Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/10/2019 08:55:07  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Idroelettrico Idraulica


Valvola idraulica con recupero energia elettrica
FinePagina

tex64
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:88

Stato:



Inviato il: 06/02/2017 14:50:34

Una tecnologia tutta italiana di cui ho avuto notizia seguendo una trasmissione televisiva sul canale 123 del digitale terrestre è l'utilizzo di una valvola per il recupero della energia sotto forma di energia elettrica. Praticamente l'analogo del kers in ambito automobilistico, applicabile alle grosse valvole degli acquedotti, oleodotti ecc. tramite un generatore rotante a magneti permanenti.
LINK

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16267

Stato:



Inviato il: 06/02/2017 15:23:28

non capisco...
recupera cosa?

se è la pompa a fornire "energia"...



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

tex64
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:88

Stato:



Inviato il: 06/02/2017 15:38:58

Dallo scorrere di un fluido è possibile recuperare energia cinetica. È il principio sul quale si basa il funzionamento di questo nuovo tipo di valvola appena brevettata dal Politecnico di Milano (Polimi). Si tratta di valvole di regolazione di flusso per fluidi, particolarmente adatte per acquedotti, impianti industriali e di teleriscaldamento.
Il rotore, formato da un certo numero di pale, è collegato all’albero di trasmissione, in modo tale che in conseguenza dell’azione del fluido, può continuare a ruotare in maniera continua. Ne risulta anche una più accurata e più efficace regolazione della portata del fluido, senza brusche variazioni di velocità o pressione, evitando il manifestarsi di fenomeni di cavitazione. L’albero è poi collegato ad un generatore elettrico ed è così che avviene la trasformazione da energia cinetica ad energia elettrica.

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1119

Stato:



Inviato il: 06/02/2017 15:49:37

beh in pratica hanno messo una girante dentro ad un tubo e sfruttano il passaggi del fluido per generare energia elettrica.

dipende dalla portata e dalla prevalenza che ha la conduttura per poter sfruttare quell'energia.

considera che se introduci qualcosa nel flusso, diminuisci la portata e la velocità del fluido, bisogna sempre vedere se ne vale la pena.

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 30/09/2017 18:06:27

come dice biomass questa valvola si riprende una piccola parte dell'energia che fornisce la pompa che fa circolare il fluido.
avrebbe senso solo se è proprio indispensabile una piccola quantità di energia elettrica nei pressi della valvola.
ad esempio per trasmettere via radio dati sul flusso del fluido (temperatura, velocità, pressione)

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum