Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/07/2019 14:52:22  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   [1]   2   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)


Integrazione pannelli solari a circolazione naturale, Su puffer e impianto in pressione
FinePagina

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 08/03/2018 19:54:35

Salve, sono nuovo e non sono pratico di forums , chiedo scusa in partenza se dovessi infrangere qualche regola, siate buoni!!!
Scrivo cercando il vostro aiuto in quanto un certo idraulico non proprio un genio, ha fatto sì che il boiler nuovo di pacca si sia gonfiato come un palloncino e quindi distrutto...spiego:
Impianto:
In cantina c'è un puffer da 500 litri con serpentina collegata al termocamino,quindi termosifoni e ACS dal puffer. Ora, chiedevo al signor idraulico di convogliare l'altra acqua calda prodotta dai pannelli sul tetto nel puffer, così da avere una fonte alternativa al caminetto per ACS. Il problema però sta nel fatto che il sistema viaggia in pressione, c'è un'autoclave a monte di tutto, essendo invece i pannelli a circolazione naturale, è successo che non si verificasse circolazionefra i pannelli ed il puffer, in quanto la pressione non permetteva il rilascio del galleggiante all'interno del vaso aperto sopra i pannelli.
Allora lo scienziato idraulico ha provveduto a inserire un circolatore, ma per farlo funzionare ha dovuto chiaramente eliminare il vaso aperto dei pannelli, trasformandolo così in un circuito chiuso e forzato, enonostante un limitatore di pressione a monte del circolatore ad 1 bar, questo no ha impedito che con sola acqua a 30 gradi, il serbatoio da 300 litri in cima ai pannelli si sia espanso fino ad aprire l'involucro esterno e spaccare il materiale termoisolante al suo interno.
Io, da profano, credo che un errore sia stato quello di eliminare il vaso aperto e non prevederne uno chiuso....ma sicuramente ce ne saranno altri che nemmeno riesco ad immaginare..ditemelo voi per favore! C'è qualcuno che saprebbe spiegarmi cosa e come fare??? Magari uno schizzo un disegno.
Vi ringrazio, sono disperato

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16056

Stato:



Inviato il: 08/03/2018 20:41:53

la situazione ora, com'è?

un puffer pipe in tank oppure tank in tank?


certo che la situazione è paradossale.
Io non mi sognerei di trasformare un boiler a circolazione naturale in forzata.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6901

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 00:45:55

Strano che si sia gonfiato per pressione, avendo la valvola da 1Bar. e non è saltato nessun tubo o raccordo, non è stato forse il gelo??
Per fare una diagnosi per sistemare serve una visione completa dell'insieme, foto e schema idraulico presente.

Circolazione naturale



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 06:12:57

Purtroppo non c'è nessuna valvola a 1 bar, ma solo il limitatore di pressione a monte del circolatore. Ha messo invece una valvola tarata a 2,5 sul boiler, All'ingresso del fu vaso aperto. Ma evidentemente non è servita! Ripeto, il circuito pannelli-boiler- puffer è chiuso senza nessuna possibilità all'espansione che evidentemente già con acqua a 30 gradi ha dilatato il boiler...no, nessun tubo rotto, di nessun tipo, nemmeno quelli di vetro che costituiscono i pannelli. Parliamo di pannelli costitujti da tubolari dove all'interno circola acqua e basta e non di quelli credo si chiamino hot pipe. Il puffer è un cordivari normalissimo ad na serpentina e di gelo neanche a parlarne siamo in Sicilia. Punto ancora il dito sul mancato assorbimento dell'espansione, che anche se a soli 30 gradi qualche volume d'acqua deve essere avvenuto...il boiler dei pannelli è di 300 litri, quindi anche se un solo litro in più si sia materializzato chiedo: dove si è sistemata questa massa visto che non aveva un vaso d'espansione??
Voglio aggiungere che tutto l'episodio descritto è il secondo episodio di rigonfiamento in quanto pochi giorni prima vedendo gocciolare sia i tubi dalle loro guarnizioni e sia vedendo il boiler spinto fuori dal suo alloggio sulle staffe, ho svuotato il sistema è chiamato l'idraulico paventando proprio le mie preoccupazioni circa una dilatazione dovuta al mancato vaso chiuso. Ma lui insisteva sul fatto che lo spostamento del boiler dalle staffe era causa del vento forte dei giorni passati e del mal fissaggio dello stesso, perciò mi proponeva di rinforzare il tutto e rimettere in moto!...il risultato lo conoscete già...

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 06:26:07

Ora intenderei comprare un boiler sostitutivo, uguale a quello di prima e ripristinare la circolazione naturale... Ma chiedo: come si fa??? Abbiam visto che la pressione del sistema non permette il rilascio del galleggiante del vaso aperto e quindi inficiata il circolatore che gira a vuoto. C'è un modo per ovviare? Ah...altra cosa... se apro un rubinetto acqua calda in casa la circolazione riprende in quanto creando depressione nel boiler, il galleggiante vaso aperto si apre e quindi acqua fredda da sotto va a rimpiazzarla, fino alla chiusura del detto rubinetto però! Ci dev'essere una soluzione, o no?

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3510

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 08:15:12

x cyrus:
non ho capito perfettamente tutto lo schema del tuo impianto.
non potresti fare un bel disegno e postare la fotografia?

comunque se abbiamo 2 circuiti a pressione differente ci vuole uno scambiatore di calore.

se il circuito dei pannelli solari è a vaso aperto si potrebbe lasciare a vaso aperto.

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3263

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 08:35:06


CITAZIONE

se apro un rubinetto acqua calda in casa la circolazione riprende in quanto creando depressione nel boiler, il galleggiante vaso aperto si apre e quindi acqua fredda da sotto va a rimpiazzarla, fino alla chiusura del detto rubinetto però! Ci dev'essere una soluzione, o no?

Io ripristinerei tutto allo stato originale e collegherei il boiler de solare in serie alla serpentina del puffer

In pratica:
-afs-->in ingresso al solare termico-->
-->acs in uscita dal solare termico-->su ingresso serpentina del puffer-->acs in uscita dal puffer-->alle utenze

Con questa configurazione io ho acqua calda tutto l'anno, l'unico difetto è dato dal fatto che possono essere necessarie alcune accensioni del tc (nel mio caso caldaia in vano tecnico) nelle mezze stagioni

In estate, con 200 litri di accumulo del solare termico, solo utilizzando l'acs, tengo in temperatura anche il boiler (120l) collegato alla caldaia, nel tuo caso, visto il volume del puffer, forse non si riesce, in questo caso basta una valvola deviatrice comandata da un termostato differenziale impostato con questa logica:
Se T acs solare > T puffer=acs solare alle utenze
Se T acs solare < T puffer=acs puffer alle utenze



Modificato da marcosnout - 09/03/2018, 08:41:02


---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 09/03/2018 13:37:23

Grazie ragazzi, vedo che le soluzioni ci sono e sono sollevato. Stasera o al più tardi domani all'alba posto un disegno e qualche foto dell'esistente...si possono postare anche brevi video?
Grazie

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 10:50:29

@marcosnout:
Credo mi si confà via la tua idea, però chiedo: essendo i pannelli più in alto rispetto al vaso espansione aperto del termocamino ed essendo le due circuitazioni in parallelo ( attraverso la serpentina nel puffer) succederà che dovrò eliminare l'espansione del TC cortocircuitandoil flusso e il vaso aperto del boiler pannelli asservire ne entrambi i circuiti??? credo dovrebbe essere così, correggietemi se sbaglio....ma essendo di soli 5 lt. Non credete sia insufficiente viste le dilatazioni che si verificherebbero?. E se magari eliminasse anche il vaso aperto del boiler e ne piazzarsi uno chiuso da 80 lt. giù all'uscita della serpentina o sul ritorno del circuito in serie?

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 10:51:49

Scusate sono in ritardo con foto e schizzi del presente esistente....vediamo se riesco domani

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 10:53:11

Scusa marcosunt....volevo dire IN SERIE e non PARALLELO

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3263

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 11:38:22

CITAZIONE (cyrus, 11/03/2018 10:53:11 ) Discussione.php?215081&1#MSG8

@marcosnout:
Credo mi si confà via la tua idea, però chiedo: essendo i pannelli più in alto rispetto al vaso espansione aperto del termocamino ed essendo le due circuitazioni in parallelo ( attraverso la serpentina nel puffer) succederà che dovrò eliminare l'espansione del TC cortocircuitandoil flusso e il vaso aperto del boiler pannelli asservire ne entrambi i circuiti??? credo dovrebbe essere così, correggietemi se sbaglio....ma essendo di soli 5 lt. Non credete sia insufficiente viste le dilatazioni che si verificherebbero?. E se magari eliminasse anche il vaso aperto del boiler e ne piazzarsi uno chiuso da 80 lt. giù all'uscita della serpentina o sul ritorno del circuito in serie?

No no, non devi eliminare niente, assolutamente!

Il tc DEVE avere il suo vaso aperto, così come il solare termico!

Il collegamento in serie è SOLO sul flusso acs!



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 17:21:32

Scusa ma tu dicevi all'inizio:
"ripristinerei tutto allo stato originale e collegherei il boiler de solare in serie alla serpentina del puffer"
La serpentina nel puffer è collegata al TC....quindi non ACS, giusto?

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 17:58:13

Ecco uno schizzo dell'esistente.

 

cyrus
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 11/03/2018 18:09:21

Eccola.



Immagine Allegata: 2018-03-11 18.08.29.jpg
 
ForumEA/S/2018-03-11 18.08.29.jpg

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   [1]   2   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum