Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/10/2019 14:27:36  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Piccolo impianto isola
FinePagina

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 15:27:44

Salve a tutti,innanzitutto mi presento poichè mi sono appena iscritto,sono elettricista specializzato in sicurezza nella provincia di Catania.

Mi sto avvicinando per la prima volta al fotovoltaico in quanto un amico mi ha chiesto di realizzare un impiantino in un piccola casetta in campagna di appena 40mq,pertanto lo vorrei accontentare realizzando l’impianto durante i fine settimana. A tal proposito da circa un mesetto mi sto documentando parecchio a riguardo leggendo sul web di tutto e di più.

Nella sudetta casetta ho montato un wattmetro da circa un mese e ho misurato un consumo giornaliero di circa 0,8kw in quanto vi è solo un frigorifero acceso 24h. Per il resto occasionalmente viene accesa qualche lampada da10w led per qualche ora, una macchinetta da caffe da800w di spunto per 10 minuti e uno scaldacqua da 1200W 1-2 volte l’anno.

Ho pensato di usare:
1) 1 pannello fotovoltaico monocristallino a 60 celle da 300W
https://ebay.us/C67DGY

2) Inverter Edison10 1000watt 12 volt.
https://ebay.us/hgul3A

3) 2 SOLARPOWER24 BATTERIA PIOMBO/GEL 38AH 12V collegate in parallelo
https://ebay.us/PFCf4u

Cosa ne pensate? Consigli?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 16:13:01

Buongiorno marmel e benvenuto! Allora partiamo dal presupposto che mediamente un pannello da 300w può darti 900w giornalieri, quindi 1200 in estate e 600 in inverno, allora supponendo che tu abbia come consumo 1000w giornalieri (al quale devi sommare il consumo Dell inverter, questo consumerà circa 20w orari) in totale 1500w al giorno,a questo punto hai bisogno 2 pannelli per stare tranquillo,riguardo le batterie il discorso è più complesso, ti spiego brevemente :per prima cosa le batterie al piombo per durare un po' di anni non devono essere scaricate più del 50 percento, quindi prendendo solo 80 Ah di batterie e scaricandole del 50 percento avresti a disposizione solamente 500w, i quali non basterebbero neanche per far funzionare il frigorifero per tutta la notte, considera che per avere un autonomia di 12h (quindi 400w di frigorifero più 250w di Inverter) avresti bisogno almeno di una settantina di amper, diciamo 100 Ah per essere tranquillo, quindi in totale 200ah di batterie (lo so purtroppo il prezzo delle batterie è influente, ma considera che la batteria è il cuore della impianto)



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 16:20:36

Comunque l inverter dà te mensionato è da 1000w e non riuscirebbe a far funzionare lo scaldabagno da 1200w,quindi o escludi lo scaldabagno o prendi un inverter più grosso, anche se io direi di mettere 20 mt di tubo di polietilene sul tetto e riscaldare cosi l acqua . E oltretutto per le batterie io ti consiglierei delle agm anziché le gel perché sono un po' meno delicate.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 16:27:28

Ah scusami guardando l inverter vedo che ha un regolatore di carica pwm, quindi I pannelli a 24 volt non vanno bene, perché per utilizzare batterie a 12v con pannelli a 24v hai bisogno un regolatore di carica mppt (praticamente il regolatore pwm limita la tensione che arriva alle batterie quindi se per esempio hai un pannello che produce 30 volt lui taglia la tensione a 12v con una grande perdita di energia (18v)più di quella che va alle batterie, invece il regolatore mppt non fa altro che trasformare la corrente da 30 a 12 con una piccola perdita, trasferendo tutta la corrente prodotta alle batterie)quindi o prendi dei pannelli a 12v (consapevole che costano di più) o cambi tipologia di Inverter.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 16:31:02

Altrimenti cambi completamente la tua idea sull impianto a 12 v e ti orienti per un impiantino a 24, tanto le batterie le metti in serie e fai 24v, i pannelli vanno bene sempre 2 e in più potresti accendere lo scaldabagno anche se stresseresti le batterie con tutto questo assorbimento, ecco un esempio di Inverter a 24v.



Immagine Allegata: Screenshot_20190511-162911.jpg
 
ForumEA/U/Screenshot_20190511-162911.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:02:36

Ciao Alessandro,grazie per tutti i consigli.Non sapevo che un regolatore PWM aveva bisogno di pannelli che lavorano alla stessa tensione delle batterie.
Riguardo lo scaldabagno speravo invece che un inverter da 1kw riusciva a gestirlo visto che sulla scheda tecnica leggevo:
DATI AC OUTPUT
Potenza:1000W
Tensione in uscita:230Vac ±5%
Potenza Massima:2000W

Altra cosa che ancora non capisco è :
Massima tensione fotovoltaica a circuito aperto:55Vdc



Modificato da marmel46 - 11/05/2019, 17:15:09
 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:09:55

Allora I 2000w watt che leggi sull inverter sono di picco massimo, naturalmente raggiungibili per qualche secondo. Poi i 55 volt che leggi è la tensione massima accettabile dai pannelli, in realtà puoi mettere dei pannelli a 24 volt ma ne sfrutteresti il 50 percento.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:22:26

Avevo visto questo come inverter alternativo:
LINK
Penso vada bene con due batterie in serie

Riguardo le batterie Agm ho letto che hanno una durata minore come cicli rispetto le Gel,come mai le consigli?

 

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:27:56

CITAZIONE (AlessandroT, 11/05/2019 17:09:55 ) Discussione.php?215660&1#MSG6

Allora I 2000w watt che leggi sull inverter sono di picco massimo, naturalmente raggiungibili per qualche secondo. Poi i 55 volt che leggi è la tensione massima accettabile dai pannelli, in realtà puoi mettere dei pannelli a 24 volt ma ne sfrutteresti il 50 percento.


Mi spiegheresti meglio perchè ne sfrutterei il 50% ?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:28:06

Si questo in alternativa come inverter va bene, ha un regolatore di carica mppt che supporta fino a 1000w di parco fotovoltaico. Noi sconsigliamo le gel per il semplice motivo che avendo un elettrolita semi liquido soffrono piu facilmente per sovraccarichi e per le alte temperature, poiché il gel seccandosi uccide le batterie, invece le agm avendo un elettrolita liquido è leggermente più resistente, anche se alla fine la tecnologia è la stessa e quindi più o meno anche la durata.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:35:14

CITAZIONE (marmel46, 11/05/2019 17:28:06 ) Discussione.php?215660&1#MSG8

CITAZIONE (AlessandroT, 11/05/2019 17:09:55 ) Discussione.php?215660&1#MSG6
Allora I 2000w watt che leggi sull inverter sono di picco massimo, naturalmente raggiungibili per qualche secondo. Poi i 55 volt che leggi è la tensione massima accettabile dai pannelli, in realtà puoi mettere dei pannelli a 24 volt ma ne sfrutteresti il 50 percento.


Mi spiegheresti meglio perchè ne sfrutterei il 50% ?
Purtroppo le batterie al piombo soffrono di solfatazione causata dall aglomerarsi dei solfati di acido sulle piastre, solfatazione che aumenta di più con le scariche profonde, oltre il 50 percento (praticamente la reazione che genera la corrente è data dall attaccarsi della acido solforico sulle piastre, acido che quando le batterie sono cariche è liquido diluito in acqua, invece durante la scarica l acido si solidifica sulle piastre, quindi più si scarica la batteria è più acido si solidifica sulle piastre, il quale l indomani si dovrà nuovamente liquefare quando ricaricherai le batterie, quindi più le scarichi e più tempo ci vuole per convertire questo acido liquido,a scaricandole troppo una parte di acido potrebbe non convertirsi, e con il passare del tempo andrebbe aumentando, riducendo la capacità delle batterie) quindi meglio non scaricarle più del 50 percento, poi puoi scaricarle completamente, ma sicuramente non dureranno molto.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 17:46:52

CITAZIONE (marmel46, 11/05/2019 17:35:14 ) Discussione.php?215660&1#MSG8

CITAZIONE (AlessandroT, 11/05/2019 17:09:55 ) Discussione.php?215660&1#MSG6
Allora I 2000w watt che leggi sull inverter sono di picco massimo, naturalmente raggiungibili per qualche secondo. Poi i 55 volt che leggi è la tensione massima accettabile dai pannelli, in realtà puoi mettere dei pannelli a 24 volt ma ne sfrutteresti il 50 percento.


Mi spiegheresti meglio perchè ne sfrutterei il 50% ?

Ah scusa parlavi dei pannelli, allora il regolatore pwm non fa altro che tagliare le tensioni superiori a quelle della batteria quindi se per esempio la batteria è a 13v e i pannelli a 30,il regolatore tagliere be i 17 volt al disopra dei 13, praticamente non mandandogli alla batteria, praticamente il regolatore pwm funziona ad impulsi, come un relè che si apre e chiude velocemente quindi si apre invia tensione alla batteria a 13 si chiude, poi si riapre e così via, per non far salire più di tanto il voltaggio.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 18:15:12

Ok grazie è tutto chiaro adesso,vedrò di modificare il tutto allora

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3095

Stato:



Inviato il: 11/05/2019 18:31:17

Ok prego in ogni caso un consiglio prima Dell acquisto non si paga



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

marmel46
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 12/05/2019 11:02:17

Buongiorno,comunque riguardo la produzione dei pannelli leggevo su questo sito il rapporto di circa 1 a 4 per le zone del sud Italia.
LINK
Per cui stimando 1kw di produzione giornaliera per un pannello da 250w,ne avevo considerato uno da 300w per stare al di sopra visto che ci troviamo a Catania. Non so se sono affidabili però..........

Per il resto in un primo momento stavo anche considerando di mettere delle batterie Opzs
LINK

In questo caso avevo composto 6 elementi da 2v per ottenere 12V in quanto usavo l'inverter a 12v,ma tralasciando questo particolare,volevo capire in quantità di accumulo quanto riuscirei a fare con queste? Hanno una profondità di scarica del 50% oppure si scende di più?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum