Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/07/2019 23:09:35  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Impianti riscaldamento, canne fumarie ed altro

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)


quale pompa di calore?
FinePagina

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2102

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 18:07:13

devo istallare una pompa di calore x circa 90mq sia x condizionamento che x riscaldare in aiuto ad una stufa a pellet, voi come fareste?

 

lupocattivo

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:198

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 19:43:07

CITAZIONE (non sbaglio mai, 11/06/2019 18:07:13 ) Discussione.php?215703&1#MSG0

...x condizionamento che x riscaldare

Ciao, io ho installato personalmente i 4 di casa piu' altri ai parenti. Tutti sono attualmente funzionanti, compresi i primi 2 del 2007. Se vuoi fare da te ti sara' indispensabile la CARTELLATRICE, io la pagai 90 euro. Se hai un minimo di manualita' risparmi una botta di euri. Il lavoro piu' grosso fu' il foro nel muro in mattoni pieni da 60cm.

Ora veniamo a come sceglierlo... Se mi dici di supporto alla stufa penso subito che sara' dedicato a riscaldare. In questo caso tieni presente quale sara' la temperatura minima dell'esterno. Se poi questa resta per parecchi giorni al di sotto dello zero, allora una pompa di calore "Aria/Aria" ovvero quello che tutti chiamano Condizionatore-Split servira' a poco, perche' anche se ti promettono che funzionera' fino a -5 ed oltre, non ti dicono che lo scambiatore esterno sara' vittima della condensa gelata che fara' da cappotto termico impedendo lo scambio e quindi il rendimento sara' piu' o meno uguale a quello di una "stufetta elettrica". Personalmente anche se posso alternare 2 o 3 unita' diverse a quelle temperature ho constatato che fa poco o nulla. L'ideale sarebbe un modello "Acqua/Aria". L'acqua potrebbe anche essere quella di una rete di tubi interrati che non dovrebbe mai scendere sotto i 10°. Peccato che questi modelli costano pareccho.
Per il momento mi fermo, cosi' c'e' spazio anche per altre idee e tu puoi dare indicazioni su quali strade percorrere.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 20:09:22

Nsm certo un solo condizionatore per 90 mt anche se solo per aiutare la stufa è po' pochino, ma per il semplice fatto che andresti a riscaldare maggiormente un ambiente, almeno che non la piazzassi in un punto strategico della casa magari un corridoio dove sia il caldo che il freddo possano distribuirli,certo capisco anche che senza una predisposizione non è facile, al limite dentro una stanza che proietta sempre in un corridoio. Io per esempio ho un dual split, uno in cucina e uno nella stanza da letto e accendendoli tutti e due riesco a stemperare l ambiente e come nel tuo caso nei giorni più freddi dell'anno vanno in soccorso alla stufa a pellet.
Lupo cattivo io consiglierei pure di acquistare o farsi prestare una pompa del vuoto, ma per il semplice motivo di poter provare le cartelle,perché per una persona non molto pratica sbagliare è facilissimo, oltretutto se la tubazione è lunga il vuoto è obbligatorio (ma anche quando è corta non se ne dovrebbe fare a meno, io ho visto installatori se così si possono chiamare, montare 4 split in un giorno, ma come! Senza vuoto.) poi se Nsm ha bisogno lo aiutiamo volentieri.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2102

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 20:43:03

Intanto ringrazio fin d' ora tutti quelli che vorranno partecipare alla discussione.
Sarebbe una soluzione temporanea ( 2 o 3 anni) escluderei il fai da me, la posizione e' in zona centrale e potrebbe distribuire al meglio il caldo-freddo.
Ho visto inoltre che i prezzi sono ad ampio spettro

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 20:59:47

Si nsmi prezzi sono per tutte le tasche, ma sinceramente mi orienterei sulla fascia media (anche un samsung 'modello base' lascerei perdere i più costosi per il semplice motivo che il prezzo alto non è indice di risparmio energetico, ma più che altro un lato estetico o super tecnologico (wifi Bluetooth e fesserie varie), certo i più costosi sono ben curati dal sistema di chiusura alla modalità di estrazione del filtro, ma per esperienza personale quello da 350 euro (beko) scalda come quello da 1000 euro Mitsubishi,certo del beko probabilmente tra 10 anni non troverai più i ricambi, ma purtroppo ormai i tempi sono Dell usa e getta considera che ormai 'quasi' non conviene più caricarli, i prezzi dei gas sono alle stelle, un kg di r410 costa quasi 100 euro e la gente preferisce cambiarli anziché spendere 100 euro di gas. Per la potenza andrei sui 12000 btu, perché più grande potrebbe essere sovradimensionato nel caso l ambiente dove vai ad installarlo fosse piccolo, perché andrebbe in temperatura velocemente non riuscendo a cedere freddo o caldo nelle stanze adiacenti.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2102

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 21:15:06

Andrebbe piazzato in un corridoio ampio dove a sx ci sono le. 2 camere e a dx la cucina con il soggiorno aperti.
Il mio "menatubi" di fiducia mi. Propone un preventivo di 1350 euri

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 21:33:12

Certo 1350 euri sono tanti, ma si deve valutare il costo della macchina, la lunghezza delle tubazioni, attraversamenti e tanto altro, certo qua la concorrenza è tanta, considera che uno split spalla a spalla con 150 euro lo montiamo compreso di staffe e tubi (circa 30 euro di materiale) , (naturalmente vuoto compreso Faccine/roflmao.gif) che poi in realtà 1 persone del mestiere e un 'picciutello' in 3 4 ore al massimo lo montano.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 21:35:17

Certo il posto è buono ma non esagererei con la potenza! Oltretutto è solo questione di tempo, e prima o poi il 12000 raggiunge il 18000.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6893

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 22:14:41

Se puoi fare un controsoffitto ti consiglierei, unità esterna più unità interna canalizzata e distribuisci in tutte le camere.
Io con un 9000 BTU ci faccio 100m²
Questo è un 12000 e l'unità interna è spessa 20Cm, puoi abbassare 25Cm il corridoio??
200 x 750 x 620 sta in tutti i corridoi.
LINK



Immagine Allegata: canalizzato.jpg
 
ForumEA/U/canalizzato.jpg



Modificato da Claudio - 11/06/2019, 22:20:43


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 22:18:24

Azz basterebbe un controsoffitto in corridoio e se c'è qualche stanza più distante anche una finta trave in cartongesso e il gioco è fatto!



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6893

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 22:22:50

Bravo, al canalizzato in corridoio, che se anche è più basso non interessa, non ci pensa mai nessuno e vero costa un po' di più che lo split, ma vuoi mettere la resa!!!

Il Plenum AirZone ha un costo importante perché ha le 4 bocchette motorizzate singolarmente, ma si può anche scegliere un Plenum passivo e regolare manualmente le bocchette in camera.
LINK
LINK



Modificato da Claudio - 11/06/2019, 22:35:17


---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2871

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 22:36:18

Certo noi li realizziamo solo per metterci i faretti i controsoffitti! Potresti fare l utile e il dilettevole, un paio di finte travi che attraversano due stanze per far passare la ventilazione e i tubi di condensa e gas e con un migliaio di euro si realizzano e un migliaio di euro per la macchina e sei apposto



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

non sbaglio mai

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2102

Stato:



Inviato il: 11/06/2019 22:49:31

Il soffitto è a 285 qundi non ci sono problemi, ottima soluzione quella di canalizzare.
In riguardo al consumo come siamo messi

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6893

Stato:



Inviato il: 12/06/2019 01:50:11

Dipende dalla potenza che scegli, un Daikin da 12000 può consumare al minimo in freddo 800W e al massimo in caldo 1200W più la ventilazione della parte interna da 10W a 40W, calcola mediamente 1000W e non sbagli.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6893

Stato:



Inviato il: 12/06/2019 02:04:43

Meno di 2000€ installato.

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum