Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/10/2019 15:52:56  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (15)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15    (Ultimo Msg)


Diy powerwall
FinePagina

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:909

Stato:



Inviato il: 06/10/2017 21:47:56

https://motherboard.vice.com/it/article/kzz7zm/come-costruire-dei-powerwall-domestici-con-le-batterie-dei-portatili-usati
https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07572VG11/ref=ox_sc_act_image_1?smid=A28WLY1NOOGYC7&psc=1#nav-search-keywords

Una decina di bms 14s o uno solo 14s10p e si hanno 5kwh buoni di accumulo. Costo basssissimo. Che ne pensate?
Mi sembra troppo facile... Cosa manca come controllo ?




 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 06/10/2017 23:24:42

Manca che tu ne acquisti 4, le carichi e gli applichi un carico C10 ... se la scarica dura 10 ore entro la tensione minima dichiarata dalla casa sei apposto ... altrimenti è una fregatura come le pile ricaricabili cinesi da 1,2 volt NM che le danno per 4700 mA ... quando ne ho messo in serie 10 di queste pile e gli ho applicato un carico da 470 mA mi sembra che non siano durate manco un' ora o giù di li entro gli 11,00 volt.
Poi le garantiscono per centinaia di ricariche ... ma quante centinaia ?
Mica te lo dicono ... in un anno farebbero come minimo 365 cicli ... per me queste sono già centinaia.
Per me non sono adatte per un impianto fotovoltaico.



Modificato da ITA815 - 06/10/2017, 23:33:56
 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 06/10/2017 23:45:00

Per me sono utili se le applichi negli UPS per computer o apparecchi simili ... sono meno problematiche da gestire e sei più sicuro in quanto di collegamenti in parallelo ne fai molti meno rispetto ad un pacco gigantesco come si è visto nel sito che hai postato.

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:909

Stato:



Inviato il: 07/10/2017 09:43:32

concordo, anche se, per capire se effettivamente siano delle 18650 come dichiarato, di solito ci si basa sul peso del prodotto.

ho chiesto il peso della singola batteria, anche se dal pacchetto totale delle 4 batterie esce un valore di 44g ciascuna.

ho visto un sacco di video dove fanno vedere che all'interno poi mettono batterie diverse più piccole e con meno mAh.

mi sembra solo assurdo che possano avere 9900 mAh, visto che le panasonic e le sony arrivano a 3000mAh massimo.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5395

Stato:



Inviato il: 07/10/2017 12:12:17

Mah ... difficile dire se non si prova di persona.

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:909

Stato:



Inviato il: 07/10/2017 18:54:59

Infatti, devo vedere se il mio amico ha lo strumento per testarle

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 08/10/2017 20:26:16

le 18650 sono le migliori batterie che possiamo avere e sono in tutti i pc portatili. Fanno anche 2000 ricariche.
Il problema è che quando il portatile è a fine vita anche le batterie sono quasi tutte esaurite.
se una 18650 dichiara di più di 2000 o 3000mah è sicuramente un bidone ( non sarà né Samsung né Panasonic e avrà circa 300mah)

nei pc portatili vengono impiegate 18650 di marca e da circa 2000mah


rettifico: le panasonic che dichiarano 3400mah probabilmente sono da 3400mah (bisognerebbe misurarle)



Modificato da inventoreinerba - 03/01/2018, 18:57:33
 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7237

Stato:



Inviato il: 06/12/2017 00:03:30

Le migliori si trovano nei pacchi Dell, sono le LGABD11865 "18650"
Ho recuperato alcuni pacchi Dell e le batterie sono tutte buone, è l'elettronica che non viene più riconosciuta dal notebook.

LINK



Immagine Allegata: LG 18650.jpg
 
ForumEA/S/LG 18650.jpg



Modificato da Claudio - 06/12/2017, 00:09:23


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7237

Stato:



Inviato il: 06/12/2017 00:19:24

Si possono fare pacchi senza saldare.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7237

Stato:



Inviato il: 06/12/2017 00:25:28

O unirle con una semplice puntatrice fatta in casa.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:876

Stato:



Inviato il: 03/01/2018 12:23:17

A dire il vero io ho iniziato da poco la raccolta delle batterie 18650 al litio recuperando batterie da portatili. Quando ho aperto il contenitore ho trovato che su 8 batterie soltanto 2 erano a 0V le altre 6 erano a 3.7V. Ne ho recuperate, per il momento soltanto 120. Da controlli fatti con l'IMAX B6AC tutte quelle controllate e caricate, miurata la tensione dopo giorni di inattività, misurano sempre una tensione superiore a 3,7v. Considerando il costo penso sia un ottimo metodo per aumentare l'accumulo.



---------------
1 inverter PIP 5048MSD + 15pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp +3 pannelli JinKo 255wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 03/01/2018 18:54:41

ciao salentino.
anche io sto pensando di fere questa cosa.Vorrei mettere insieme una batteria che accumula 1kwh.
ci vorrebbero circa 100 batterie 18650 in buone condizioni
(con capacità di almeno 2ah)

la tensione di 3,7v di per sè non è sufficiente per dichiarare buono un elemento. hai provato anche la capacità ?(che si misura in mah)

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:876

Stato:



Inviato il: 03/01/2018 20:25:23

Si inventoreinerba, la capacità delle batterie da me controllate oltre ad avere una tensione superiore a 3,7v, hanno anche una capacità che supera i 2000mAh; molte, principalmente quelle recuperate da batterie di portatili Dell e samsung hanno una capacità che si aggira intorno a 2650 mah sono rosa come quelle indicate da Claudio; controllate sempre con l'IMAX B6AC che oltre a portare le batterie a 4,2V, ne controlla la capacità in mah. Le samsung sono identificate con la sigla ICR18650-26A e di quelle ne ho recuperate molte. Il controllo che sto facendo è ricaricare le batterie e controllarne la capacità. E' quello che fa l'IMAX B6AC. Ha altre funzioni quella di scaricare e ricaricare le batterie, ma per il momento sto effettuando solo la ricarica e quando avrò finito di caricarle tutte e controllarle, passero al programma di scarica e carica automatico.
Io ho già superato le 100 unità ed aspetto per realizzare non una capacità di accumulo di 1 Kwh, ma una batteria da collegare all'inverter a 24V.



Modificato da Il_Salentino - 03/01/2018, 20:28:26


---------------
1 inverter PIP 5048MSD + 15pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp +3 pannelli JinKo 255wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 03/01/2018 21:33:31

quindi mi confermi che su un pacco batterie di un portatile se ce ne sono 2 a 0 volt solitamente le altre hanno ancora 2000mah?

sarebbe molto interessante.

ho visto su youtube come fanno la selezione degli elementi.
scrivono su ogni elemento la sua capacità.
poi accoppiano 5 elementi in parallelo in modo che la somma delle loro capacità sia sempre dello stesso valore x.
quindi si fa la serie di tutti gli elementi con la stessa capacità x.

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:876

Stato:



Inviato il: 04/01/2018 10:42:13

Infatti anche quelle con valore 0, ora dopo aver completato la verifica di quelle in buono stato, mi sto cimentando anche al recupero di quelle. Poichè il caricabatterie IMAX B6AC se la batteria non ha tensione, non la controlla, io sto tentando di caricarla con un normale caricabatteria a 4,5V e quando raggiunge una tensione superiore ad 1 V la collego all'IMAX per tentare di recuperarla. Se dal controllo risulta inutilizzabile, la escludo e non ci torno più sulla stessa.



---------------
1 inverter PIP 5048MSD + 15pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp +3 pannelli JinKo 255wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 
 InizioPagina
 

Pagine: (15)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum