Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/02/2020 08:01:07  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Impianti riscaldamento, canne fumarie ed altro

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (13)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]    (Ultimo Msg)


Riscaldamento abitativo, Tramite doppia Canna Fumaria
FinePagina

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7951

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 12:25:50

Ottimo articolo Lupo!!!



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 13:57:35

CITAZIONE (lupocattivo, 13/02/2020 11:51:05 ) Discussione.php?215065&12#MSG184

Ciao Claudio e ciao Delfino,
e' da un poco che vi seguo e in rete ho trovato un PDF che ho trovato interessante. A pagina 8 descrive il Principio di Funzionamento che mi sono letto e visto che sta "Birichina" ha preso il vizio di Funzionare un pochino "Random" mi stavo chiedendo se l'eventuale ANOMALIA potesse essere nella CANNA FUMARIA non molto pulita...
Le accensioni sporadiche credo siano da imputare alle due funzioni "Preriscaldamento Scambiatore" e alla "Funzione Antigelo".
Allego il file sperando che sia di aiuto.

Principi di Funzionamento pag.8

Faccio il tifo per voi!!!


ciao lupo, sei stato di ottimo aiuto x questo articolo, ho avuto modo di vedere alcuni pezzi che non avevo visto, grazie veramente !!
e grazie x il tifo !! ma ce la facciamo, dai , io sono ottimista.
ciao

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 13:59:11

CITAZIONE (Claudio, 13/02/2020 12:14:33 ) Discussione.php?215065&12#MSG185

Ho finalmente trovato l'esploso giusto per quel modello, c'è un altro componente da verificare, anche se difficilmente è soggetto a guasti, vale la pena verificare.
Dalla camera stagna escono 2 tubetti, uno va al gruppo GAS e l'altro al pressostato aria, LINK che dovrebbe essere dietro al circolatore.



proverò ha guardare anche questo claudio !!
però il cosiddetto la membrana, vorrei scoprirlo personamente, se c'è

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:941

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 14:03:04

Thanks a lot... e per dimostrarlo ecco altri link che potrebbero aiutare.

Il primo apre una pagina Web "Guida Manutenzione e Soluzione Anomalie Caldaia Vaillant Turboblock e Turboblock Balcon"

E' una guida all'acqua di rose, ma non si puo' mai dire...

Invece questo altro link mi sembra abbastanza interessante. Parte con la spiegazione delle "anomalie di errore" e poi segue con un sacco di info, soprattutto a pagina 30 dove spiega per bene come fare la MANUTENZIONE.

VAILLANT-turboblock-Istruzioni-Anomalie.pdf

Indicazioni sulla documentazione________3
Descrizione dell'apparecchio___________4
Avvertenze per la sicurezza e norme_____5
Montaggio__________________________6
Installazione_______________________13
Messa in servizio___________________20
Adeguamento all’impianto
di riscaldamento____________________26
Ispezione e manutenzione____________30

PS: non so se faccio bene, ma visto che spesso in rete si trovano "tesori" di informazione che spesso "spariscono", i files PDF normalmente li "uppo" nel sito del Forum cosi' in caso di ricerche future saranno sempre disponibili...



Modificato da lupocattivo - 13/02/2020, 14:21:08
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:941

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 14:18:38

CITAZIONE (delfinobianco, 13/02/2020 13:59:11 ) Discussione.php?215065&13#MSG188


...però il cosiddetto la membrana...



Ciao e rigrazie. Per la membrana, credo che non la troverai nel "Flussometro", perche' avendo la piccola elica e' realmente un "Misuratore di Portata" !

Ho letto anche, nei vari documenti, che e' in grado di "Dosare" il GAS in funzione della richiesta di Acqua Calda Sanitaria.

La parte nera e' un magnete permanente e nel corpo di plastica ci sara' senz'altro un avvolgimento... In pratica e' un piccolo Alternatore Tachimetrico. La scheda elettronica in base alla frequenza generata capisce quanta acqua scorre e di conseguenza Modula la fiamma.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7951

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 14:35:16

Non c'è il sistema a depressore con membrana, quel compito lo assolve il flussometro abbinato alla 3 vie.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7951

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 14:36:24

CITAZIONE (lupocattivo, 13/02/2020 14:18:38 ) Discussione.php?215065&13#MSG190

CITAZIONE (delfinobianco, 13/02/2020 13:59:11 ) Discussione.php?215065&13#MSG188

...però il cosiddetto la membrana...



Ciao e rigrazie. Per la membrana, credo che non la troverai nel "Flussometro", perche' avendo la piccola elica e' realmente un "Misuratore di Portata" !

Ho letto anche, nei vari documenti, che e' in grado di "Dosare" il GAS in funzione della richiesta di Acqua Calda Sanitaria.

La parte nera e' un magnete permanente e nel corpo di plastica ci sara' senz'altro un avvolgimento... In pratica e' un piccolo Alternatore Tachimetrico. La scheda elettronica in base alla frequenza generata capisce quanta acqua scorre e di conseguenza Modula la fiamma.


Faccine/thumbup1.gif



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 15:39:55

CITAZIONE (lupocattivo, 13/02/2020 14:18:38 ) Discussione.php?215065&13#MSG190

CITAZIONE (delfinobianco, 13/02/2020 13:59:11 ) Discussione.php?215065&13#MSG188

...però il cosiddetto la membrana...



Ciao e rigrazie. Per la membrana, credo che non la troverai nel "Flussometro", perche' avendo la piccola elica e' realmente un "Misuratore di Portata" !

Ho letto anche, nei vari documenti, che e' in grado di "Dosare" il GAS in funzione della richiesta di Acqua Calda Sanitaria.

La parte nera e' un magnete permanente e nel corpo di plastica ci sara' senz'altro un avvolgimento... In pratica e' un piccolo Alternatore Tachimetrico. La scheda elettronica in base alla frequenza generata capisce quanta acqua scorre e di conseguenza Modula la fiamma.



adesso mi sembra tutto chiaro, eliminato il discorso della membrana, ho capito il discorso che citi tu lupo, devo dire che la parte della vite di acciaio, lo aperta, e non e altro che una vite con un buchino dentro, e nient'altro, toccando col dito dove si avvita, non c'è niente che possa far pensare a qualche asticella, c'era solo acqua, e quindi lo scopo di questo componente di valvola, è quello che citi tu qui sopra.
e fino qui, avendolo smontato giorni prima senza aver trovato niente, credo che questo oggetto non sia da mettere in causa ( x il momento ).
quello che ho letto dal link che mi hai mandato, ho letto il problema acqua sanitaria collegato con la valvola del gas, e questo potrebbe essere la via principale da seguire, ma siccome è un lavoro molto delicato, su questo caso sono costretto ha chiamare il tecnico, x manutenzione valvola del gas che sia sporco, e non si comunica con la sanitaria e va in blocco.
x la valvola a 3 vie, più volte smontato, dal mio punto di vista non trovo niente, ma può essere come tutte le componenti elettriche fanno il loro lavoro essenziale, ma io essendo ignorante in materia di elettricità, x evitare di fare danni, lo lascerei fare al tecnico.
e fin qui , mi sembra tutto chiaro.
farò modo che quando chiamo il tecnico, gli elenco tutto quello che ho fatto e quello che deve fare, senza che lui faccia il naso di pinocchio e dice stronzate, io purtroppo, x mia competenza limitata mi fermo, x non creare danni materiali, ma anche x me.

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 15:44:50

CITAZIONE (Claudio, 13/02/2020 12:14:33 ) Discussione.php?215065&12#MSG185

Ho finalmente trovato l'esploso giusto per quel modello, c'è un altro componente da verificare, anche se difficilmente è soggetto a guasti, vale la pena verificare.
Dalla camera stagna escono 2 tubetti, uno va al gruppo GAS e l'altro al pressostato aria, LINK che dovrebbe essere dietro al circolatore.


e x il componente da verificare, claudio, lo trovato, ma ho trovato 2 cavetti di collegamenti elettrici molto ossidati, con tutta probabilità ho pensato che non facessero contatti, e cosi li ho puliti ed ho spruzzato un lubrificante che toglie l'ossido, e cosi ho fatto, però il fatto di aprire la scatola di plastica non era facile, e x evitare di romperlo , ho rimesso il tutto come era posizionato, lo farò presente al tecnico, che lui saprà meglio di me

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 15:56:06

ragazzi mentre che vi scrivevo, è partita la caldaia impostato dal termostato, però ho fatto 5 interventi con F22 e poi lo lasciato perdere, evidente che aveva bisogno di impostarsi da sola, ed e partita, quando me ne sono accorto, ho provato ad aprire la sanitaria, ed ha fatto il suo lavoro senza problemi, spegnendo e riaccendendo senza problemi, continuando il funzionamento.
a questo punto, essendo molto chiaro la situazione, e di come devo muovermi, anche col tecnico, x una eventuale chiamata, farò una prova di 15 giorni, su qualunque orario, e vedo che cosa fa la caldaia.
l'importante e avere tutti i dati da voi forniti qui in forum, e con calma lo riguarderò, cercando di capire al meglio, ovviamente sempre delle mie competenze, ok ?
ragazzi mi state facendo diventare QUASI un tecnico, col vostro aiuto, mi avete fatto aprire gli occhi meglio di altri.
ciao lupo e claudio

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7951

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 17:10:09

Ok tienici aggiornati, sono proprio curioso di sapere che paturnie ha quella caldaia.



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 17:35:49

CITAZIONE (Claudio, 13/02/2020 12:14:33 ) Discussione.php?215065&12#MSG185

Ho finalmente trovato l'esploso giusto per quel modello, c'è un altro componente da verificare, anche se difficilmente è soggetto a guasti, vale la pena verificare.
Dalla camera stagna escono 2 tubetti, uno va al gruppo GAS e l'altro al pressostato aria, LINK che dovrebbe essere dietro al circolatore.


claudio, tranquillo che ti terrò aggiornato !! però ti volevo dire una cosa, non sarà mica questo oggetto che tu mi hai accennato , il cosiddetto pressostato aria, che guardando aveva i morsetti elettrici di collegamenti pieno di ruggine e ossidati, che ho fatto pulizia, sia questa la causa, che non comunicava alla centrale ? e mandava in blocco la caldaia ?
tranquillo che lo terrò d'occhio tuti i giorni , e facendo pure delle prove di accensione, e poi vedremo !!
ciao

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:941

Stato:



Inviato il: 13/02/2020 18:03:00

CITAZIONE (delfinobianco, 13/02/2020 17:35:49 ) Discussione.php?215065&13#MSG197


...non sarà mica questo oggetto che tu mi hai accennato , il cosiddetto pressostato aria...



Io credo che sia il piu' probabile... Quel "Pressostato" misura la differenza di pressione tra aspirazione (aria comburente) e scarico (fumi).

E' un dispositivo molto fiscale, perche' evita che ci siano ritorni di fumi TOSSICI!!!

Se le misure non sono di suo gradimento ti blocca la caldaia!!! (ti salva la pelle).

Pero' se i conduttori sono "incerti" o se i tubicini sono parzialmente occlusi lui crede a un malfunzionamento inesistente.

NON SOFFIARE NEI TUBI!!!

Molti di questi "Pressostati" hanno una membrana delicata... Un soffio e li mandi Kaput!
Se devi ripulire i tubi, prima li stacchi dal pressostato e poi li puoi soffiare...

Se sono i cavi che fanno un contatto incerto, con un poco di attenzione li puoi riparare (almeno credo).

PS: A pagina 38 di VAILLANT-turboblock-Istruzioni-Anomalie.pdf sta scritto il modo per vedere in che stato si trova la caldaia e per fare una diagnosi... Magari aiuta a capire...



Modificato da lupocattivo - 13/02/2020, 18:09:30
 

delfinobianco
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 14/02/2020 23:09:35

CITAZIONE (lupocattivo, 13/02/2020 11:51:05 ) Discussione.php?215065&12#MSG184

Ciao Claudio e ciao Delfino,
e' da un poco che vi seguo e in rete ho trovato un PDF che ho trovato interessante. A pagina 8 descrive il Principio di Funzionamento che mi sono letto e visto che sta "Birichina" ha preso il vizio di Funzionare un pochino "Random" mi stavo chiedendo se l'eventuale ANOMALIA potesse essere nella CANNA FUMARIA non molto pulita...
Le accensioni sporadiche credo siano da imputare alle due funzioni "Preriscaldamento Scambiatore" e alla "Funzione Antigelo".
Allego il file sperando che sia di aiuto.

Principi di Funzionamento pag.8

Faccio il tifo per voi!!!


claudio, ti posto qui perché guardando, il sito che ha posto lupo, ho voluto guardare lo scambiatore primario, ed avendo provato ad accendere con tanto di fallimento, ho aperto x guardare lo scambiatore, e ho notato che toccando i tubi superiori che fa da serpentina erano caldi, invece quelli in rame che scendevano erano freddi da entrambe i tubi, probabilmente era l'andata e ritorno, in questi tubi in rame ci sono 2 sonde, pensi che il problema sia qui ? se voglio togliere lo scambiatore x pulirlo, lo posso fare io , oppure ci vuole x forza un tecnico ? naturalmente se e di facile lavoro, oppure e complesso, non conoscendo io , prima di farlo, chiedo
ciao

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7951

Stato:



Inviato il: 15/02/2020 10:16:05

Non penso ci siano grossi problemi a smontarlo, ha connessione ad innesto, attento agli oring.



Immagine Allegata: Scambiatore.jpg
 
ForumEA/U/Scambiatore.jpg



---------------
Inverter PIP4048MS, 5250W pannelli, 500A AGM

 
 InizioPagina
 

Pagine: (13)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum