Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/06/2019 21:13:30  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Discussioni Ambientali


Perchè non un'Agenzia per il controllo climatico?
FinePagina

Franco malgarini
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1655

Stato:



Inviato il: 01/08/2017 19:38:10

L'ondata di caldo di questi giorni e il freddo dell'inverno scorso,
mi hanno fatto pensare che sarebbe necessario creare un Ente nazionale
per il controllo del clima.
Io conosco tecnologie svariate per far piovere, per mitigare il gelo,
per dissipare la nebbia, etc.: sono alla portata di tutti...
addirittura per deviare gli uragani;

allora perchè non incominciare a pensarci seriamente,
soprattutto per risparmiare vite umane?



---------------
Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
Laudato si', mi' Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dài sustentamento.

 

Franco malgarini
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1655

Stato:



Inviato il: 03/11/2018 18:54:44

Naturalmente i miei appelli rimangono sempre inascoltati!



---------------
Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
Laudato si', mi' Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dài sustentamento.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6631

Stato:



Inviato il: 03/11/2018 22:17:53

Forse perché sono favole e non funzionano??

Hai mai pensato che forse è così??

Esiste una qualche minima, piccola, infinitesimale prova scientifica che lo confermi e per prova scientifica intendo poterlo riprodurre in ogni parte del mondo in qualsiasi momento e da chiunque, per esempio rendere il deserto fertile fruttuoso ricco di colture e aziende agricole, città senza fame, immigrazione zero.

Pensi che migliaia di ricercatori e scienziati nel mondo siano degli allocchi non capaci di sperimentare o capire da che parte ricercare soluzioni.

Sei proprio convinto che l'uomo possa in qualche modo condizionate la meteorologia a proprio favore.

Se fosse come dici tu l'umanità potrebbe vivere nel giardino dell'Eden, acqua quando serve, sole quando serve, neve per sciare, mare per le vacanze.

Franco il problema sta da un'altra parte e lo sappiamo tutti, ma l'andazzo è talmente radicato che ci vorranno anni di sciagure prima di decidere il ritorno alle origini, la cura dell'ambiente non esiste più, io vivo nel parco del Ticino, se tocchi un tronco che giace sul greto del fiume ti danno una multa che ti passa la voglia, poi arriva la piena e centinaia di quei tronchi abbattono un ponte e il denaro per ricostruirlo scorre, il bosco non lo puoi toccare e un bosco incolto muore e le piante di 200 anni ormai secche piene di edera cadono sulla strada e per toglierle i soldi scorrono, gli ambientalisti non lasciano più togliere la ghiaia dal greto cosi si accumula nelle curve e alla prima piena il fiume si apre un nuovo corso nel centro del paese e i soldi scorrono insieme alla corrente e qualcuno ci lascia la pelle.

Ci sono, dappertutto, persone che per evitare che qualcuno facendo i lavori necessari ci guadagni, anche solo una pianta da bruciare nel camino, preferisce questo, da quando hanno istituito il parco e vietato lo sfruttamento conseguente pulizia del greto, le piene inevitabili, sono sempre più preoccupanti, ma ci vorranno sciagure prima che le cose cambino.

O siamo una specie animale cosi presuntuosa di credere di poter influenzare gli eventi atmosferici con della bobine elettrificate montate su eliche che generano campi magnetici o collegate ad antenne immaginarie.

Ma dai!!! curiamo il territorio invece, ma così facendo inevitabilmente qualcuno ci guadagna e allora non si fa nulla, molto più semplice vietare questo e quello, ma chissà perché non vietano di costruire o abitare zone pericolose, forse perché hanno preso i voti nelle elezioni e devono restituire il favore, tanto i danni se li beccheranno i sindaci a venire.



Modificato da Claudio - 03/11/2018, 22:25:46


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Franco malgarini
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1655

Stato:



Inviato il: 04/11/2018 10:26:11

Ci stanno facendo la guerra meteorologica: ci dobbiamo difendere....



---------------
Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.
Laudato si', mi' Signore, per frate focu, per lo quale ennallumini la nocte, et ello è bello et iocundo et robustoso et forte.
Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.
Laudato si', mi' Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dài sustentamento.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6631

Stato:



Inviato il: 04/11/2018 17:44:00

Hai assolutamente ragione!!!!!

La colpa è di tutti noi, nessuno escluso, reclamiamo perché l'Adsl non arriva o va piano, reclamiamo se il cell. non prende bene, o se fermano i diesel euro 3 o 4, ma della manutenzione del territorio ci ricordiamo solo in queste situazioni, sempre più frequenti e ora tanto non ci penseranno ancora, finita l'emergenza buon Natale.

Immagina come potrebbe essere il territorio oggi se tutti i denari spesi negli ultimi 20 anni per ricostruire, riparare e indennizzare, fossero stati investiti in prevenzione e cura del territorio, non servono macchine meteorologiche, serve consapevolezza e buon senso, ma fino ad ora non ne vedo, in nessun governo passato, o presente.

Guai a tagliare un albero nel bosco, ma se non lo rinnovi il bosco muore e va nei torrenti, se la pinete non le rinnovi ti ritrovi con dei pini rossi alti 30/40 metri, con poche radici e una chioma solo all'apice perché troppo fitti, ma va bene così, la natura non si tocca.

Ora un torrente si è portato via 9 vite, e solo ORA si chiedono chi ha dato il permesso di costruire in quel punto a rischio torrente, magari un sindaco 80 anni fa, ma ora il sindaco è morto, paghiamo noi e 9 persone.



Modificato da Claudio - 04/11/2018, 17:53:03


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum