Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/10/2019 18:16:02  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (198)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Nuove sperimentazioni su celle da 2 Volt, Celle Plantè
FinePagina

Newton
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:156

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 09:29:10

In formazione



Immagine Allegata: P1020694.JPG
 
ForumEA/P/P1020694.JPG

 

Newton
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:156

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 09:30:11

Cella



Immagine Allegata: P1020700.JPG
 
ForumEA/P/P1020700.JPG

 

Newton
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:156

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 09:30:36

Cella vista sopra



Immagine Allegata: P1020701.JPG
 
ForumEA/P/P1020701.JPG

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 11:16:11

Che figata ... questa si che è una ottima idea.
Io però avrei aspettato a metterle in verticale ... sei sicuro che tenga quella retina ?
Perché se non regge l' acido e hai la cella carica fai un bel botto in quel laboratorio se va in corto circuito.
Il vaso è di plastica o è di vetro ?



Modificato da ITA815 - 10/02/2017, 11:22:02
 

Newton
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:156

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 12:41:52

Il vaso è di vetro e la retina è molto resistente e sembra non temere l'acido, per ora tutto ok. Prima di fare le piastre ho provato a metterla a bagno per un giorno, non è un tempo lungo, vedremo se resiste. Lentamente l'assorbimento decresce adesso sono a 200 mA con tensione 2.41 V. Penso che la lascerò in formazione fino a lunedì, poi la scarico.

 

Newton
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:156

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 12:44:23

Per precauzione metto la cella in un grosso secchio di plastica.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 14:44:31

Penso che sia una saggia decisione.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:02:03

Allora ... questa mattina ho lavorato sulla cella 2.
Intanto ho messo in scarica la cella 2 e il tempo di accumulo è pari a 2 ore ... nella scarica precedente stava a 1 ora e 50 minuti.
Nel frattempo che si scaricava la cella ho preso 2 negative forate con fori di 6,5 millimetri di diametro che facevano parte di una cella che ho dismesso.
Le ho raspate per ripulirle per bene e le ho montate assieme alla negativa della cella 2.
Queste sono le immagini.
Nella prima foto si vede l' insieme delle 2 celle.



Immagine Allegata: Cella 3N-1P_1.jpg
 
ForumEA/P/Cella 3N-1P_1.jpg

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:03:24

In questa foto si vede più in dettaglio l' insieme della cella 2.



Immagine Allegata: Cella 3N-1P_2.jpg
 
ForumEA/P/Cella 3N-1P_2.jpg

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:06:49

Come si vede nella seconda foto la cella forata che sta di fronte alla positiva sta già cambiando colore anche se lo ripulita con la raspa.
Alla negativa centrale ho limato anche il bordo superiore per vedere quanto tempo ci mette a cambiare colore per capire il tempo che ci mette a formarsi.
Nella foto successiva una foto macro per aumentare il dettaglio.



Immagine Allegata: Cella 3N-1P_3.jpg
 
ForumEA/P/Cella 3N-1P_3.jpg



Modificato da ITA815 - 10/02/2017, 16:08:58
 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:08:04

Nella foto sotto si intravede la facciata superiore delle negative.



Immagine Allegata: Cella 3N-1P_4.jpg
 
ForumEA/P/Cella 3N-1P_4.jpg

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:09:40

Mentre nella foto sotto ho fotografato le facciate opposte alla positiva.



Immagine Allegata: Cella 3N-1P_5.jpg
 
ForumEA/P/Cella 3N-1P_5.jpg

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:21:25

Appena ho messo in carica la cella la tensione si è stabilizzata su un voltaggio molto basso e ho dovuto togliere ben 4 diodi per portare la cella ad una tensione iniziale di carica a 2,12 volt.
In un' ora di carica è arrivata a 2,50 volt ... poi ho messo un diodo in più ed è scesa a 2,45 volt ma dopo 5 minuti era già tornata a 2,50 volt ... allora ho aggiunto un' altro diodo e ora staziona sui 2,47 volt.
Quando arriverà a 2,50 metterò un' altro diodo e andrò avanti così sino a quando non tornerò alla tensione iniziale di formazione con tutti i diodi inseriti.
Naturalmente se non ci arriva gli tolgo un diodo.
Sicuramente inizialmente non cambierà un granché nei tempi di accumulo in quanto avendo raspato le negative forate le ho riportate a nuovo togliendo la materia attiva che si era creata sulla superficie.
Le ho raspate perché erano 2 piastre forate negative che contenevano una negativa impastata ... per non fare dei mescolamenti di materiale ho preferito ripulirle raspandole e spazzolandole.
Ora vediamo quanto ci mette ad arrivare a tensione di fine carica.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 15:49:48

Alle 15:30 ho messo in scarica la cella 2.
La tensione di fine carica era a 2,50 volt stabili.
Ho dovuto togliere 2 diodi rispetto alla ultima ricarica con una sola negativa.
Un' altra differenza abbastanza importante è la tensione dove si stabilizza la tensione in fase di scarica.
Con una sola negativa la tensione ad inizio scarica dopo 15 minuti di scarica si stabilizzava a 1,91 volt mentre ora si è stabilizzata a 1,95 volt ... sembra poco ma in realtà è significativo questo cambiamento.
Ora il problema è che ho una negativa con 1 giorno e mezzo di formazione e altre 2 negative forate che sono al loro primo ciclo ... potrebbe esserci un calo di prestazioni ... vedremo.
Ora, per fare un confronto alla pari con la cella 1, ho intenzione di ciclare a parte la cella 1 che ha solo una negativa e fare dei confronti di accumulo.
Prima però devo arrivare con la cella 2 a 2 ore e 50 minuti di accumulo che è la capacità che aveva raggiunto la cella 1 prima di metterla a riposo.
Una volta raggiunta questa capacità di accumulo con la cella 2 allora andrò a ciclare le 2 celle assieme e vediamo se cambia qualcosa o meno.



Modificato da ITA815 - 10/02/2017, 15:53:43
 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 10/02/2017 17:32:48

Siamo a 2 ore di scarica.
Tensione attuale della cella 2 pari a 1,91 volt ... molto alta per delle negative forate al primo ciclo di formazione ... mi aspetto un crollo di tensione da un momento all' altro.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (198)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum