Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/10/2019 22:17:30  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)


Ho sbagliato a dimensionare il mio regolatore di carica?
FinePagina

Nibbiox28
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:14

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 21:46:26

Come può vedere non si tratta di un indicazione per una carica più rapida, ma della corrente massima con la quale ricaricare la batteria in oggetto per preservarne la vita utile.
Per quanto mi riguarda, collegherò i due pannelli in serie (24v) per stare sotto i limiti di input del regolatore, che caricherà comunque a 12v le batterie.



Immagine Allegata: catt.PNG
 
ForumEA/U/catt.PNG

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3065

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 22:02:09

Si nibbiox dal grafico si capisce bene la corrente di carica, la linea viola è una carica con il 5 percento della capacità, infatti raggiunge l 80 percento di carica in 20 ore, la seconda linea quella rossa è con il 10 percento infatti in 10 ore raggiunge l 80 percento di carica la prima linea arancione è con il 15 percento della capacità, infatti raggiunge l 80 percento in circa sei ore e per finire spiega che al massimo può essere caricata con il 25 percento della capacità, ma specifica che questo si può fare solo poche volte nella vita delle batterie, quindi ti ripeto stai tranquillo che con 1/10 sei apposto.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Nibbiox28
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:14

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 22:31:14

Ripeto, se il manuale afferma che al massimo può essere caricata con una corrente pari al 25% della capacità di scarica in 10 ore (ossia 2,5A per una batteria da 100Ah), non capisco come potrei caricarla con 10A (il quadruplo della corrente massima) come suggerisci tu senza accorciare la vita utile della batteria.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3065

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 22:54:47

No loro intendono il 25 percento della capacità totale non in c10 delle batterie, è inimmaginabile caricare una batteria a 1/40 della sua capacità o comunque per il nostro uso (fotovoltaico) ci vorrebbero batterie sovradimensionate per 10 volte, e comunque il grafico parla chiaro te ne accorgi dalle linee di carica, lascia stare se leggi 0,10 c10 o 0,25 c10 avranno un loro significato ma io non lo capisco apparte un riferimento alla percentuale.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 23:07:13

Nibbiox28 per corrente massima di ricarica a 0.25C per un accumulatore da 100Ah si intende 25A massimo come dice il manuale da intendersi occasionale, 1C sarebbero 100Ah 0.25C 25A.
Da non confondersi con C10 che vuol dite, come richiede la Comunità Europea, capacità di erogazione espressa in 10 ore, quindi per convenzione un accumulatore classificato C10 in scarica si adotta il medesimo metro di misura per la ricarica ciclica, 100A si scaricano a 10A e si ricaricano a 10A.



Modificato da Claudio - 06/06/2019, 23:13:01


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 23:20:37

Come puoi vedere qui, per accumulatore in C10 ricarica massima 0.25C10 25A

Personalmente ricarico a 8A banco da 48V.



Immagine Allegata: Carica FIT 100.jpg
 
ForumEA/U/Carica FIT 100.jpg



Modificato da Claudio - 06/06/2019, 23:27:48


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 23:37:06

Il problema di avere delle piombo su fotovoltaico è che vengono maltrattate in ricarica, non si può garantire la ricarica a corrente costante, quindi è meglio settare la ricarica a una corrente il più certa possibile, se ho 500A di batterie e un parco pannelli che può erogare 60A setto la ricarica a 40A sperando di avere una ricarica il più possibile stabile in corrente, 8A banco.



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 23:47:40

In modo di avere una curva di carica il più lineare possibile a corrente costante.



Immagine Allegata: Curva di carica.jpg
 
ForumEA/U/Curva di carica.jpg



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Nibbiox28
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:14

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 00:50:39

Grazie mille per il tuo riscontro Claudio, e per avermi fatto notare parti del manuale a cui non avevo fatto caso. Come hai potuto leggere, essendo un impianto per uso non giornaliero, la potenza dei miei pannelli è abbastanza ridotta, ma chissà se non aumenterà a breve..
Personalmente continuo a nutrire qualche dubbio testardo riguardo alla considerazione che hai fatto su C e C10.
Il mio dubbio resta sul fatto di differenziare la capacità nominale della batteria C che è di 100Ah, dalla capacità di scarica della stessa nell' arco di 10 ore, che equivarrebbe a 10Ah, C10.

Nell' espressione di carica rapida si fa chiaramente riferimento al 25% di C10, non di C come tu hai supposto nel tuo primo messaggio.

Quindi, considerato che nello stesso manuale si fa riferimento ad una corrente di carica massima di 25A da una parte, mentre dall'altra si dice che per la ricarica rapida bisogna fornire corrente massima pari al 25% della capacità di scarica nell'arco di 10 ore (C10), o una delle due affermazioni è errata oppure ho appreso male il concetto di "capacità di scarica nell' arco di dieci ore"...
(perchè a ragion veduta, essendo la capacità nominale espressa in ampere * ore, credo sia ovvio che nell'arco di dieci ore la scarica debba essere di 10 ampere per ora)

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3065

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 06:38:23

Nibbiox è il grafico che hai postato che parla chiarissimo! Allora prendiamo in considerazione solo la carica in c10 quindi concentrati sulla linea rossa,se fosse come dici tu dovremmo caricare la batteria con 1A quindi per raggiungere 100Ah avremmo bisogno di 100 ore, ma il grafico parla chiaro la batteria passa dallo 0 percento di carica all 80 percento in 10 ore, secondo te è possibile? No perché in realtà quella ricarica è fatta con 10A infatti la batteria passa dallo 0 percento all 80 percento in 10 ore quindi abbiamo buttato dentro 80Ah.



Immagine Allegata: Screenshot_20190607-063230.jpg
 
ForumEA/U/Screenshot_20190607-063230.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 09:26:03

CITAZIONE (Nibbiox28, 07/06/2019 00:50:39 ) Discussione.php?215696&2#MSG24

ooppure ho appreso male il concetto di "capacità di scarica nell' arco di dieci ore"...
(perchè a ragion veduta, essendo la capacità nominale espressa in ampere * ore, credo sia ovvio che nell'arco di dieci ore la scarica debba essere di 10 ampere per ora)


Nibbiox28, non c'è problema se preferisci caricarle con massimo 2.5A sicuramente non si guastano, vorrà dire che se le hai scaricate al 50% ci vorranno 20 ore per ricaricarle, e in un giorno non ci sono 20 ore di sole.
Comunque:
C10 significa energia fornibile in 10 ore assorbendo N Ampere, 100A=10A

0.25C significa carica massima 1/4 della potenza per un accumulatore in classe C10=100A=0.25C=25A e come scritto non ciclico e assolutamente saltuario, è da interpretare come carica veloce ma non raggiungerai mai il 100% di carica, mentre per ciclico si usa la regola del C10, perché si arriva a caricare il 120% quindi 2.5A vanno benissimo.



Modificato da Claudio - 07/06/2019, 09:31:49


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Nibbiox28
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:14

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 15:42:55

Bene, credo di aver capito il concetto adesso, in quanto si tratta della differenza tra ciclo e carica da zero.

Arrivo dunque alla considerazione finale: Avendo comprato 4 batterie usate di questo tipo, usate dal tizio che le ha vendute per un impianto car hi-fi da tamarro che me le ha date scarichissime (11.5v il valore minimo registrato da una batteria), dovrei spararle tutte in parallelo e poi caricarle insieme o dovrei caricarle singolarmente, magari con i fatidici 2.5A massimi per i casi di ricarica rapida dopo la scarica totale, e poi dopo giorni di carica fare il parallelo?

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 16:12:26

Se hai solo 2.5A caricane una alla volta 2/3 giorni a batteria, 2.5A per 4 in parallelo compensi solo l'auto scarica.
Per una carica rapida dagli almeno 15A a batteria, 14.4V tensione di bulk da tenere almeno un'ora.



Modificato da Claudio - 07/06/2019, 16:15:45


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Nibbiox28
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:14

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 16:23:05

In realtà ho anche un caricabatterie di auto di una ventina d'anni se non trenta.. Sarebbe il caso di tentare a vedere come si comporta a livello di correnti con un paio di batterie in parallelo?

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7225

Stato:



Inviato il: 07/06/2019 16:25:27

Tieni d'occhio la tensione, se supera i 14.4V staccalo.
Io ti consiglio 5A a batteria, poi vedi tu.
Le mie le carico da 4 anni con max 8A



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum