Se sei già registrato           oppure    

Orario: 07/12/2019 16:27:56  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Implementazione pannelli su impianto 3kw
FinePagina

gfrens
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 09:22:52

Buongiorno a tutti!
Ho un impianto fotovoltaico off-grid con il classico inverter pip4048ms e 8 batterie al piombo.
Il primo anno tutto è andato alla perfezione e l'estate del 2015 non ho prelevato un kw dalla rete enel ma, nell'estate del 2016 tutto è cambiato, le batterie non arrivavano alle 20/21 di sera.
I pannelli sono montanti su un tetto esposto ad ovest (Città di Latina) con pendenza 15%
Secondo voi se monto altri 4 pannelli sul tetto, d'inverno, potrei caricare più velocemente le batterie e usufruire di maggiore energia?
La mia casa di 150 mq è scaldata e raffreddata da una pompa di calore inverter classe a+++
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta
Francesco



Immagine Allegata: 53A713F9-8448-434A-A147-1DE890ADAE29.JPG
 
ForumEA/P/53A713F9-8448-434A-A147-1DE890ADAE29.JPG


Scarica allegato

C4B6F015-C7CA-40DB-BF14-88C92D83C21D.JPG ( Numero download: 44 )

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3013

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 10:35:16

Ciao,
parto dal presupposto che il problema da te indicato non dipende dai pannelli, ma dalle batterie. Probabilmente le hai stressate troppo e hanno ridotto la loro capacità. Oltre al fatto che con quell'inverter probabilmente non hai caricato come si deve le batterie (la sigla finale non so se indica la versione che supporta tensioni maggiori).
Tornando al tuo quesito la risposta è certamente che sì! Più pannelli, più potenza, ricarica più veloce delle batterie, e quindi puoi usufruire della maggiore potenza richiesta.
Ma ribadisco che quello che chiedi non è legato al problema da te riscontrato durante la passata estate



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

gfrens
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 15:49:22

Perfetto grazie. Il modello preciso dell'inverter è Effekta axm 5000 48. Purtroppo la società che mi ha montato il fotovoltaico si è trasferita in Brasile e io essendo un neofita non sono mai riuscito a controllare bene il sistema.
Mi avevano garantito una durata delle batterie per almeno 8 anni, e vederle scese di un 30% non mi fa ben sperare.
La batterie penso siano dell AGM.
grazie per la risposta

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3013

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 16:02:20

Ok se sono delle AGM non dovrebbe esserci il problema della ricarica parziale (avevo capito fossero delle acido libero).
Rimane il fatto che probabilmente le hai strapazzate troppo



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

gfrens
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 16:14:57

Calcola che il caldo freddo in casa è ottenuto grazie ad un chiller della hitachi inverter pompa di calore classe a+++
Forse anche gli spunti raggiunti e i continui distacchi hanno stressato le batterie.
Rimane il fatto che comunque mi sono pentito di aver montato un impianto con accumulo per via della riforma del gestore elettrico dove adesso conviene consumare più energia perché i costi fissi sono molto alti.
Nel 2015 ho pagato bollette di 30 euro, adesso anche se consumo pochissimo pago comunque 80 euro

 

Sophia Muller

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:950

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 17:24:13

@ gfrens
Salve. Così come stanno posizionati i moduli perdi all'incirca il 30% della potenza. La migliore posizione è quella rivolta al Sud con una inclinazione intorno al 50°. Questa inclinazione è indicata soprattutto nel periodo invernale quando il Sole è basso all'orizzonte. Se vuoi un compromesso tra Estate/Inverno, posizione fissa, i moduli si devono portare a 30°



Modificato da Sophia Muller - 04/01/2017, 17:29:19
 

gfrens
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 17:57:05

@ Sophia Muller
avevo pensato di aggiungere 2 o 4 pannelli per colmare la perdita...che dici? purtroppo me li hanno montati in quel modo facendomi credere che andassero bene lo stesso. Io nella vita faccio altro e di fotovoltaico ne capisco poco e mi sono dovuto affidare.
Vi allego le caratteristiche dell'inverter per capire se posso aggiungere pannelli! grazie



Immagine Allegata: image001.jpg
 
ForumEA/P/image001.jpg



Modificato da gfrens - 04/01/2017, 18:11:32
 

Giampi
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:101

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 18:46:58

L'inverter supporta un ingresso pv di 4000w quindi puoi aggiungere altri pannelli per potenziarlo.



---------------
Impianto Isola Monocristallino 3,6 kw Inverter Efffekta 4Kw pacco batterie 8 ultracell 200 Ah

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1001

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 20:45:15

CITAZIONE (gfrens, 04/01/2017 16:14:57 ) Discussione.php?214304&1#MSG4


Rimane il fatto che comunque mi sono pentito di aver montato un impianto con accumulo per via della riforma del gestore elettrico dove adesso conviene consumare più energia perché i costi fissi sono molto alti.

Diciamo che sarà meno conveniente l'autoconsumo perchè uno alla volta stanno cadendo gli scaglioni con il prezzo maggiorato. Da 4 siamo già a 2 e dall'anno prossimo ne resterà soltanto uno



---------------
Criptovalute, breve guida per saperne di più
https://guida-alle-criptovalute.webnode.it

 

Sophia Muller

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:950

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 21:07:51

Per sapere quanti pannelli possono essere installati si deve conoscere le caratteristiche (etichetta) del panello e del regolatore di carica. Il lavoro dell'inverter è quello di trasformare l'energia continua in alternata.

Ed il parametro che occorre conoscere è la potenza impegnata degli utilizzatori che non deve superare i 4000Wp. Nel caso in cui si utilizzano utilizzatori con motori si deve scendere ancore di più. Intorno ai 3300Wp.

Per quando riguarda il tandem Pannelli/ Regolatore di carica, ti faccio un esempio. Mettiamo il caso che il regolatore abbia il parametro 145VOC. La potenza di picco installabile dei pannelli fotovoltaici è di 3750Wp. Ipotizziamo di utilizzare dei pannelli da 250Wp con tensione nominale di 37,7Vdc.

Sarà possibile realizzare un impianto come segue:
Utilizzando pannelli fotovoltaici con tensione nominale pari a 37,7Vdc sarà possibile realizzare una
serie con massimo 3 pannelli fotovoltaici in quanto:
3 x 37,7 = 113,1Vdc cioè inferiore alla tensione massima a circuito aperto di 145Voc.

Utilizzando pannelli fotovoltaici con potenza pari a 250Wp, sarà possibile realizzare fino ad un massimo di 5 paralleli (stringhe) in quanto: Potenza massima di ogni stringa = 3 x 250 = 750Wp (numero di pannelli moltiplicati per potenza di ciascun pannello)
Potenza massima impianto = 5 x 750 = 3750Wp (numero di paralleli moltiplicati per la potenza
massima di ogni stringa)

 

gfrens
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 04/01/2017 23:45:25

Ho inserito l'immagine dell'etichetta del l'inverter.
grazie per l'esempio! Il regolatore è da 60 quindi, se i pannelli sono collegati in serie da 3, potrei aggiungere al massimo un altro pannello da 250w!
😓😓



Modificato da gfrens - 05/01/2017, 00:01:44
 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7442

Stato:



Inviato il: 05/01/2017 00:49:30

CITAZIONE (Giampi, 04/01/2017 18:46:58 ) Discussione.php?214304&1#MSG7

L'inverter supporta un ingresso pv di 4000w quindi puoi aggiungere altri pannelli per potenziarlo.


E' un MPPT da 60A non può reggere 4000W di PV, massimo 3000W.



Modificato da Claudio - 05/01/2017, 00:56:07


---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7442

Stato:



Inviato il: 05/01/2017 01:00:35

Purtroppo non puoi aggiungere un pannello da solo, devi formare stringhe di pannelli in serie in modo che il loro VOC massimo non superi i 145V, come da etichetta, l'ideale è stare fra 60V e 115V come da manuale.



Immagine Allegata: VOC.jpg
 
ForumEA/P/VOC.jpg



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4345

Stato:



Inviato il: 05/01/2017 08:43:00

Se le batterie sono ormai troppo vecchie, anche aggiungendo altri pannelli la situazione non migliorerà di molto



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7442

Stato:



Inviato il: 05/01/2017 10:09:26

Calcola, gli hanno montato l'inverter con ritorno a ENEL settato a 46V, e probabilmente con i valori tutti di default 54 Float 56,4 di Bulk, quindi anche ricarica scarsa, ha solo 200A, riscaldamento pompa di calore e asciugatrice ecc. ecc.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum