Se sei già registrato           oppure    

Orario: 29/10/2020 17:59:00  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Vetrina

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)


generatore elettrico lineare Mag Spark
FinePagina

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 02:07:48

Salve a tutti! Avete mai sentito parlare di Mag Spark? É un nuovo rivoluzionario generatore lineare di energia elettrica srfuttante qualsiasi vettore gassoso non tossico. Al momento, in Italia, ne esisto diversi a vapore di dimensioni davvero ristrette (50 cm × 25 cm × 20cm circa) capace già di garantire l'energia elettrica e termica delle case e delle aziende se ridimenzionato. Termica solo nel caso lo si andrebbe ad attivare con vapore (incredibilmente efficace) o comunque gas caldi. Visitate la pagina facebook Xewer Mag Spark o andate sul sito della Xewer www.xewer.com per saperne di più e cliccate "mi piace" o iscrivetevi per rimanere sempre aggiornati. (Presto aggiornamento del sito). Sarò lieto di discuterne con tutti voi!



Immagine Allegata: mobilemail.jpeg
 
ForumEA/N/mobilemail.jpeg

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 02:14:36

Abbiate un po di fantasia e comprensione; avete a che fare con un giovane ragazzo a malapena diplomato.
Mag Spark è un nuovo rivoluzionario generatore che sfrutta qualsiasi vettore gassono non tossico per generare energia elettrica. Trasforma l'energia cinetica del gas compresso...

*** Moderazione: a seguito di esplicita richiesta dell'utente Geko, nel rispetto dell'azienda in questione, è stato deciso di assecondarlo rimuovendo, da questo post, alcuni dettagli tecnici costruttivi del dispositivo, non reperibili altrove e che potrebbero essere considerati "Segreti Industriali".

Viene altresì rimossa anche un fotografia della macchina, come da richiesta dell'utente.

L'utente ha richiesto, inoltre, la completa eliminazione di tutta la discussione ma tale richiesta è stata respinta poichè la discussione non rileva alcuna informazione che non possa essere reperibile sul web, non è denigratoria né di parte, è una normalissima discussione dove ogni utente che vi ha partecipato ha esposto il proprio disinteressato pensiero. ***


Spero mi aiutiate a far crescere la pagina facebook Xewer Mag Spark dove potrete vederlo in funzione allacciato ad un galvanometro.



Modificato da BellaEli - 29/10/2016, 00:29:26
 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 02:45:57

Ciao Geko, benvenuto.

Ma oggi tutti a scrivere messaggi commerciali ??? Ma cos'è un'epidemia ???

Onestamente ho dato un'occhiata al sito indicato e ai prodotti in vendita e il tutto mi è sembrato poco chiaro, poco trasparente, ogni singola pagina del sito mi ha fatto sorgere mille dubbi.

Per non parlare del titolo della discussione: potevo anche passare su una battuta fatta all'interno del messaggio ma non sul titolo, fatta in questo modo la battuta si trasforma in una presa in giro per gli utenti che sembra quasi che possono essere scambiati per pecore da prendere in giro...

In ogni caso la tua discussione è di carattere commerciale, quindi ti chiedo, gentilmente, di spostarla in sezione vetrina (copi e incolli il messaggio li, poi lo cancelli qui).

Grazie, Elix.


P.S. Questo è un forum dove gli utenti (tecnici, ingegneri, professori, etc.) non si accontentano di "nuovo rivoluzionario generatore lineare di energia elettrica srfuttante qualsiasi vettore gassoso" ma vogliono sapere come funziona, cosa c'è di così rivoluzionario, quali sono i rendimenti, le scelte effettuate, i materiali e tutto il resto...
Solo così puoi attirare la loro attenzione !



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 03:07:46

OK grazie mille per la pazienza, non volevo prendere in giro nessuno, anzi, sapevo del calibro delle persone che visitano questi siti e io ho solo un diploma. Spero vada bene adesso, potro offrirvi maggiori dettagli a Vostra richiesta. Spero mi permettiate di mantenere il titolo.



Modificato da Geko - 26/10/2016, 04:13:58
 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6341

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 12:05:56

Carissimo Geko,
questa discussione va dritta dritta nella sezione vetrina...per ovvi motivi.


Avevamo già parlato di questo prodotto in passato...MAG SPARK NEL FORUM 2011 ...certo di tempo ne è passato.

CITAZIONE (Geko, 26/10/2016 03:07:46 ) Discussione.php?214080&1#MSG3

...potro offrirvi maggiori dettagli a Vostra richiesta.

Sfrutto la tua disponibilità... fammi capire una cosa...da quello che scrivi capisco poco...cioè facciamo una domanda facile facile: con aria compressa a 1.4Bar (dal tuo esempio)...quanta potenza elettrica genera quel coso? Dallo schema di principio presente nel video in allegato appare SOLO una tensione di 30V...e non devo essere io a dire che è un valore dal quale non si capisce un gran che. Sarebbe bello , che so, avere un grafico pressione-pontenza...sai qualcosa del genere, qualcosa di tecnico...che ci faccia capire come stanno le cose.
Saluti

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/N/MagSpark.jpg






CITAZIONE
Spero mi aiutiate a far crescere la pagina facebook Xewer Mag Spark dove potrete vederlo in funzione allacciato ad un galvanometro.

Perchè non ad un carico costante con un wattmetro?



Modificato da Bolle - 26/10/2016, 12:17:46


---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:13:06

Grazie mille, grafici e scheda tecnica le stiamo realizzando adesso presto ve li mostrerò. Grazie ancora per la pazienza, pur essendo della "nuova generazione" preferisco la carta all'informatica e non trovavo la vetrina (pensavo fosse la lavagna). Vi darò presto dati tecnici da parte di ingegneri, io sono soltanto un apprendista, anche della vita XD



Modificato da Geko - 26/10/2016, 13:20:58
 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:14:27

I watt al momento sono 2,2 kW di potenza emessa dal Mag a Vapore di dimensioni sopra citate.



Modificato da Geko - 26/10/2016, 13:18:56
 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:17:26

Cosa fa ritenere che sia una forma di pubblicità? Lo chiedo per non commettere lo stesso errore in futuro.

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:30:29

Questo è la presentazione che andrà presto rivista presente attualmente sul sito www.Xewer.com

Mag Spark attualmente è il sistema più naturale e semplice che abbiamo a disposizione per produrre energia elettrica sfruttando due principi fisici fondamentali: l'evaporazione e l'espansione dei gas.
Mag Spark è un generatore elettrico che per funzionare replica la stessa strategia naturale che governa e muove da sempre l'Universo.
Le regole sono chiare: utilizzo diretto e semplice delle risorse, affidabilità e effetti immediati. Il calore è Energia la cui conseguenza è l'espansione dei gas e, proprio sulla base di questi effetti fisici che è nato il progetto Mag Spark che ha lo scopo di consentire la trasformazione del calore in energia elettrica utilizzando pochi passaggi semplici, gestibili praticamente ovunque.
E' di rilevante importanza strategica il fatto che oggi grazie a Mag Spark, strade, autostrade e piazze possono produrre energia e distribuirla in maniera molto semplice ed economica, ma anche termocamini, forni, termovalorizzatori ecc. possono diventare punti di produzione di energia elettrica se dotati di Mag Spark.
Le applicazioni del Mag Spark sono di grande aspettativa economica, individuate soprattutto nel settore auto elettriche e mobilità: ogni mezzo in circolazione oggi può avere in dotazione Mag Spark per il proprio fabbisogno energetico elettrico.
Mag Spark genera elettricità anche per via chimica grazie al ben cosciuto fenomeno dell'effervescenza, questo significa che la ricarica del mezzo elettrico può essere eseguita anche lontano dalla rete di rifornimento e senza collegarsi ad essa.
La ricarica elettrica per via chimica non rilascia elementi tossici, contemporaneamente dà modo di trasportare l'energia sotto forma di elemento solido da abbinare all’ acqua, rendendo così sconsigliabile l'uso di idrocarburi.



Modificato da Geko - 26/10/2016, 13:33:44
 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:41:41

CITAZIONE (Geko, 26/10/2016 13:17:26 ) Discussione.php?214080&1#MSG7

Cosa fa ritenere che sia una forma di pubblicità?


1) Il fatto che tu che lo produci lo pubblicizzi;

2) Il fatto che non sono presenti schemi, componentistica e dettagli che rendano il progetto replicabile;

3) Il fatto che il tuo primo post nel forum parli di un prodotto che tu vendi;

4) Il fatto che tutto l'insieme da l'idea di un qualcosa che sta nascendo ed ha bisogno di farsi conoscere in giro per prendere piede (la Fiamm, ad esempio, non è che viene a pubblicizzare le sue batterie sul forum, non ne ha bisotno !).

Onestamente non mi sembra difficile distinguere una pubblicità da una recensione e la tua ha tutto l'aspetto di essere una pubblicità.

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 13:46:21

C'è una cosa che proprio non capisco, il gas che fa muovere il Mag Spark da dove si prende ?

Parli di vapore, forni, strade ma non ho ancora ben capito come si canalizza...



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 14:28:54

Non posso assolutamente parlare di vapore e termodinamica.
Per impianti privati basta allacciare i tubi delle caldaie o delle parabole alle valvole del Mag Spark.
Per canalizzare il vapore o comunque "gas utili" in una rete pubblica basterebbe mettere un tubo sotto la strada, anche nel momento sia il caso di rifarla, dove andrebbero scaricati gas o vapore di ospedali, fabbriche, lavanderie, cappe della cucine dei ristoranti, e quant'altro. Lungo le strade, nelle piazze e alcuni vari punti strategici si potrebbero fare delle "torrettine"(scusate, non so come chiamarle, illuminatemi se potete per favore) dove ci si alleccerebbe direttamente chiunque per utilizzare corrente in caso di manifestazioni, soccorsi, problemi personali, ect...
Si potrebbe anche affidare il finanziamento a qualche privato dandogli in gestione il servizio per 5,10 anni per incentivare.
In poco tempo il comune, la regione, si ritroverebbe con strade nuove non più passive (richiedendo solo manutenzione) ma attive (capaci di fruttare) senza dover fare investimenti o in minima parte per incentivare ancor di più.
Spero abbia reso l'idea e di essermi attenuto alla domanda.

 

Geko
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 14:33:41

Siete stati voi a cancellare l'inizio, il primo messaggio?
Perche mi è proibito cancellare cancellare messaggi?



Modificato da Geko - 26/10/2016, 14:39:36
 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 14:43:11

CITAZIONE (Geko, 26/10/2016 14:33:41 ) Discussione.php?214080&1#MSG12

Siete stati voi a cancellare l'inizio, il primo messaggio?

No, lo hai fatto tu ! Ora non ho tempo, al rientro la sistemo o ci penserà qualche altro moderatore.

CITAZIONE (Geko, 26/10/2016 14:33:41 ) Discussione.php?214080&1#MSG12
Perche mi è proibito cancellare cancellare messaggi?

Non è proibito cancellare i messaggi, perchè dici questo ?

In ogni caso, a livello di regolamento, la cancellazione è prevista per la correzione di eventuali errori non per rendere la discussione insensata.

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 26/10/2016 14:47:02

CITAZIONE (Geko, 26/10/2016 14:28:54 ) Discussione.php?214080&1#MSG11

Non posso assolutamente parlare di vapore e termodinamica.
Per impianti privati basta allacciare i tubi delle caldaie o delle parabole alle valvole del Mag Spark.
Per canalizzare il vapore o comunque "gas utili" in una rete pubblica basterebbe mettere un tubo sotto la strada, anche nel momento sia il caso di rifarla, dove andrebbero scaricati gas o vapore di ospedali, fabbriche, lavanderie, cappe della cucine dei ristoranti, e quant'altro. Lungo le strade, nelle piazze e alcuni vari punti strategici si potrebbero fare delle "torrettine"(scusate, non so come chiamarle, illuminatemi se potete per favore) dove ci si alleccerebbe direttamente chiunque per utilizzare corrente in caso di manifestazioni, soccorsi, problemi personali, ect...
Si potrebbe anche affidare il finanziamento a qualche privato dandogli in gestione il servizio per 5,10 anni per incentivare.
In poco tempo il comune, la regione, si ritroverebbe con strade nuove non più passive (richiedendo solo manutenzione) ma attive (capaci di fruttare) senza dover fare investimenti o in minima parte per incentivare ancor di più.
Spero abbia reso l'idea e di essermi attenuto alla domanda.

Fammi capire, ipotizziamo di avere una cucina di un grosso ristorante sotto casa, canalizzo l'uscita di tale cappa, la mando al Mag e ottengo energia ? E questa energia da dove viene ? Mi sembra di capire che il magnete viene spinto dalla pressione dei gas che alimentano il Mag, uno scarico di una cucina non è in pressione... per portarlo in pressione occorrerebbe un compressore con grosse perdite di energia, sicuramente superiori a quanto il mag riuscirebbe a produrre o non ho capito nulla ?

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum