Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/11/2020 13:35:38  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Free Energy : Fake o Real?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)


la pellicola di ossido di grafene
FinePagina

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 26/11/2016 17:46:54

No, forse ancora non ti è totalmente chiaro il fenomeno di osmosi: la membrana osmotica ti spinge il liquido salato fino ad una certa altezza, anche con la colonna aperta da una estremità. Sta a te capire quell'altezza e fare in modo di contenere il liquido sotto quel livello...

Comunque se effettivamente la membrana di grafene purifica il liquido anche a bassissime pressioni penso che il tutto funzionerà, garantito. Ma temo proprio che prima o poi quel maledetto 2 principio termodinamico manderà tutto alle ortiche in qualche modo...



Modificato da nelson - 28/11/2016, 00:52:43
 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:628

Stato:



Inviato il: 27/11/2016 18:14:51

Conosco il fenomeno dell'osmosi,
Ammetto invece la mia totale mancanza di conoscenza delle menbrane osmotiche, e di cosa possono fare.
Chiedo Scusa per i miei dubbi.
Deduco con molto piacere,che avrai la costanza di andare "fino in fondo".
Non escludo nulla, ben cosciente che non sappiamo "Tutto", ma anzi "Molto Poco" su ciò che ci circonda.
Aspetterò con pazienza sviluppi.
E ti faccio i miei auguri per la riuscita dell'esperienza.
+
Puntualizzo che il mio scopo non era fermarti, come può essere sembrato a te o ad altri, invece, non posso non lodarti per la tua volonta di proseguire l'esperienza.
Solo insistendo si arriva a risultati, spesso diversi da quanto ci si aspettava, ma comunque , risultati di un qualcosa di nuovo.
+
Magari lo facessero tutti in questa sezione di "frontiera".



Modificato da falsettigiorgio - 27/11/2016, 18:38:13
 

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 01/12/2016 12:25:46

Ma quindi, Stranger, che risultati hai ottenuto col grafene?

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:430

Stato:



Inviato il: 01/12/2016 20:44:52

Sto aspettando che il corriere mi porta il bidone dell'acqua bi-distillata.
Senza di quella non posso neanche preparare l'acqua salata pura.

il bidone dovrebbe arrivare lunedi o martedi.

------------

Sembrerà strano ma sta risultando che è più difficoltoso procurarsi l'acqua distillata che la pellicola di colore nero o la membrana di colore caffelatte.
Roba da non credere la pellicola e la membrana sono arrivati subito.

e pensare che 30 anni fa, l'acqua bi-distillata la vendevano al supermercato, poi hanno scoperto che per il ferro da stiro andava bene anche l'acqua demineralizzata, e allora hanno tolto dagli scaffali i flaconi dell'acqua bi-distillata.

Questo è logico perché l'acqua bi-distillata costa di più dell'acqua demineralizzata (che è fatta con l'osmosi inversa), e siccome la casalinga non compra le cose che costano di più...hanno tolto l'acqua bi-distillata.

Solo in certi negozi specializzati la puoi trovare e ci sono certi negozi che pretendono una spesa minima, cioè io dovrei comprare minimo 200 litri di acqua bi-distillata e buttarne via 3/4.

Con difficoltà ho trovato il negozio che NON pretende la spesa minima, ma mi sta facendo tribulare con il trascorrere del tempo.

Ripeto: Lunedi o martedi dovrebbe arrivare, quindi potrò sperimentare qualcosa.

Guai fare gli esperimenti con l'acqua del rubinetto che è piena di calcare, cloro e altre cose.



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:430

Stato:



Inviato il: 08/12/2016 16:33:29

https://imagizer.imageshack.us/v2/827x620q90/924/NanFy5.jpg

Oggi ho sagomato il cerchio e ho montato la membrana.

A toccarla con un dito sembra di toccare le pelle di un tamburo.

Purtroppo la pellicola di ossido di grafene si è rotta durante il montaggio.
Questo era probabile che accadesse perché maneggiare la pellicola di ossido di grafene è come maneggiare la carta carbone, quindi ho chiesto al fornitore di portarmene un'altra ma questa volta protetta da una griglia di plastica, cosi che io possa maneggiarla in sicurezza.



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 08/12/2016 20:14:53

Stai attento, stranger, perchè quella pellicola tira certe sberle eheheheh

Che tipo di membrana hai utilizzato come semipermeabile?

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:430

Stato:



Inviato il: 16/12/2016 08:58:26

Perché ?
Forse che le membrane per osmosi sono classificate in base all'utilizzo che se ne fa ?
Spiegami !

Quella che io avevo preso era un polimero poliammide.


cerca con google ambedue le parole: sterlitech YMBW303001



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:430

Stato:



Inviato il: 18/12/2016 12:11:05

https://imagizer.imageshack.us/v2/1285x320q90/923/cElsPq.jpg
Forse è anche possibile prendere un cilindro di questi e smontarlo per ritagliare un pezzo di membrana osmotica.
In questo modo la membrana costa meno, ma non so se la qualità è la stessa.



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 18/12/2016 14:39:07

Allora, Stranger, le varie membrane semipermeabili offrono una diversa resistenza "intrinseca" al flusso di liquido che le attraversa. Ovvio che più è bassa, meno differenza di pressione occorrerà fornire per filtrare il liquido, meno energia è richiesta nella filtrazione. Bisogna poi capire se si intasi la membrana. In più bisogna tener conto della "torta" delle impurità, che si forma nel tempo, che aumenta notevolmente la resistenza complessiva man mano che il processo va avanti...occorrerà un efficiente sistema di rimescolamento per ridimensionare tutte quelle seccature (ma che ovviamente consuma energia).

Per le membrane semipermeabili in natura le più efficienti sono le pareti cellulari delle piante che hanno come base l'acetato di cellulosa. Quella che hai usato tu è di natura industriale, purtroppo non so nulla.

Mentre il grafene per quanto ho avuto modo di informarmi: ha una bassa resistenza intrinseca, quindi è ottimo per le premesse iniziali. Ma bisognerà testare un sistema che eviti la torta di impurità (sale) che potrebbe rallentare il processo nel tempo vanificando il vantaggio della minore richiesta energetica del grafene stesso. Lì si giocherà tutta la partita contro il secondo principio termodinamico: purtroppo è un guerriero durissimo a morire...

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4362

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 08:01:44


CITAZIONE

Per le membrane semipermeabili in natura le più efficienti sono le pareti cellulari delle piante che hanno come base l'acetato di cellulosa


Sei sicuro che le pareti vegetali sono formate da acetato di cellulosa? Dove l'hai letto?

A me risulta che l'osmosi cellulare é conseguenza della membrana cellulare presente in tutte le cellule, animali e vegetali e che la parete cellulare vegetale sia formata da semplice cellulosa non acetata



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:430

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 12:29:08

Qui ci sono 2 video interessanti
https://www.youtube.com/watch?v=N9Uxe8nUH_Y&list=PLO96XDYvdnaV4mJsvtApjRDBAICmToWZE

https://www.youtube.com/watch?v=N9Uxe8nUH_Y



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 14:17:57

CITAZIONE (calcola, 19/12/2016 12:29:08 ) Discussione.php?214089&3#MSG40


Sei sicuro che le pareti vegetali sono formate da acetato di cellulosa? Dove l'hai letto?

Ricordavo male, mio errore, l'acetilazione è un processo industriale...comunque il composto che più si avvicina al materiale naturale è la membrana ad acetato di cellulosa.

Comunque Stranger, hai ottenuto qualche risultato? Magari se il processo si arresta in qualche modo, ci sono da fare delle modifiche, prima di gettare la spugna. Siamo qui per tirare fuori qualche idea

Una idea che mi è venuta è quella di usare qualche soluto diamagnetico che viene respinto a gratis da un magnete permanente per evitare di intasare la membrana. Il problema è trovare un materiale diamagnetico osmoticamente attivo...ma chissà, esiste sul serio?



Modificato da nelson - 19/12/2016, 15:10:47
 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4362

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 15:19:59

Qualsiasi soluto è "osmoticamente attivo", non mi stanco di ripeterlo, l'osmosi è una proprietà colligativa delle soluzioni e come tale dipende dal solvente e non dalla natura del soluto. Quindi qualunque elettrolita diamagnetico potrebbe andare bene. Peccato che per essere diamagnetica una sostanza deve essere una molecola e che gli elettroliti sono degli ioni, quindi elettroliti diamagnetici non ricordo che ne esistano



Modificato da calcola - 19/12/2016, 15:23:38


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

nelson
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:44

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 19:38:16

Vabbè osmoticamente attiva significa che il soluto deve essere solubile in acqua, per dire: mescolare polvere di grafite pirolitica o di bismuto (diamagnetici) in acqua non serve a un tubo.

Comunque anche le sostanze solubili ma non solvatabili (cioè senza scindersi in ioni in acqua) fanno osmosi (penso al saccarosio, glucosio, ecc.).

Ma mi pare che sia difficile in natura l'esistenza di sostanze solubili diamagnetiche. L'unica via sarebbe l'ingegnerizzazione di una molecola con una parte solubile in acqua e una parte diamagnetica con ad esempio bismuto. Ma sarebbe possibile crearla? Boh...

Occorrerebbero esperti del settore e ingenti fondi... quindi scartiamo questa idea a priori...

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4362

Stato:



Inviato il: 19/12/2016 21:26:47

L'idea del diamagnetico l'hai proposta tu, non io.

Lo zucchero si scioglie in acqua perchè ha numerosi gruppi ossidrili -OH che interagiscono con le molecole dell'acqua e si comporta come ione, le molecole dello zucchero formano così ponti ad idrogeno con gli atomi di H delle molecole dell'acqua. Ed infatti si solvata in acqua, il che non vuol dire che si ionizza in acqua, ma che le molecole del soluto si circondano delle molecole del solvente.



Modificato da calcola - 19/12/2016, 21:57:39


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum