Se sei già registrato           oppure    

Orario: 24/02/2020 01:18:38  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Free Energy : Fake o Real?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Energia dal nulla
FinePagina

liberat

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:342

Stato:



Inviato il: 11/12/2016 19:43:52



Ci voleva un tredicenne?



Modificato da BellaEli - 12/12/2016, 09:51:18


---------------
Tutto è possibile fino a prova contraria.
Le leggi della fisica (come tutte le altre) vanno ingannate e non violate!
Perché' sono le persone, ("quelle che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo"), coloro sono quelle che lo cambiano davvero.(Steve Jobs)

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3037

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 06:18:16

Io non ho capito nulla, esiste una spiegazione di quello che fa ?



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4348

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 08:01:38

Sull'argomento ho trovato questo articolo: LINK

dice che funziona assorbendo energia dall'atmosfera, non ho capito come faccia, si afferma che che nelle zone poco popolate si ricava poca energia, quindi probabilmente cattura l'energia elettromagnetica irradiata dalle antenne o qualcosa di simile.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4348

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 08:17:38

Cercando ancora: LINK

forse il ragazzino ha migliorato l'antenna e quindi l'efficienza del sistema, non sembra una cosa nuova.

In questo articolo si fa riferimento anche ai terremoti che genererebbero una fluttuazione nelle onde elettromagnetiche... Bolle, può servire?



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4348

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 08:30:54

Ed ancora, le istruzioni su come realizzare un esperimento, per chi si vuole cimentare...LINK



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:626

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 09:01:43

riporto con un copia e incolla l'articolo



Elettricità gratuita dall’aria: è possibile?
di George Clarkson - lunedì 12 gennaio 2009
Tweet

In questi tempi di crisi economica, tutti stiamo facendo piccoli e grandi sforzi per economizzare un po’ su tutto, compreso il consumo di energia elettrica. La bolletta energetica è fra le più care tra quelle che ogni cittadino di ogni paese deve alla fine dell’anno pagare, ed il suo ammontare, il più delle volte, ci stupisce negativamente.

Per quanti sforzi noi si faccia, infatti, non riusciamo mai ad economizzare quello che ci eravamo prospettati quando abbiamo comprato il frigorifero classe A++ (pagandolo una volta e mezzo di uno non appartenente alla stessa classe di risparmio energetico), o le lampadine a risparmio energetico, che riescono ad illuminare con la stessa intensità consumando un decimo di quelle tradizionali, ma che costano anche dieci volte tanto.

Girovagando su internet mi sono imbattuto su di un video molto interessante dove si mostra come sia possibile, con pochissimi componenti elettronici e molta pazienza, ricavare energia elettrica a basso voltaggio direttamente dall’aria che ci circonda, sfruttando le onde elettromagnetiche che i vari apparati elettrici ed elettronici che ci circondano disperdono.

L’effetto è stato studiato dallo statunitense Joe Tate, che ha persino brevettato un sistema di rilevamento dei terremoti basandosi sulle fluttuazioni di segnali radio percepite dal suo strumento. Qui sotto lo schema elettrico per riprodurre lo strumento, denomiato dal suo creatore AMP (Ambient Power Module):

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/P/circuito.jpg



Anche se i valori in gioco sono nell’ordine dei millivolt, e l’energia ricavata non è sufficiente per alimentare i nostri pc (magari…), ma riesce a malapena alimentare piccoli orologi digitali ed altri piccoli dispositivi, è interessante notare, come si vede nel video, che con molta pazienza si riuscirebbe persino a ricaricare un cellulare.


Sfruttando per bene questo principio, sarebbe bello potersi “riprendere” un po’ di energia elettrica, gratuitamente, dagli elettrodomoestici per i quali già paghiamo.

E questo è quanto riportato nell'articolo.
Conclusioni personali:
Carino, non nuovo, non risolutivo

 

Ricercatore1

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:406

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 10:07:35

LINK

Anche in questa occasione vorrei dire che, mi spiace ripetere le stesse cose ma è necessario, per indicare una realtà la quale fino ad ora è sconosciuta alla Scienza Fisica, Chimica, e Medica.

Allora, è possibile trarre energia elettrica dall'aria?

Si, perché nell'aria, oltre ad altri gas, c'è l'ossigeno paramagnetico, circa il 21%, e il paramagnetismo dell'ossigeno è una forza della natura.

Quindi da un piccolo dispositivo elettromagnetico si può trarre energia elettrica dall'aria, e, più potente è il dispositivo maggiore sarà l'energia paramagnetica generata.

Siamo tutti d'accordo oppure non siete ancora convinti?

Dunque, ripropongo ancora l'idea, formiamo un Gruppo di Ricercatori, saremo i Ricercatori di Energia Alternativa, vedrete che riusciremo a dimostrare che l'ossigeno paramagnetico genera energia.
Solo il Premio Nobel vale 900.000 €, e io penso ci siano già le motivazioni per riunirci in qualche luogo e decidere come costruire il prototipo dimostratore.

 

Ricercatore1

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:406

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 10:18:45

Vedete dove sbaglia la Scienza?

La frase Energia dal nulla non corrisponde alla realtà, infatti nell'aria c'è l'Ossigeno Paramagnetico Forza della Natura e Generatore di Energia.
Altro che nulla

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3037

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 10:23:19

Cioè tutti state confermando quello che penso ovvero che si fa fatica ad accendere un Led, figuriamoci una striscia...

Ma allora i giornalisti del servizio sono così idioti da pubblicizzare un fake ???

Elix


P.S. Scusa Ricercatore1, ho scritto il post mentre tu scrivevi i tuoi...



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7969

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 11:15:32

Le antenne trasformano il segnale in microvolt e lo danno ai circuito di ricezione, con la fantasia si potrebbe realizzare un'antenna tarata sulla frequenza del più grande trasmettitore che abbiamo sulla terra ENEL 50Hz.
Quanto sarebbe grande e quanti microvolt ci potrebbe dare??



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4348

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 11:17:26

Nell'articolo si afferma che il ragazzo è riuscito a migliorare l'antenna e quindi a catturare più energia degli altri, probabilmente l'innovazione è proprio questa. La tensione che genera la sua pila è di 3V

"Currently he can get 3 volts out of each one of his units, but this depends on where the unit is located, and in remote areas there are less forces to pull current from."



Modificato da calcola - 12/12/2016, 11:21:15


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

liberat

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:342

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 13:25:24

Secondo ne Energia dal nulla sta a significare che non si spendono altri tipi di energie pre produrre quella elettrica.
Poi se pensiamo a quanta abbondante energia statica ce tutto in torno a noi il dilemma e sfatato. Basta un dispositivo che riesca ad imbrigliare l energia statica ( energia libera ) ed il gioco e fatto! E poi non dimentichiamoci che il nostro pianeta terra vive di onde elettromagnetiche.



---------------
Tutto è possibile fino a prova contraria.
Le leggi della fisica (come tutte le altre) vanno ingannate e non violate!
Perché' sono le persone, ("quelle che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo"), coloro sono quelle che lo cambiano davvero.(Steve Jobs)

 

liberat

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:342

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 13:32:48

Volevo aggiungere un altra cosa:
Il dispositivo in questione e una sorta di cio che brevetto Tesla e cioe le due bobine ed i vari condensatori e l antenna. Solo che non ricordo il numero del brevetto altrimenti lo avrei messo.



---------------
Tutto è possibile fino a prova contraria.
Le leggi della fisica (come tutte le altre) vanno ingannate e non violate!
Perché' sono le persone, ("quelle che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo"), coloro sono quelle che lo cambiano davvero.(Steve Jobs)

 

Franco malgarini
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1677

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 19:45:27

Quando uscì la notizia sui forum internazionali,
mi resi subito conto che era una mezza bufala,
questo perchè non c'erano i particolari costruttivi!
In effetti si può ricavare energia elettrica dall'aria,
ma è poca cosa:
chi si accontenta, gode...



---------------
Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
Laudato si', mi' Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dài sustentamento.

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 12/12/2016 21:50:18

Questo è un progetto liberamente riproducibile di un motore "atmosferico"
Utilizza l'energia elettrostatica catturata dall'aria.

Motore atmosferico

Nel video viene spiegato nel dettaglio il funzionamento e come assemblare il motore.

In fondo alla pagina la lista della spesa, ci sono anche i file in formato zip per creare le parti in plastica con una stampante 3d.

Molto interessante da provare.

P.S. dal rumore in laboratorio sembra che lo alimenti con un "Tesla coil"

La versione mini



Modificato da righetz - 12/12/2016, 22:03:39


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 
 InizioPagina
 

[br][/center] [br]Ci voleva un tredicenne? Io non ho capito nulla, esi">

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum