Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/10/2019 18:18:24  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Geologia e Sismologia - Studio di Sismografi e Precursori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (116)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Geoantenna per Ricerca Effetti e Precursori Elettromagnetici Sismici , Analisi della teoria del prof QQCreafis
FinePagina

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 15:49:11

Non confondiamo resistenza con impedenza, maggiore resistività equivale a maggiori perdite, se i fili sono in sopra-numero si possono mettere in parallelo in modo da diminuire la resistenza, ecco perché avevo dato il suggerimento di usare i connettori, in questo modo diventa facile ponticellare i pin dei connettori montati sul coperchio della scatola... ma alle volte mi sembra di parlare da solo, forse, da tecnico, vedo più la parte pratico-realizzativa.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 15:57:37

CITAZIONE (PinoTux, 10/10/2016 15:49:11 ) Discussione.php?214035&4#MSG46

alle volte mi sembra di parlare da solo...

io ho bufferizzato...



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 16:07:20

CITAZIONE (Bolle, 10/10/2016 15:57:37 ) Discussione.php?214035&4#MSG47

CITAZIONE (PinoTux, 10/10/2016 15:49:11 ) Discussione.php?214035&4#MSG46
alle volte mi sembra di parlare da solo...

io ho bufferizzato...

Purché la memoria di transito non sia first-in > first-out



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 19:17:24

m.... il componente che dico io ha un rumore bassissimo con r = 200ohm meno del rumore termico della R e questo minimo ce l'ha solo a quella resisitenza (il motivo è che ha una controreazione in corrente e quindi funziona meglio con r in ingresso bassa)

quindi se la spira ha una r di 100-300ohm siamo a posto

LINK


dichiara a 10Hz 2nV/radq(Hz)il problema è alle basse frequenze tipo 0,1Hz o 0,01Hz


bisogna indagare



Modificato da qqcreafis - 10/10/2016, 19:31:29


---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 19:47:13

Oltre il cavo nero, che già ho, ho la possibilità di avere, sempre da sun:

100 metri di questo

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/100metri.jpg



200 metri di questo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/200Metri.jpg




insomma il cavo non sembra essere un problema



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 21:04:53

Ho trovato questa notizia interessante..... GeoRadioLocalizzazione

Vedo se ci sono altre di questo genere



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 21:35:18

i russi sono gli unici da cui ho trovato qualche accenno sulle onde em prodotte da un terremoto dicono che dopo 10km non si vede nulla.


l'articolo parla di georadar ma non specifica nulla sulle frequenze e sinmili...



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 22:06:12

io sarei per il primo si fanno due spezzoni da 50m si mettono in un tubo pe si curva il tubo e lo si sotterra. Nel pozzetto ci si mette la scatola contatti e si chiudono le spire



mmmmmmmmmmmmmm il primo ha dentro altri 3 cavi schermati? vero


subito sembrava che fossero semplicemente più grossi


allora il 2° ma non si vede bene . Gli portiamo via tutti i 200 metri "facciamo"

4 spezzoni da 50m circa insomma dipende dalla lunghezza totale dello scavo


il primo in pratica ha 12 conduttori tra calze e cavi non so



Modificato da qqcreafis - 10/10/2016, 23:05:54


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 10/10/2016 23:25:39

il georadar osato va solo qualche metro sotto ed è una tecnica attiva



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 00:13:43

si sono cavi VGA...il primo, quello da 100m è sicuramente questo...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/CavoVGAC258.jpg



il secondo dovrebbe avere lo stesso numero di cavi...dovrebbe essere sempre un vga...ma è di sezione più piccola.

Allora, procediamo in questo modo...ho già un cavo in politilene pn 16 del 32...vediamo se riescono ad entrare...saranno una 45ina di metri...lo metto in discesa...semmai ci infilo dentro un filo di ferro poi tiro tutto...prima però facciamo qualche misura sui cavi! Il buco sarà l'ultima cosa...prima vediamo come procede il tutto!

CITAZIONE (qqcreafis, 10/10/2016 19:17:24 ) Discussione.php?214035&4#MSG49
.... il componente che dico io ha un rumore bassissimo con r = 200ohm meno del rumore termico della R e questo minimo ce l'ha solo a quella resisitenza (il motivo è che ha una controreazione in corrente e quindi funziona meglio con r in ingresso bassa)

A parte il circuito di amplificazione...tu già sai come elaborare il segnale? come intendi operare? Tagliamo le frequenza suddividendole e facciamo un VU METER GEOGROUND? Registriamo solo i livelli o tutto il segnale? Su su ...fammi capire come intendi procedere!

Cmq se mi dici più o meno che segnali secondo te 'usciscono' dall'antenna...metto in piedi un bel simulatorino...



Modificato da Bolle - 11/10/2016, 00:55:18


---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 09:10:42

CITAZIONE (Bolle, 11/10/2016 00:13:43 ) Discussione.php?214035&4#MSG55

metto in piedi un bel simulatorino...

Ci stavo pensando questa mattina bloccato nel traffico...poi dicono che il traffico è stressante
Allora, sempre in attesa di capire cosa arriverà dai fili sotterrati, l'idea potrebbe essere questa ...si parte da un bel generatore di frequenze per pc (tipo FGEDP Hertz Generator o altri specifici per basse frequenze):

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/FGEDPHertzGenerator.jpg



Poi il segnale dal pc (sempre se riesce a generarlo ma si può verificare con un oscilloscopio e ci leviamo ogni dubbio) lo mandiamo ad un bel processore (arduino )(l'amplificazione la tralasciamo...quella farà parte del progetto vero e proprio...ma qq dovrebbe già avere tutto o almeno le idee chiare)...prendiamo il segnale e lo campioniamo (a.campionamento)....i dati vanno in pasto ad un pc che ricostruisce il segnale (b.ricostruzione segnale)...filtra e butta quello che non serve (50Hz) facendo una trasformata (veloce) di (c.)Fourier che ci permetterà di catalogare il segnale in ampiezza sulle frequenze (d.) che escono fuori!

Che dite? Se pò fa?



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 11:01:30

partiamo con le f molto basse



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:5790

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 12:15:22

Va bene...sono partito con la FFT con il calcolo delle componenti armoniche sotto multiple della frequenza di campionamento...punto a campionare ad 1 ms (ja farà l'arduino con la seriale )...dammi le frequenze da analizzare ...io non sapendo una cispa teresa partirei con queste:
1.0Hz-2Hz
2.3Hz-5Hz
3.6Hz-10Hz
4.11Hz-20Hz
5.20Hz-45Hz
6.46Hz-80Hz
7.81Hz-100Hz
8.100Hz-200Hz
9.200Hz-500Hz (almeno due valori sulla freq max di un 1khz)

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/EsempioVUmeterGeoAntenna.jpg



questi livelli possono essere inviati al server web e visualizzati in tempo reale con eventuali allarmi o segnali di anomalie.Se servono frequenza più alte occorre andare su processore serio e fare tutti a livello di firmware.
Graficamente dovrebbe apparire in questo modo:


...intanto ho verificato che il mio PC non va sotto i 0.3 Hz...qualcuno (che conosciamo) mi aveva detto che sotto i 20 Hz non sarebbe andato ...
non ci credete? Siete scettici? Beccatevi questa:




Modificato da Bolle - 11/10/2016, 12:19:55


---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3036

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 19:08:35

Mah... secondo me il tuo amico non aveva tutti i torti...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/ren.jpg



Sicuramente il tuo amico intendeva dire che la scheda audio del PC è disaccoppiata con un condensatore di uscita, scendere sotto i 20 Hz vuol dire che l'ampiezza del segnale diviene una variabile...

Del resto se si vuole scendere sotto i 20 Hz non è certo per ascoltare il suono ma per pilotare, misurare o, in maniera più generica, effettuare dei test quasi in continua e, come confermato dal tuo test, con la scheda audio del PC non puoi farlo !!!

Poi c'è chi, per scopi particolari (ILDA Laser, ad esempio) acquista una scheda audio USB e si connette a monte dei condensatori di disaccoppiamento:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/sound.jpg



ma a questo punto è più semplice utilizzare un generatore di funzioni cinese da 5 euro !

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9147

Stato:



Inviato il: 11/10/2016 19:29:20

ammettiamo di fare 1000 campionamenti al secondo per un secondo


abbiamo mille valori di tensione che si aggiorneranno per scorrimento ogni ms

si fa la trasformata di fourier ogni canale differisce in frequenza per 1Hz

si possono tagliare le frequenze vedere lo spetro

ritrasformare indietro e vedere nel dominio del tempo l'onda filtrata

che FFT usi?



---------------
Al peggio non esiste limite

 
 InizioPagina
 

Pagine: (116)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum