Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/07/2019 12:40:27  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Casa Energetica

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Climatizzatore dual split: aiuto per fare la scelta, Chiedo aiuto a chi ne conosce bene il settore
FinePagina

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 06/03/2018 09:52:31

Ciao a tutti,
mi sono deciso a voler installare un climatizzatore in casa (quindi con pompa di calore) dual split con un unico motore. Uno split andrebbe al piano terra e uno split andrebbe al piano superiore.
Allora sto facendo molte ricerche per capire quale possa essere un prodotto adatto alle mie esigenze (le principali: pompa di calore per poter anche riscaldare, classe energetica alta, wifi per il controllo da remoto, deumidificatore).
Vedendo vari prodotti sarei orientato sulla Samsung. Ho identificato 3 possibili prodotti.
La difficoltà è che a volte è difficile fare un raffronto tra le reali caratteristiche dei vari modelli, ma sono entrato un po' in confusione quando sono andato sul sito della Samsung per avere dei dettagli tecnici sui prodotti individuati.
Ho visto che si può abbinare un motore diverso agli stessi split ad esempio, si parla di potenza dei motori e degli split.. vediamo un punto per volta.
Io ho sempre pensato che il consumo vero sia dato dalla potenza assorbita dal motore. E' giusto?
Suppongo che il consumo degli split sia molto contenuto rispetto al motore. Il motore ha lo stesso consumo sia con uno split acceso sia con entrambi?

Grazie mille!



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

bigcarp
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:132

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 14:02:58

Daikin ftxm e fai la scelta migliore!

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 14:53:00

Grazie del suggerimento, ma il modello indicato costa troppo e il WiFi è opzionale (altro costo da sostenere).
Sai darmi indicazioni sul consumo del motore in funzione di uno o due split accesi?



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

bigcarp
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:132

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 15:06:16

si parla di un top di gamma.
cè gente su altro forum che ci scalda 200 mq di casa non isolata a bergamo.
La potenza max è quella del motore. ma si può distribuire su + split.
Esempio: UE 4kw, 2 UI da 2,5 KW. Accese al max entrambe forniranno 4 kw totali. ma se ne accensi solo 1, quel singolo split può dare 2,5kw.
Stessa cosa se 1 slit è in modulazione e 11 stà "pompando" andrà ad assorire la potenza "lasciata libera"

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16054

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 15:38:23

sono sul daikin anche io...
farei volentieri a meno del wifi...

meglio una macchina con la M maiuscola



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 16:23:01

Io voglio mettere il climatizzatore per ottimizzare al massimo l'uso del fotovoltaico e per fare questo ho la necessità di poterlo controllare da remoto. Quindi per quello che devo fare io il WiFi è obbligatorio.
Sono d'accordo che il Daikin è uno dei prodotti migliori, ma ho letto molte recensioni ottime anche sui prodotti Samsung. Alcuni dei modelli che sto valutando hanno anche una tecnologia avanzata per la purificazione e sanificazione dell'aria, e penso sia una cosa molto utile.



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

bigcarp
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:132

Stato:



Inviato il: 07/03/2018 17:32:41

Se ti serve solo per accensione e spegnimento da remoto ti basta questo: https://www.amazon.it/SmartHome-infrarossi-Broadlink-Android-Telefono/dp/B076TGXRWS/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1520440123&sr=8-1&keywords=broad+mini+3

Non so di dove sei luca, ma se usi split per sfruttare fv per scaldare ( per raffrescare basta il più patacca cinese che trovi) non impazzire su grandi prodotti quindi puoi andare tranquiilamente su samnsung...anche se preferisco lf come qualità.

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1101

Stato:



Inviato il: 08/03/2018 21:34:28

samsung li ha in ufficio un amico, ottimi silenziosi e molto performanti.

ho sentito anche gli hisense che stanno rubando la scena a marchi rinomati.

io ho 2 olimpiasplendid dual da 12+9 e 9+9 più un daikin da 18k, mia moglie nella sua casa ha 1 daikin dual split e d i miei suoceri hanno un trial della daikin.

fai bene a puntare al wifi, io avendo il fotovoltaico non riesco a gestire i consumi durante il giorno come pompa di calore. poi siamo vicini come abitazioni se non ricordo male anche tu prov di VA, quindi puoi avere solo alcuni periodi in cui non rende granchè che è il periodo in cui va a -7 o -8, però appena esce il sole puoi accenderli.

per i consumi ti posso dire che usando uno split o 2 si vede la differenza di assorbimento, non è esattamente il doppio ma diciamo che hai un consumo max 100 con due split in funzione al max con uno solo consumi 55/57

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 09:29:01

@bigcarp un attrezzo del genere (ho visto un po' di commenti di persone insoddisfatte, ma a prescindere) non farebbe proprio al caso mio. Un controllo da remoto vero ti permette di accendere e spegnere, ma anche ti impostare temperature e parametri di funzionamento, oltre che di controllare la temperatura attuale e gli altri dati.

@Raunarde sì anche io sono in provincia di Varese. Grazie anche per la spiegazione sui consumi in base all'uso di uno o due split.

Avrei una domanda su dove posizionare il motore: ho una parete tutta dritta (alta forse 5 metri), e vorrei mettere su questa parete, il motore all'esterno, e i due split all'interno (piano terra e primo piano). All'esterno ho un marciapiede di circa 80cm. Il motore converrebbe metterlo appoggiato al marciapiedi oppure con una staffa più in alto? Ci sono pro e contro nelle due diverse posizioni?
In entrambi i casi sarebbe esposto a tutti gli eventi atmosferici. Inoltre ho un cappotto da 14cm e mettere la staffa in alta sarebbe un po' più difficoltoso (servono delle viti e tasselli particolari).
Il motore e gli split saranno allineati in verticale, quindi niente curve.



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1101

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 09:43:54

consiglio mio mettilo con una staffa a 220cm di altezza, si sporca meno ed è facilmente accessibile con una scala per eventuale manutenzione, io uno dei due motori purtroppo mi sono fidato dell'installatore l'ho messo sottogronda e per accedervi quando ancora in garanzia si era guastata la scheda elettronica, ho dovuto montare tutto un trabattello puntellato in ogni modo perchè i tecnici della casa non salgono sulle cale superiori ai 3 metri....

il secondo motore infatti l'ho posizionato ad altezza comoda per qualunque intervento.

sul marciapiede, ricordati che è vittima di cani che fanno pipì, polvere sassi erba che arrivano quando passi con il decespugliatore, oltre ad essere ingombrante. poi vedi tu.
come zona valuta se l'uso è principalmente come pompa di calore a sud posizionalo, se invece ti serve principalmente d'estate a nord o est.


per i tasselli, puoi mettere quelli lunghi per i chimici e poi barra filettata, calcola che come peso parliamo di un 30/40kg appesi e non a sbalzo, se usi una barra filettata in inox del 10 sei a posto, assicurati di entrare almeno 10cm nel muro in mattoni meglio ancora 15cm



Modificato da RAUNARDE - 09/03/2018, 09:47:03
 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 10:10:17

Preziosi consigli! Le tue considerazioni mi hanno aiutato molto. Avrò un po' di difficoltà in più per portare la corrente mettendolo in alto, ma troverò una soluzione!
Io lo userò più d'estate, e la parete si trova proprio a nord.. come pompa di calore solo ad integrazione del riscaldamento a pavimento, ma non sempre.



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:768

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 07:54:42

io ho un trial Riello è un hisense dual.

il primo é 5 anni più vecchio del secondo.

il secondo in pompa di calore scalda molto più del primo, usando pari potenza

per l accensione programmata c'è pure il sonoff

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 14:41:38

Grazie Emuland! Il sonoff però dipende anche da come funziona il climatizzatore, in quanto lui toglie o da corrente, ma è da vedere il singolo modello se quando torna la corrente riprende con le ultime impostazioni oppure bisogna riaccenderlo manualmente. Poi togliere la corrente ad un climatizzatore in funzione potrebbe comprometterne il corretto funzionamento?
Penso che con il passare del tempo questo possa creare dei problemi..



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2979

Stato:



Inviato il: 02/08/2018 09:08:31

Buongiorno a tutti, alla fine ho preso un clima dual della Samsung, in particolare il WindFree, 12+12 e devo dire che mi trovo una meraviglia!!!
L'app per comandare il clima da remoto è fatta molto bene e permette di impostare tutte le opzioni del clima, oltre ad indicare la temperatura e l'umidità della stanza.
Devo dire che consuma anche poco, pensavo peggio. In questo modo tengo la casa fresca durante il giorno (dal lavoro imposto la temperatura e l'accensione a seconda della necessità) e la corrente sfrutto quella dell'impianto FV.



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio sistema di domotica (ESP8266). Regolatore di carica: Finalmente di nuovo il PCM8048!
Batterie: 24 elementi trazione pesante 315Ah C5 48V
Impianto illuminazione giardino: 300Wp amorfi, regolatore MPPT EpSolar 20A, inverter onda pura 300W, 100Ah batterie auto

 

bigcarp
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:132

Stato:



Inviato il: 02/08/2018 11:50:29

Molto interessante il windfree...come siamo come consumi?
Lo stavo valutando per le camere da letto

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum