequenza di accensione che fa funzionare o meno la rete. I 2 vecchi xp vanno accesi prima, successivamente win 10. Se alla prima accensione quest'ultimo non li vede, dopo un riavvio sì.
Dimenticavo un particolare. Se rispetto la sequenza di accensione e i pc si vedono, nessun xp (2 vecchi pc e virtual box xp) vede win 10, ma win 10 vede tutti gli altri. Ma questa cosa non mi crea problemi.... Per lavorare è sufficiente che i 3 xp si vedano fra loro.



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 17/02/2018 20:02:48

Primo giorno effettivo di lavoro su nuovo pc.
Per il momento tutto bene e la rete ha fatto il suo dovere.



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 18/02/2018 17:52:17

Oggi i programmi su virtualbox xp facevano i capricci.
Sia il cad 2d che quello 3d.
Ho risolto disabilitando le accelerazioni 2d e 3d.



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:762

Stato:



Inviato il: 26/02/2018 18:15:14

se ti va, prova pure il vmplayer di vmware.


per la parte grafica è decisamente meglio.

purtroppo non è opensource.

e purtroppo virtualbox non è proprio il massimo nemmeno per quanto ri guarda l'usabilità in ambito produttivo.

la soluzione sarebbe qemu, se funzionasse decentemente pure su windows

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:926

Stato:



Inviato il: 26/02/2018 21:08:03

Grazie emuland per i consigli ma per il momento virtualbox si comporta bene e in questo periodo ho anche pochissimo tempo libero per fare esperimenti. Settimane lavorative da 7 giorni...



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

lupocattivo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:187

Stato:



Inviato il: 16/06/2019 21:15:52

Ciao stufodelgas, so che arrivo tardi, ma conosco abbastanza bene le bestie e desideravo dare anche il mio contributo alla discussione.

Ricorda la prima legge dell'informatico e': "Macchina che va non si tocca".

Ti diro' che concordo parecchio con ITA815 anch'io ho avuto un quarantennio di combattimenti all'ultimo bit con i PC...

Visto poi che abbiamo anche un informatico di nuova generazione mi piacerebbe citare giusto per memoria "Laplink" programmino anni 80 che faceva connettere (e lo fa ancora) due sistemi DOS con cavi opportunamente modificati via RS232 o CENTRONIX, comunque o via RS232 o 422 si parlava tra DOS COMMODORE ATARI e credo qualsiasi altro calcolatore.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/ll3.jpg



Promuovo a pieni voti l'assegnazione di un IP fisso (di classe C tipo 192.168.nnn.nnn) a ciascuna macchina. NOTA: gli indirizzi di classe "C" vengono definiti come "Non routabili" ovvero scambiano informazioni e dati solo nella "intranet", tuttavia non sono da escludere fughe o infiltrazioni da e per l'esterno "internet" come dimostrano i programmi o sistemi di condivisione e controllo remoti. Comunque i programmi tipo "Teamviewer" dovrebbero garantire un certo grado di protezione... (forse).

Seconda legge dell'informatica: "Un computer spento, sepolto in una buca di almeno 20 metri e ricoperto da una colata di cemento e' un Computer Protetto, ma comunque non ne sono totalmente certo..."

E' altrettanto vero che i moderni "MODEM-ROUTER" che pero' sommano firewall, switch e molto altro, possono assegnare l'IP attraverso il DHCP e possono anche assegnare l'IP in modo che sia sempre lo stesso per il MAC-ADDRESS di ogni singolo PC.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IP-fisso-DHCP.jpg



Tutto funzionava senza grandi intoppi fino a XP... Ora, con i nuovi sistemi con le ultra-megagalettiche protezioni antivirus piu' permessi vari il messaggio d'errore ti aspetta dietro ad ogni click. Soprattutto il "FIREWALL" e' una penitenza; e "dlin" e "dlon" come ti muovi sta sempre a chedere se deve o non deve fare quello che gli hai appena ordinato.

Nella condivisione di risorse tra macchine diverse occorre fare attenzione ai tipi di "autorizzazioni utente" hanno e se la comunicazione e' autorizzata. Ecco perche' sto usando XP (felicemente) mentre la mia meta' usa WIN10 avendo programmi che lo "IMPONGONO". Comunque abbiamo multiboot e USB-di-emergenza a volonta'.

Dimenticavo abbiamo anche un "PowerMac" dual-boot ovviamente(MAC-OS e WIN-XP) e ci serve come unita' mobile. Con la condivisione attiva se connettete in WIFI il vostro SMARTPHONE con una delle ultime versioni Android anche lui accede alle condivisioni...(i nostri lo fanno).

Finite le digressioni, arriva il consiglio: avete presente quella porta USB che avete nel ROUTER? (se non e' troppo vecchio) . Bene, quella porta serve per attaccarci un DISCO o qualsiasi altro archivio che si volesse condividere tra piu' utenti.

Per esperienza troppe macchine che concedono l'accesso le une con le altre creano una notevole confusione e rallentamento nelle comunicazioni (ETHERNET e' un protocollo abbastanza prolisso).

Di norma ci si organizza con un "SERVER" e una rete di "CLIENT".

Se poi occorre amministrare via remoto un altro PC o anche spedirgli o farsi dare un file il mio consiglio e'

AMMY-ADMIN



Funziona free con gli indirizzi IP (sempre) , ma puo' anche funzionare con protocollo IP (tipo teleassistenza) ma la versione "free" in questo caso vi limita ad un tot di ore mensili.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/AMMYADMIN.jpg



Modificato da lupocattivo - 17/06/2019, 08:00:21
 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum