Se sei giŕ registrato           oppure    

Orario: 08/12/2019 08:18:05  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   1   [2]   3   4    (Ultimo Msg)


Bobina alimentata in corrente continua
FinePagina

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:167

Stato:



Inviato il: 20/04/2017 10:56:23

scusate la mia ignoranza,
ma questo relč mi deve comandare la bobina del relč ABB in modo che io possa regolar su questo l'isterisi da 47 a 48 volt ,
cioč quando la tensione scende a 47 volt questo non mi alimenta piů la bobina dell'ABB o sbaglio.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4345

Stato:



Inviato il: 21/04/2017 06:59:13

Si, le due bobine saranno in cascata. Se ti arrangi con il saldatore potrai facilmente adattare alle tue esigenze lo schema ed il software della mia scheda di gestione dell'inverter. Oppure, tra i vecchi prototipi della scheda dovrei averne una che non uso e potrei regalartela. Bada che č solo la scheda senza arduino, senza alimentatore č senza relč pilota, solo circuito e partitore. Colleghi i componenti mancanti ed installi il software, una delle prime versioni dovrebbe bastare.



Modificato da calcola - 21/04/2017, 07:06:15


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:167

Stato:



Inviato il: 21/04/2017 10:31:17

No Calcola ,se le bobine sono in cacata mi va bene cosi
l'importante che ce ne sia una che una che mi lavori con l'isterisi di 2 volt da 47 a 49 volt,
sai con il saldatore mi arrangio ma non vorrei complicarmi la vita con l'arduino ti ringrazio per ora cerco di trovare soluzioni semplici.

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4345

Stato:



Inviato il: 21/04/2017 11:57:18

Forse nel primo post della pagina ti riferivi al contattore postato da Riccardo? Se ti riferivi a quello, un secondo relč non ti serve in quanto ha giŕ una bobina a 48V ed č in grado di impostare i valori di tensione dell'intervento. Prima credevo che ti riferivi al circuito proposto da inventore.



Modificato da calcola - 21/04/2017, 12:00:55


---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:167

Stato:



Inviato il: 26/04/2017 10:59:18

ma il relč di Riccardo me li comanda i contatti a 220 perché nelle spiegazioni non riesco a capirlo e poi chiedo a Riccardo come va collegato

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4345

Stato:



Inviato il: 26/04/2017 14:50:23

Attendi la risposta di Riccardo che in passato l'ha usato. A leggere la scheda dati si deduce che esistono due versioni, una a 48V la 758 ed una a 24V la 724. La cosa che mi lascia perplesso č che i contatti sopportano solo 2,5A a 250V. Se ho capito correttamente, non lo puoi usare per fare direttamente la commutazione, ma per settare la soglia di scambio e per pilotare il vero contattore che poi materialmente eseguirŕ la commutazione. Francamente mi sembra uno spreco.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:167

Stato:



Inviato il: 04/12/2018 12:00:09

Buongiorno a tutti sono di nuovo qua a rompere le palle ma ho bisogno di aiuto in internet ho trovato questo dispositivo
LINK

io ho scritto al venditore per sapere le caratteristiche e mi ha detto che ha un isterisi controllabile in piů e in meno cioč si possono impostare i valori di sgancio e i valori di riaggancio del relč che comanda la linea 220 da un volt a piů volt
solo che mi ha anche detto che supporta al massimo 2000 watt ma a me servirebbe che sopporti 6000 watt come posso fare posso usarlo per comandare un relč che regga 6000 watt
vi ringrazio per l'aiuto e i consigli che mi fornirete o se conoscete un dispositivo simile che supporti i 6000 watt
Ecco il LINK



Modificato da Claudio - 08/12/2018, 13:17:20
 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3261

Stato:



Inviato il: 04/12/2018 20:38:33

Certo 6000 watt sono tanti penso che potresti usare un relč contatore come questo utilizzando tutti e 3 i contatti per far passare la fase in modo da dividere la corrente, se hai bisogno del neutro puoi mettere un alto relč dividendo anche il neutro. Non sapendo a cosa ti serve potrebbe essere un idea. LINK



Immagine Allegata: Screenshot_20181204-203343.jpg
 
ForumEA/T/Screenshot_20181204-203343.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densitŕ acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:167

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 00:20:52

ALESSANDRO ma questo non ha l'isterisi come l'altro e come lo dovrei collegare dopo quello che ho visto io ho come
in quello che ho visto io a non reggere cosa sono i contatti del relč o č la bobina a 48 volt
grazie

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7451

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 01:43:48

Acc. 6000W in continua, uno scherzo, a 48V 125A, quel relay con isteresi lo devi usare per commutare qualcosa di molto serio, pena saldatura dei contatti dopo poche aperture.
Serve un relay con i muscoli, da comandare con quello che hai postato, come questo che ho messo sulla linea pannelli, ha 2 contatti NC e 2 NO, mettendo i 2 contatti NC in parallelo puoi sganciare a agganciare fino a 200A 80V, lo uso ormai da mesi ottima resa, scegli la tensione delle bobine 48V e vai tranquillo.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3261

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 06:47:59

CITAZIONE (pallino, 06/12/2018 01:43:48 ) Discussione.php?214569&2#MSG23

ALESSANDRO ma questo non ha l'isterisi come l'altro e come lo dovrei collegare dopo quello che ho visto io ho come
in quello che ho visto io a non reggere cosa sono i contatti del relč o č la bobina a 48 volt
grazie

Scusate rega zi io ho capito che pallino vuole comandare si 6000w ma in corrente alternato o sbaglio? Se č cosě vediamo se mi posso spiegare meglio devi mettere i 2 relč in cascata, quindi prima quello che hai postato tu il 48 volt con isterisi che a sua volta comanda quello che ho postato io. Comunque manca sempre sapere a cosa ti serve, da quello che posso dedurre hai un inverter UPS e quanto le batterie sono scariche vuoi mandargli la linea Enel in modo che 'enel' alimenti i carichi o sbaglio?



Modificato da AlessandroT - 06/12/2018, 07:37:30


---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densitŕ acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7451

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 11:40:09

Scusate, sono io che ho capito male.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7451

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 11:55:34

Alessandro deve avere contatti 2NC 2NO

LINK

Naturalmente questo lo devi comandare con quello che controlla la tensione delle batterie, sarŕ lui a sopportare il carico.



Modificato da Claudio - 06/12/2018, 11:59:32


---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3261

Stato:



Inviato il: 06/12/2018 12:26:24

Ok Claudio fammi capire bene quello che ho postato io ha 3 contatti normalmente aperti che si chiudono quando la bobina č alimentata e penso che a pallino interessi se ho capito bene, invece quello da te postato ha 2 contatti uno normalmente aperto e uno normalmente chiuso che penso a pallino non interessi. Comunque č vero l unione fa la forza



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densitŕ acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7451

Stato:



Inviato il: 08/12/2018 13:01:26

Be se vuole commutare 6000W non ha alternative, con quello che ha misura i 48V deve comandarne uno piů robusto e per fare lo scambio seve per forza uno 2NO 2NC, come fai a fare lo scambio con 3NO??
Mi pare ne avessimo parlato abbondantemente in altra discussione.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A Bat.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   1   [2]   3   4    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum