Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/10/2019 23:03:15  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (10)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10    (Ultimo Msg)


progettazione di un contenitore batteria Planted
FinePagina

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 08/03/2018 01:22:59

il montaggio è iniziato da domenica

Ho apportato molte piccole modifiche per correggere gli errori di progettazione
le 6 facce del cubo saranno chiuse e isolate per mantenere una temperatura stabile di 70 ° C!
Ho ancora alcune parti da produrre prima di collegare l'alimentazione

Penso di triplicare il numero di pezzi della macchina e di raddoppiare i pesi.

tutto questo lavoro di trasformazione è molto lungo



---------------
cugino della Francia

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3547

Stato:



Inviato il: 08/03/2018 13:31:00

x capi:meno male che ci sei.
tienici informati anche in caso di insuccesso.

 

pippo123456789012

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:36

Stato:



Inviato il: 10/03/2018 16:04:59

ciao a tutti mi chiamo pippo vi sto seguendo da circa due settimane e la situazione diventa interessante fra qualche mese comincio ad avere più disponibilità e vorrei fare qualche prova anche io

ma siamo fermi da due giorni come mai

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 09/04/2018 01:30:52

CITAZIONE (inventoreinerba, 08/03/2018 13:31:00 ) Discussione.php?214966&8#MSG107

x capi:meno male che ci sei.
tienici informati anche in caso di insuccesso.


sì, anche se non ho scritto per diverse settimane, il lavoro continuo

Sottovaluto davvero il lavoro su questa stampante!

il mio primo contenitore verrà stampato prima della fine del mese e poi vado alla produzione di lastre di piombo

come diciamo a casa:
dolcemente ma sicuramente



---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 13/05/2018 21:27:16

ora che ho risolto il problema della formazione, riprenderò il lavoro su questo post.

questa formazione del tipo "Epstein" LINK consente di ottenere batterie che hanno una capacità iniziale di 600 mAh / dcm 2 o 1.2wh / dcm 2.
per semplificato, la batteria può scaricare 60 mAh / dcm2 per 10 ore e impiega 12 ore alla stessa velocità per la ricarica ciò che corrisponde 1.4wh / dcm2

e è richiesto un piccolo controllo.

prendi ad esempio un'installazione media di 3Kw.

quindi, quante superfici positive della piastra dovrei collegare a questa installazione?

poiché la risposta richiede un sacco di calcoli e compromessi, preferirò piuttosto rimettere il problema al contrario.

Qual è l'area minima delle piastre positive che può essere caricata da questa installazione?

ecco la mia risposta semplicistica

per la produzione:
seguendo questo sito LINK, a casa avrei una produzione giornaliera di 5400 Wh a dicembre e 12300 Wh a luglio.

a dicembre e nel caso peggiore di una discarica al 100%, le superfici dovrebbero essere:

5400 w / 1,4 w = 3860 dcm 2

e con le batterie 4V che ho disegnato

3860 dcm2 / (160x2) dcm2 = 12 batterie!

è strano , corrisponde alle 48v assemblee che ho disegnato a pagina 5



Immagine Allegata: Proto Majert 48V.jpg
 
ForumEA/S/Proto Majert 48V_1.jpg



Modificato da capi32 - 14/05/2018, 08:48:48


---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 15/05/2018 22:45:18

preparazioni continue

Ecco il disegno del portalama per arare le piastre

l'angolo di taglio è di 32 ° e l'angolo di sformo è 12 °

il pezzo grigio è fatto di ferro
Le parti verdi e gialle verranno stampate in PLA o ABS
il pezzo rosso è una parte della lama da rompere

la punta inferiore del pezzo giallo ha una superficie che estende la superficie di taglio in modo da correggere gradualmente la pinna di piombo verticalmente (da 30 a 90 °)



Immagine Allegata: porte lame v1.jpg
 
ForumEA/S/porte lame v1.jpg



---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 04/10/2018 23:10:10

Il post-lavoro è stato sospeso per diverse settimane. Riprenderò gli studi e i primi prototipi questo inverno.
tutto il mio tempo libero è monopolizzato dalla ristrutturazione e dal layout del mio nuovo studio.
il tetto riservato alla produzione di energia riceverà presto 6500 w di pannelli solari con questo "piccolo" inverter che ho appena ricevuto

e per le batterie, pensavo di utilizzare solo le batterie Planté ...



Immagine Allegata: MPI 5.5Kw.jpg
 
ForumEA/T/MPI 5.5Kw.jpg



---------------
cugino della Francia

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5391

Stato:



Inviato il: 05/10/2018 19:14:11

Si inizia a fare sul serio.

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 02/12/2018 20:55:16

Ecco il portalama che ho realizzato per il mio prossimo test.

Ora devo fare uno stampo e affondare le piastre di piombo.



Immagine Allegata: porte lame v2.JPG
 
ForumEA/T/porte lame v2.JPG



---------------
cugino della Francia

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5391

Stato:



Inviato il: 03/12/2018 21:45:51

Pensi che sia sufficiente ?

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 16/12/2018 09:29:13

CITAZIONE (ITA815, 03/12/2018 21:45:51 ) Discussione.php?214966&8#MSG118

Pensi che sia sufficiente ?


sulla testa penso di sì, ma ho un dubbio sulla potenza dei miei motori, se non funziona con la mia stampante, farei una macchina per funzionare a mano.

ecco una foto della produzione del mio primo stampo con una mascherina di montaggio che prende la forma dei piastre .



Immagine Allegata: IMG_4548.JPG
 
ForumEA/T/IMG_4548.JPG



---------------
cugino della Francia

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 16/12/2018 09:32:36

ma è necessaria una prima modifica!



Immagine Allegata: IMG_4551.JPG
 
ForumEA/T/IMG_4551.JPG



---------------
cugino della Francia

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1119

Stato:



Inviato il: 16/12/2018 11:13:58

capi32 il problema è che hai lo stampo freddo e ti si solidifica subito la colata, essendo la parte da stampare molto bassa.
Per stampi del genere di solito l'iniezione è in pressione.

oppure metti lo stampo su una fiamma in modo che sia oltre i 100°C


capi32 le problème est que vous avez le moule froid et que vous solidifiez immédiatement le moulage, en tant que pièce à imprimer très bas.
Pour les moules de ce type, l'injection est généralement sous pression.

ou mettre le moule sur une flamme pour qu'il dépasse 100 ° C

 

capi32

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:809

Stato:



Inviato il: 16/12/2018 12:15:01

è chiaro che è lo stampo che ha raffreddato il piombo.

il mio termometro è HS ma penso di aver preriscaldato lo stampo almeno a 100 ° C

per il mio prossimo casting, inietterò direttamente nell'area principale e inclinerò leggermente lo stampo.

la piastra è 4mm (spessore) x170x224mm e la striscia di collegamento è 20x90mm.



Immagine Allegata: mod1_moule.jpg
 
ForumEA/T/mod1_moule.jpg



---------------
cugino della Francia

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1119

Stato:



Inviato il: 17/12/2018 12:58:25

hai il passaggio del piombo troppo stretto, ti si raffredda subito e ti crea un tappo, o alzi la temperatura dello stampo o trovi un modo per farlo entrare molto più in fretta (aprire tutta la parte alta che poi rifinisci tu) prima che si solidifichi.



Immagine Allegata: piombo.png
 
ForumEA/T/piombo.png

 
 InizioPagina
 

Pagine: (10)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum