Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/03/2019 13:06:21  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


CARICA BATTERIE AUTO
FinePagina

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 12:28:12


Salve a tutti,vorrei sapere facendo girare un alternatore auto da 12 volt 120 ah con motore a scoppio quante batterie auto da 12 volt 45 ah collegate in parallelo potrei ricaricare?
Grazie.



Immagine Allegata: collegamento-batterie (1).jpg
 
ForumEA/S/collegamento-batterie (1)_1.jpg

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3440

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 13:14:16

il generatore sarà da 12v 120A (ampere) gli ah (amperora) sono un'altra cosa e si usano per misurare la capacità delle batterie.

con il generatore da 120A puoi caricare tutte le batterie che vuoi,anche 100 in parallelo contemporaneamente.Le caricherà lentamente.

se vuoi caricare le batterie in circa 10 ore, una batteria da 45 ah richiede,per essere caricata , 4,5A per 10 ore.(non per niente ha 45 amperora,significa che può dare 45 A per un ora, oppure 4,5A per 10 ore)

quindi se vuoi caricare le batterie con 4,5A (carica in circa 10 ore) ne puoi collegare 26

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 16:20:57

Ok quindi pur se lentamente le carichera' tutte senza problemi?
Una volta cariche posso collegare un inverter sempre con il generatore (alternatore) in funzione ovviamente che le tiene sempre cariche e magari utilizzare la corrente prodotta per attrezzi da lavoro??

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3440

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 16:55:52

puoi tenere il generatore in funzione mentre utilizzi la corrente per gli attrezzi da lavoro. facendo così è anche meglio ,perchè alleggerisci il lavoro alle batterie.Se ad esempio la potenza fornita dal generatore è uguale a quella consumata dagli attrezzi le batterie non lavorano e quindi non si usurano.

Va detto che fra l'alternatore e le batterie va messo un regolatore di carica.Altrimenti le batterie si caricano con una corrente troppo alta.

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3034

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 21:53:45

Un momento, non ho mai indagato ma gli alternatore auto dovrebbero avere già integrato un circuito regolatore.
Non so di preciso cosa succede ma dubito che ci potrebbero essere situazioni in cui l'alternatore, per un guasto alla batteria, possa fornire 120 A a 12 volt, sono 1200 W, una batteria in queste condizioni potrebbe esplodere...

Altra domanda: non vorrai mica utilizzare la carica delle batterie per alimentare un motore che fa girare l'alternatore vero???



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3440

Stato:



Inviato il: 12/01/2018 22:36:07

x elix: nell"alternatore è integrato il ponte di diodi trifase. il regolatore di tensione si trova in una scatoletta a parte.

per la seconda domanda ho anche io lo stesso sospetto.



Modificato da inventoreinerba - 12/01/2018, 23:45:40
 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 09:40:02

CITAZIONE (BellaEli, 12/01/2018 21:53:45 ) Discussione.php?214984&1#MSG4

Un momento, non ho mai indagato ma gli alternatore auto dovrebbero avere già integrato un circuito regolatore.
Non so di preciso cosa succede ma dubito che ci potrebbero essere situazioni in cui l'alternatore, per un guasto alla batteria, possa fornire 120 A a 12 volt, sono 1200 W, una batteria in queste condizioni potrebbe esplodere...

Altra domanda: non vorrai mica utilizzare la carica delle batterie per alimentare un motore che fa girare l'alternatore vero???



Il circuito regolatore che dici sostiene la carica anche di piu' batterie??
Tipo 4-5?

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 09:40:44



Modificato da giamar339 - 13/01/2018, 09:44:15
 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 09:49:32

CITAZIONE (inventoreinerba, 12/01/2018 16:55:52 ) Discussione.php?214984&1#MSG3

puoi tenere il generatore in funzione mentre utilizzi la corrente per gli attrezzi da lavoro. facendo così è anche meglio ,perchè alleggerisci il lavoro alle batterie.Se ad esempio la potenza fornita dal generatore è uguale a quella consumata dagli attrezzi le batterie non lavorano e quindi non si usurano.

Va detto che fra l'alternatore e le batterie va messo un regolatore di carica.Altrimenti le batterie si caricano con una corrente troppo alta.



Il regolatore di carica oltre a regolare la corrente ferma anche la ricarica quando sono tutte cariche?

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 10:07:26

Tra batterie e alternatore e' consigliabile mettere un fusibile di sicurezza??
Magari da 150 ah?
Tipo in allegato?



Immagine Allegata: ANL.jpg
 
ForumEA/S/ANL.jpg

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3440

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 10:41:40

il regolatore di carica ,oltre a caricare le batterie con la corrente giusta,smette di caricare quando la batteria è carica.

non serve il fusibile.

il regolatore di carica sostiene la carica anche di più batterie in parallelo.
è caratterizzato da 2 valori: tensione di carca ,circa 14v
corrente di carica: dipende dalla dimensione della batteria e dalla velocità alla quale vuoi che si carichi.

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 11:21:39

non serve il fusibile.

Non e' sempre meglio metterlo?

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 11:25:10

Le batterie sono da 12 e non importa in quanto tempo.
Una volta cariche e con l'alternatore sempre in funzione posso utilizzare la corrente erogata anche per molto tempo e piu' giorni?

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3440

Stato:



Inviato il: 13/01/2018 12:28:20

il fusibile non serve.Se vuoi metterlo puoi metterlo.
certo ,puoi usare la corrente per più giorni.

adesso potresti spiegarci cosa vuoi fare?
spero che non vorrai alimentare il motore del generatore con la corrente delle batterie.Questa pensata l'hanno già fatta in molti,ma non funziona.

 

giamar339

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 15/01/2018 12:52:33

Ciao
sto cercando di costruire una specie di impianto eolico abbinato con un motore a scoppio.......
Riguardo il regolatore di carica,come faccio a calcolare da quanto mi serve?
Utilizzando 4 batterie per esempio da 12 volt 45 ah, con un totale di 180 ah.
Su Amazon ci sono anche da 20 euro....

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum