Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/05/2019 05:04:27  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Casa Energetica

VISUALIZZA L'ALBUM


Recuperatore di calore
FinePagina

sonico

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:171

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 12:07:24

Salve a tutti, abito da anno in una casa classe B (costruita nel 2013), purtroppo mi sono accorto solo dopo l'acquisto che i serramenti sono stati montati senza nessuna schiumatura nè guarnizione di tenuta.
Ora farò smontare tutto e rimontare utilizzando le apposite guarnizioni autoespandenti.
Sicuramente varrà a mancare parte del ricambio d'aria (ovviamente ogni mattina apro le finestre per almeno 5/10 minuti) che fin'ora ha scongiurato la comparsa della muffa.

Secondo voi, quei recuperatori che si installano facendo un foro sulla parete, potrebbero essere vantaggiosi? Potrebbero ridurre la quantità di calore che disperdo aprendo le finestre?
Meglio a flusso alternato o a flussi incrociati e contemporanei?
Forare il muro poi comporta altri svantaggi?
Grazie



---------------
6 poly 280w. 16 celle LiFeYPO4 Winston da 90Ah.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2581

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 13:11:01

Sonico intendi qualcosa del genere? Certo non capisco quanto calore possono recuperare e da dove, dal muro?sicuramente che questa aria che circola se non è troppa (è magari neanche si sente) garantisce un buon ricambio d aria e come ben dici crea un ambiente abbastanza sano.



Immagine Allegata: Screenshot_20190314-130515.jpg
 
ForumEA/T/Screenshot_20190314-130515.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

sonico

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:171

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 14:01:53

Si esatto, tipo quello.
L'oggetto funziona aspirando aria dall'ambiente ed accumulando il calore in un corpo ceramico o metallico, per poi invertire la direzione del flusso (quindi aspirando dall'esterno) e trasferendo il calore accumulato all'aria prima di immettela nell'ambiente.
Ovviamente in estate funziona al contrario, mantenendo la temperatura interna piu bassa di quella interna.
In altri modelli i due flussi sono contemporanei, ovviamente mantenendoli separati nello scambiatore.
Il mio dubbio è se dei sistemi così possano dare benefici anche dal punto di vista risparmio energetico o se sono soldi buttati, ormai realizzare un vmc centralizzato da me è impensabile.



---------------
6 poly 280w. 16 celle LiFeYPO4 Winston da 90Ah.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2581

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 14:30:08

Certo benefici sul risparmio sicuramente no ma potrebbe dare un discreto ricambio d aria all ambiente.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6523

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 14:49:37

Sonico, certamente non avranno la resa di una VMC ma se espelli a 20° e l'aria esterna è a 0° sicuramente entrerà più calda, magari +3°/+5°, non a zero, qualcosa recuperi sicuramente.

Guarda questo a flussi incrociati, con scambiatore in rame, dicono resa superiore all' 80%

LINK

LINK



Modificato da Claudio - 14/03/2019, 14:58:41


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

sonico

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:171

Stato:



Inviato il: 14/03/2019 16:14:36

Grazie ad entrambi!



---------------
6 poly 280w. 16 celle LiFeYPO4 Winston da 90Ah.

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum