Se sei già registrato           oppure    

Orario: 28/09/2020 10:45:55  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (9)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)


sostituire le batterie di un vecchio trapano, sostituire le batterie al nikel cadmio con batterie al litio
FinePagina

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 16/07/2019 14:15:32

p.s.
di bms da 1 cella non ne ho neppure uno e non ne ho mai fatto esperienza.
questi bms 1s possono equilibrare le celle? (portare delle celle in serie alla stessa tensione?)
temo di no.
oppure forse possono farlo ,magari durante la fase finale della carica?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 16/07/2019 15:47:07

Scusa inventore che intendi dire se i bms 1s possono equilibrare le celle? Se hai le celle in parallelo naturalmente le celle + o - si equilibrano tra di loro, se usi un BMs per ogni cella non possono farlo, almeno che non comunichino tra loro. Poco tempo fa abbiamo discusso su dei bilanciatore per batterie al piombo, bilanciatore che comunicando tra di loro bilanciando le varie batterie (12v piombo) tra di loro.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 16/07/2019 20:44:45

se le celle sono in parallelo si equilibrano da sole in modo assolutamente perfetto.

se sono in serie con dei bilanciatori 1s potrebbero ugualmente bilanciarsi se il bms è in grado di dissipare una certa potenza e di limitare la tensione della sua cella a 4,25v.
In pratica se ad esempio la corrente di carica è di 1A il bms della cella carica limita la tensione a 4,25v (se lavora come si deve)dissipando 4,25w mentre le altre celle della serie si caricano.
ma le piccole resistenze smd del bilanciatore sono in grado di dissipare 4,2w? mmmm bisogna controllare in fase di carica che mentre la cella parzialmente carica si carica completamente le altre celle non superino i 4,25v

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 16/07/2019 21:35:25

Ok ora capisco cosa intendi, quindi un BMs per ogni cella ma, Celle in serie. Onestamente non so se potrebbe funzionare (anzi più che altro non so come si potrebbe comportare il BMs, nel senso che, nel momento in cui la cella raggiunge i 4,25v che succede? Il BMs scollega la cella e interrompe la carica di tutte le celle, secondo me). Riguardo la dissipazione dei 4,25w penso proprio che non ce la faccia, ho dei piccoli diodi LED da 3w e senza un dissipatore adeguato raggiungono temperature altissime in pochi secondi, e anche con il dissipatore raggiungono temperature molto alte.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 16/07/2019 23:56:33

una certa equalizzazione è necessaria e secondo me viene fatta anche da questi bms 1s. per vedere quanta ne fa si può fare una prova.

anche se non ho mai provato questi bms da una cella , non credo che aprono il circuito interrompendo la corrente a tutte le celle, perchè se facessero così mancherebbe l'equalizzazione, che è necessaria.

credo invece che ogni bms si comporti come un diodo zener, cioè che va in conduzione con una tensione superiore a 4,2v limitando così la tensione ai capi della cella.
potresti fare una prova?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 07:04:07

Si inventore appena mi trovo 10 minuti provo più che altro per capire come si comportano 2 BMs 1s in serie, non tanto per l equalizzazione perché tempo fa provai a capire come funzionano questi BMs e in realtà tolgo la tensione al raggiungimento dei 4,25v circa, che può andare anche bene per caricare le litio, ma in un caricabatterie serio abbiamo la seconda fase di carica a corrente costante che porta le celle a 4,20 volt o poco meno (in realtà il BMs è solo un circuito di protezione che non dovrebbe intervenire e serve per non sovraccaricare la cella) anche se ho monitorato la carica di un caricabatterie per 18650 da 1 euro e fa lavorare solo il BMs, quindi interrompe la carica a 4,25v.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 20:49:07

Prova fatta, fino a quando le celle caricavano tutto ok.



Immagine Allegata: IMG_20190717_194353.jpg
 
ForumEA/U/IMG_20190717_194353.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 20:52:54

Quando la prima cella si è caricata, anche la seconda ha smesso di caricare, poi il primo BMs (cella carica) ha iniziato a scaldare, fino a spegnersi.



Immagine Allegata: IMG_20190717_195909.jpg
 
ForumEA/U/IMG_20190717_195909.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 21:19:41

quei due circuiti non sono bms. non sono fatti per caricare celle in serie.
sono 2 caricatori validi ed economici fatti per caricare 1 cella fino a 4,25v.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 21:25:48

Scusa inventore ma tu che intendi per BMs? Questo è semplicemente un BMs 1s. Mi posti una foto di quello che intendi tu per BMs.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 21:37:53

non è questione di quello che intendo io.quello che hai collegato è un circuito di carica usb per batterie al litio.

se vai su ebay e scrivi bms compaiono tutti i bms.uno è questo che ti posto.

purtroppo ce n'è di tanti tipi , e per capire come funzionano andrebbero provati tutti



Immagine Allegata: bms 1s.JPG
 
ForumEA/U/bms 1s.JPG

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 17/07/2019 22:33:40

Comunque chiamalo come vuoi ma non vedo differenze tra il mio e quello postato da te, forse l unica differenza sono i LED nel mio che indicano se la batteria è carica o meno e la presa micro usb nel mio, ma in sostanza fanno la stessa cosa, scollega o a 4,25 e a 2,50 e tutti e 2 proteggono da correnti superiori a 3 A.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 18/07/2019 15:30:33

il tuo ha 4 fili (o comunque almeno3 ,se il - è in comune) e a una certa tensione smette di caricare la batteria.

il bms 1s che ti ho postato mi sembra che ha solo 2 fili. (non l'ho mai avuto in mano) come fa a limitare la tensione? forse potrebbe lavorare come un diodo zener.
Di certo se è in parallelo alla cella e ha 2 terminali non può limitare la corrente di corto circuito.
comunque è un bms.
per capire bisognerà comprare anche questo.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4003

Stato:



Inviato il: 18/07/2019 15:42:56

Inventore ecco il BMs postato da te visto da dietro, anche questo ha 4 fili come il mio, ti ripeto non vedo differenze con il mio, che di diverso ha solo la micro usb e i LED di carica, attenzione non insisto per pignoleria, ma solo per capire se effettivamente ci sia qualche differenza.



Immagine Allegata: Screenshot_20190718-153659.jpg
 
ForumEA/U/Screenshot_20190718-153659.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 18/07/2019 17:59:24

anche lui ha 3 fili, ok.
b+ e b- si attacca la batteria.
p+ e p- si attacca il carico e la ricarica.

ha dei mosfet da 3A che staccano la batteria in caso di corto , in caso la tensione scenda sotto i 3v, e forse (forse si forse no ) anche se la tensione in fase di carica supera i 4,3v

fatto sta che si chiama bms e compare quando si digita "BMS".

il circuitino che hai postato tu è fatto per alimentare piccoli dispositivi dotati di una batteria al litio.Ha un regolatore di tensione preciso a 4,2v e non consente alla batteria di erogare tutta la sua potenza. (max 1A)
il BMS è fatto invece per servire la batteria e quindi eroga una corrente più alta,Inoltre il regolatore di tensione per la carica è esterno al bms.
per il resto similitudini ci sono perchè entrambi staccano la batteria se scende sotto i 3v o in caso di corto.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (9)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum