Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/02/2020 23:37:11  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (21)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Vorrei realizzare un impianto ad isola
FinePagina

Ico59
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:162

Stato:



Inviato il: 12/11/2016 20:49:50

4048 MSE

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 09:44:50

E' vero anche nel manuale del mio dice 50A per il 4048, quella parte sinceramente non l'avevo neppure letta, io ho messo un 16A 0,03mA in ingresso e un 20A 0,03mA in uscita, anche perché quelli avevo.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 10:07:55

Mettere un salvavita all' ingresso non serve a nulla se lo hai già sulla linea di casa.
Mentre in uscita va bene metterne uno anche se puoi trovarti qualche problema con piccole dispersioni a massa delle apparecchiature collegate alla linea dell' inverter ... metterlo troppo sensibile potrebbe scattare.
Il magnetotermico del salvavita deve avere un amperaggio elevato perché generalmente è un magnetotermico ad intervento rapido ... per cui deve reggere correnti di spunto molto elevate ... come ad esempio i compressori di aria compressa ... chi ha scritto il manuale non è stato li a calcolare cosa colleghi o meno sull' inverter ... il manuale riporta solo la capacità massima dell' inverter e cosa devi installare per sfruttarlo appieno.
Devi anche controllare, che il manuale non ti dice, la capacità di intervento del magnetotermico del differenziale che si basa sulla sezione del cavo d' ingresso ... e stessa cosa bisogna controllare sulla sezione del cavo in uscita dal momento che metterai magnetotermici anche in uscita.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 10:25:17

Comunque tutti questi problemi li puoi cancellare in un colpo unico.
Dal momento che hai preso un inverter che porta 4 kilowatt, e se hai una potenza di 3 kilowatt dal tuo gestore, puoi collegare all' ingresso dell' inverter l' uscita del salvavita di casa ... all' uscita dell' inverter metti un salvavita e porti la linea di uscita di quest' ultimo nel punto dove hai deviato la linea del salvavita di casa.
In questo modo non devi mettere altri magnetotermici perché userai quelli di casa.
Il problema sarà che dovrai tirare 2 linee, una di andata e una di ritorno dall' inverter, per poter fare questa operazione e spesso e volentieri nelle scatole di derivazione non ci sta mai lo spazio per far passare 4 fili di corrente con sezione di 6 millimetri.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 10:46:52

Dimenticavo ... se fai quello che ho scritto sopra dovrai mettere sulla linea di ingresso, prima di entrare all' ingresso dell' inverter, un sezionatore/deviatore perché in caso di guasto dell' inverter rimarresti senza corrente in casa.
Con il sezionatore/deviatore non fai altro che un bypass sull' inverter ... escludendo quest' ultimo e ristabilendo la corrente in casa.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 10:51:37

CITAZIONE (ITA815, 13/11/2016 10:07:55 ) Discussione.php?214028&8#MSG109

Mettere un salvavita all' ingresso non serve a nulla se lo hai già sulla linea di casa.


Ciao ITA815, hai perfettamente ragione, la linea dal contatore è già protetta da uno 0,30 ma già lo avevo non mi è sembrato il caso di comperare un nuovo magneto, solo per risparmio.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 11:00:10

CITAZIONE (ITA815, 13/11/2016 10:46:52 ) Discussione.php?214028&8#MSG111

Dimenticavo ... se fai quello che ho scritto sopra dovrai mettere sulla linea di ingresso, prima di entrare all' ingresso dell' inverter, un sezionatore/deviatore perché in caso di guasto dell' inverter rimarresti senza corrente in casa.
Con il sezionatore/deviatore non fai altro che un bypass sull' inverter ... escludendo quest' ultimo e ristabilendo la corrente in casa.


Assolutamente si, il sezionatore è utilissimo per qualsiasi evenienza, io ho messo un commutatore di linea quadripolare rotativo con zero centrale.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 11:26:26

CITAZIONE (Claudio, 13/11/2016 11:00:10 ) Discussione.php?214028&8#MSG113

CITAZIONE (ITA815, 13/11/2016 10:46:52 ) Discussione.php?214028&8#MSG111
Dimenticavo ... se fai quello che ho scritto sopra dovrai mettere sulla linea di ingresso, prima di entrare all' ingresso dell' inverter, un sezionatore/deviatore perché in caso di guasto dell' inverter rimarresti senza corrente in casa.
Con il sezionatore/deviatore non fai altro che un bypass sull' inverter ... escludendo quest' ultimo e ristabilendo la corrente in casa.


Assolutamente si, il sezionatore è utilissimo per qualsiasi evenienza, io ho messo un commutatore di linea quadripolare rotativo con zero centrale.

LINK

Ottimo lavoro ... vedo che ti sei informato bene sul da farsi.

 

Alain

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:81

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 13:30:03

CITAZIONE (Claudio, 13/11/2016 11:00:10 ) Discussione.php?214028&8#MSG113

io ho messo un commutatore di linea quadripolare rotativo con zero centrale.

Ciao Claudio perdona la curiosità ma c'è qualche ragione particolare per cui hai messo un quadripolare anzichè, ad esempio, un tripolare?

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 15:11:42

Alain ho messo un quadri perché seziono tutto fase e neutro.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 15:33:02

Bisogna sganciare tutti e 4 fili (2 che entrano e 2 che escono) che alimentano e che escono alle utenze dell' inverter.
Nessun filo in comune.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 15:47:05

Giusto, così.



Immagine Allegata: Commutatore-2.png
 
ForumEA/N/Commutatore-2.png



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5479

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 16:11:58

Si, i collegamenti sono giusti ... però dovresti cancellare le scritte R/L1 S/L2 T/L3 perché uno può fare confusione ... sono scritte per collegamenti trifase + neutro ......

 

Elettrico

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:212

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 16:43:46

un saluto a tutti,io come baypas o messo due teleruttori con bobina 48v,cosi in caso di guasto passa in automatico a enel,costa un po di più ma e più comodo,specie se come me,l'inverter e messo nel sottotetto.



---------------
sunny island s16.oh.11/ sunny boy sb 5000tl 21 sanny remote control n12 batterie 100 a fiam fgl n24 batterie FIAMM 4V 200Ah 4SLA200

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 13/11/2016 17:36:50

Sistemato



Immagine Allegata: Commutatore-2.png
 
ForumEA/N/Commutatore-2_1.png



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 
 InizioPagina
 

Pagine: (21)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum