Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/07/2019 04:51:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Elettrodomestici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (8)   1   2   3   4   5   [6]   7   8    (Ultimo Msg)


Avviare manualmente ventola di uno split di climatizzatore
FinePagina

Riccardo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1785

Stato:



Inviato il: 03/05/2018 21:54:30

ITA815,ma perche non cerchi di riparare la scheda?Quale era il difetto iniziale della scheda elettronica?
C'è collegato anche un display alla scheda? Era tutto spento?
Hai per caso misurato le tensioni i 220 v raddrizzati circa 310 v in continua ci sono.Le tensioni che sono indicate sullo stampato 5 e 12v ci sono?



---------------
6 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 270W Mono
3 Pannelli Q.CELLS Q.PEAK-G3 285W Mono
4 Pannelli SHARP NA-E130L 130W Amorfo
5 Pannelli Solar Frontier SF170 CIS
Inverter Axpert Plus Duo 5K
Regolatore di carica 2xWRM30
Batterie:1080Ah AGM in 7 banchi
Boiler Ferroli 30l 1500w
Boiler Ariston 80l 1200w
Pannello radiante infrarosso 350 w

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 06:12:03

Ci sta tutto ... penso.
Il fatto è che io di elettronica non so nulla.
In questa zona dove abito io non ci sono persone competenti.
E poi ... se al prossimo fulmine salta di nuovo ?
I clima sono 2 e sono saltati entrambi.
Il terzo clima non è saltato ... ed è sulla stessa linea di alimentazione di quelli saltati ed è sullo stesso impianto di terra.
E poi le palette, sia esterne che interne, faticano a muoversi.
Insomma ... non sono troppo vecchi e sono già pieni di problemi.
Soldi per sostituirli non li ho.
La scelta era ... sostituire le schede con una spesa di 300 euro o farsi un quadretto e avviare l' avviabile con 310 euro di spesa.
Ho preferito spendere i 310 euro e li avvio tutti e 2 con il mio quadretto ... almeno se vi sono dei guasti so dove lavorare.
In più se si rompe l' unità esterna posso sempre sostituirla gratis con una usata e lo split resta sempre quello.



Modificato da ITA815 - 04/05/2018, 06:15:06
 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 07:32:52

Altra cosa che ho imparato è che lo split non è strettamente legato alla sua unità esterna.
Ogni split ha le sue funzioni interne ... ma i comandi che manda all' unità esterna sono pressappoco gli stessi se hanno sempre i 4 fili + terra come collegamenti elettrici.
Per cui se mi portano un clima guasto dove il problema sta sull' unità esterna e non sullo split allora posso sostituire solo lo split.
Potrei anche acquistare solo uno split nuovo e montarlo ... e sarei apposto anche in quel caso.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2848

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 07:57:34

Si ita gli split hanno tutti 4 fili di collegamento ma ogni marca e modello parlano la loro lingua quindi non potrebbero comunicare tra di loro, comunque i prezzi delle schede vanno da 89 euro a salire e comunque quando la causa del guasti è sbalzo di tensione o vecchiaia le prime cose che si guastano sono i trasformatori. Resta sempre il fatto che in qualche caso la tua è stata una buona idea.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 08:19:28

CITAZIONE (AlessandroT, 04/05/2018 07:57:34 ) Discussione.php?215162&6#MSG78

Si ita gli split hanno tutti 4 fili di collegamento ma ogni marca e modello parlano la loro lingua quindi non potrebbero comunicare tra di loro.

Parlano la loro lingua internamente allo split ... ma i comandi che mandano alla unità esterna sono gli stessi ... almeno come tempi di avvio e di riposo per non bloccare il compressore.
Se io sono stato mezza giornata a vedere e controllare il funzionamento del clima superstite e ho visto come funziona, sia come collegamenti elettrici che come tempi di avvio e spegnimento dell' unità esterna in tutte le funzioni dello split, e ho riportato gli stessi parametri sull' unità esterna dove ha gli split guasti ho notato che le unità esterne funzionano allo stesso modo ... sono in pratica identici.
E tieni presente che sono estremamente diversi i 2 clima dove ho fatto i test.
Il clima superstite ad esempio ha la funzione "notte" che l' altro clima non ha.
Mentre i clima guasti hanno funzioni che il clima superstite non ha ... ma i comandi che hanno entrambi per avviare e spegnere l' unità esterna sono gli stessi.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2848

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 08:51:55

Considera che spesso i condizionatori hanno alimentazione nella macchina esterna quindi dai tuoi 4 fili ne devi togliere 2 e in quei 2 che rimangono passano tante informazioni e tanti comandi per esempio temperatura batteria (scambiatore di calore) esterna , deviatore di flusso (inverter), accensione compressore e ventola. Certo magari nei primi modelli il tutto era un po' piu semplificato ma da 10 anni ad adesso le cose purtroppo sono sempre più invase dall elettronica che in molti casi fa bene ma in altri è troppa.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6889

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 09:16:55

Il mio ha 5 fili, che vanno all'unità esterna, 1-Terra, 2/3-Alimentazione, 4-freddo, 5-Caldo.
Se c'è tensione sul 4 fa freddo se c'è sul 5 fa caldo.
L'alimentazione è nell'unità interna.



Modificato da Claudio - 04/05/2018, 09:21:22


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2848

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 09:49:47

Avrà magari una decina di anno o sbaglio? Magari sui più vecchi si potrebbe provare a scambiare le macchine ma vi assicuro che da 10 anni a oggi c è troppa elettronica da gestire per non parlare dei condizionatori inverter ( oggi vengono venduti quasi solamente questi visti i prezzi che il mercato offre)



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 11:33:56

Di elettronica nella unità esterna non vi è nulla.
Arrivano solo i 5 fili che, a parte 2 che sono di alimentazione e la terra, solo 2 fili comandano il funzionamento del compressore ... uno attiva la ventola ... e facendo un ponte dallo stesso filo che alimenta la ventola alla fase di alimentazione si attiva anche il compressore.
Per fare caldo quando attivi il compressore dai corrente anche al secondo filo che in pratica senti scattare dentro all' unità interna un relè ... che sicuramente è quel relè che inverte il flusso del gas.
Altro non ha e altro non fa.
I clima con schede guaste hanno lavorato per 6 anni e sono rimasti fermi 2 anni causa il guasto.
Il clima superstite lavora da 12 anni.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2848

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 11:51:41

Ita no ti voglio dare torto ma voglio semplicemente dirti che una volta era tutto più semplice ma da un 10 anni l elettronica nei condizionatori ha preso il sopravvento.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 13:37:16

Lo so ... il che mi piace poco.
I nuovi clima hanno unità esterne ad inverter e hanno parti elettroniche.
E' anche per questo che sono titubante ad acquistare le nuove tecnologie di climatizzatori.
Quando si rompe un componente elettronico di poco valore come una resistenza, un diodo, un transistor o altro devi cambiare l' intera scheda elettronica.
Sarà più ingombrante e dispendioso fare la stessa cosa con componenti elettrotecnici su un vecchio clima ... ma almeno so dove mettere le mani ed è più facile da gestire.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 15:30:18

Il clima sta girando da parecchie ore.
Si accende e si spegne regolarmente.
Del ghiaccio sulle serpentine non se ne forma da nessuna parte.
Ho trovato un trasformatore da parete da 3,7 volt e sono riuscito anche a fare andare la luce del display dello split la quale si accende tutte le volte che il termostato avvia il clima.
Domani se è tutto ok rimetto il coperchio e le palette e anche questo lo rimesso in moto ... per adesso mi arrangio così.



Modificato da ITA815 - 04/05/2018, 16:00:43
 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5374

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 16:03:41

Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato a capire come funziona e come alimentare la ventola interna dello split.
Ringrazio Alessandro per il disegno tecnico.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2848

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 18:47:27

Ita anche io ti ringrazio per le idee semplici ma ingegnose e come te sono Dell idea che nei nuovi clima c è troppa elettronica, questo che hai realizzato è come un mulo che non si ferma mai.Faccine/Smileys_0073.gif



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

sabin

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:522

Stato:



Inviato il: 04/05/2018 20:27:47

CITAZIONE (ITA815, 04/05/2018 15:30:18 ) Discussione.php?215162&6#MSG86

Il clima sta girando da parecchie ore.
Si accende e si spegne regolarmente.
Del ghiaccio sulle serpentine non se ne forma da nessuna parte.....

Il ghiaccio si potrebbe formare se il flusso dell'aria non è sufficiente a smaltire il freddo dalle griglie, basta tenere pulita la rete che fa da filtro.



---------------
Inverter UPS Power Star W7 (onda pura) ingresso 24 v... 220V 2 Kw con spunto da 6 Kw? (direi 3Kw)
Pannelli 11,1 mq. Wp 1320 (x120 Wp mq)... n° 5 monoc. 72 celle 750 Wp (SO) su MPPT SolarMate 40A
n° 3 polic. 60 celle 570 Wp (Sud) su PWM 30A... batterie: 2 coppie SMA (trazione) 24V 120 Ah C/10 (+ 2 avviamento 70Ah)
Switch enel/batterie con Arduino Pro Mini

 
 InizioPagina
 

Pagine: (8)   1   2   3   4   5   [6]   7   8    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum