Se sei già registrato           oppure    

Orario: 07/12/2019 13:56:45  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Impianti riscaldamento, canne fumarie ed altro

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)


Consigli Regolazione termostato, (caldaia a metano)
FinePagina

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:697

Stato:



Inviato il: 06/12/2019 10:06:40

CITAZIONE (Jany, 06/12/2019 09:59:29 ) Discussione.php?215908&2#MSG29



Quindi il costo per passaggio ai 4.5kw sono solo i 55.33€ + 26€ di pratica? Il costo dell'energia rimane uguale? Meglio se mi informo dato che a Dicembre scade anche il contratto che abbiamo con Tea in bioraria e chiedo qualche preventivo.

Per il GAS, sempre con Tea, ho un costo di 1.02€/smc.

Non sono esperto di IR ma lo usano anche in fabbrica e funzionano bene.
I Trotec non sembrano male. Da valutare una versione che sia compatibile con l'umidità del bagno


Quello della TROTEC

Lampada a infrarossi – calore localizzato



dovrebbe essere IP65 vedi qui' i vari gradi protezione IP
Abstract: "IP65 significa che il dispositivo offre una protezione totale contro il contatto ed è protetto contro la penetrazione della polvere. Inoltre, è protetto contro l'acqua schizzata e l'acqua irradiata da tutte le direzioni. Le lampade riscaldanti a infrarossi possono essere utilizzare nel settore industriale e nell'ambiente privato. "

Se hai gia' esperienza nell'uso di questi dispositivi sai perfettamente che offrono un piacevole senso di tepore.

In ambito domestico, comunque e' bene non eccedere con la potenza (credo che 1300W siano piu' che sufficenti).

In ambito industriale le puoi piazzare a parecchi metri di distanza, quindi in casa DEVI scegliere una disposizione distante almeno un paio di metri altrimenti fai la fine del "wurstel".... Ovviamente, visto che riscaldano per irraggiamento diretto devi anche curare il posizionamento in direzione di dove vuoi "percepire" il calore.

Il mio faro alogeno da 500W in bagno che non e' proprio un IR scalda abbonantemente anche a una distanza di 1,50m . ATTENZIONE che gli alogeni producono anche una dose elevata di UV oltre che al visibile e all infrarosso e quindi il vetro che hanno anteposto, di solito serve per eliminare il dannoso Ultravioletto... Appena posso lo "tarocco" e lo dimezzo di potenza abbassando anche l'emissione UV. I poco esperti di elettrotecnica possono ottenere lo stesso risultato... Basta collegare in "serie" due fari da 500W e si ottiene un faro-stufetta da 250W...

Non ci avevo pensato! Mi sono sempre dedicato al taroccamento di un solo faro con doppio portalampada interno, mentre attaccare due fari in serie e' cosa da pochi minuti e magari, se ne trovo tre in baracca provo la serie per vedere se irraggia meglio sull'IR. Comunque, con tre in serie da 500 la potenza diverrebbe un terzo 166 W; devo provare!!! E se non ricordo male i fari alogeni ( NO LED! ) li trovi un poco dovunque a una ventina di euro ciascuno... Come mi sento scemo!!!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/serie_di_lampade.jpg



Modificato da lupocattivo - 06/12/2019, 10:41:57
 

Jany
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 06/12/2019 11:00:19

In bagno un 1300 è sicuramente sufficiente.
Quale contratto Luce-Gas ti senti di consigliare? Ho letto che hai ENEL giusto? A noi scade quello biorario e weekend con TEA e dobbiamo scegliere...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:697

Stato:



Inviato il: 06/12/2019 16:45:49

CITAZIONE (Jany, 06/12/2019 11:00:19 ) Discussione.php?215908&3#MSG31



...In bagno un 1300 è sicuramente sufficiente.
Quale contratto Luce-Gas ti senti di consigliare?...


Riciao... Ero corso in baracca a scavare tra il mio monte di carabattole ...
Per il bagno vedi sul sito della TROTEC che ti forniscono dati per calcolare quanta potenza serve.Figura (cliccabile)

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Potenza-superfice.jpg





Bene! Ho scovato un paio di faretti piccoli (8,90€) tipo quelli di figura (cliccabile)

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/faretto-vendita.jpg



I miei hanno la lampada da 150 W e li ho collegati in serie ecco di seguito la foto del collegamento "provvisorio!!!" per testarli...Un lavoro proprio alla "pene di segugio", ma non stavo nella pelle per fare le prove, visto che in passato la modifica con doppia lampada l'avevo fatta a un faro piu' grosso ( 500 W ). Purtroppo ne ho ripescati solo due , mentre mi sarebbe piaciuto fare il test a una serie di tre...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/faretti_collegamento_serie.jpg



Questo e' il consumo in serie: 103 W. Anche se 150 e 150 in serie dovrebbero usare 75 W e' solo un conto "teorico" poiche' nel caso di due resistenze che si riscaldano molto, il valore resistivo in caso di (riscaldamento filamento) luminosita' ridotta diminuisce.
Il risultato e' stato 103 W (con cosfi 1,00 i numeri in piccolo a destra) e in alto il tempo di accensione 2' 54"... Erano appoggiati col vetro sopra ad un panno tipo mollettone e quando li ho rigirati era bello caldo ha fatto la nuvoletta di vapore... Il corpo dei faretti era pure caldo, ma non eccessivo tanto da scottare le mani!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/wattmetro-.jpg



Rigirati e puntati verso il corpo hanno fornito una buona sensazione di tepore fino ad un metro e mezzo di distanza. Ho fatto una prova con un termometro sul panno nero ma tanto per giocherellare, nulla di scientifico. Il test migliore e' stato quello precedente: il famoso "test moglie", passato a pieni voti!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/faretti_accesi_metrotermo-.jpg



Per il discorso della fornitura non posso darti nessun consiglio, perche' da sempre ho pensato una cosa abbastana semplice. La rete elettrica e' una sola! Il Gestore della Rete Nazionale e' unico: TERNA! Non ho capito bene come avrei potuto spendere meno se tra me e il Fornitore (reale) dovevo anche mantenere quello stuolo di "New Entry" (molti senza arte ne' parte). Mi era sembrato da sempre che i prezzi del grossista siano sempre minori di quelli del dettagliante!!! Quindi terro' duro fino al limite estremo che credo sia il 1° Luglio 2020.
Dal sito ARERA
Abstract:
"Successivamente al 1° luglio 2020, ai clienti di piccola dimensione che non avranno un venditore nel mercato libero la continuità della fornitura di energia elettrica e/o gas naturale sarà comunque garantita affinché il cliente non subisca alcuna interruzione durante il periodo necessario a trovare un venditore sul mercato libero. L'Autorità garantirà la pubblicizzazione e la diffusione delle informazioni in merito alla piena apertura del mercato e alle modalità di svolgimento dei servizi."

Io spero solo che si ritorni al fornitore unico, anche perche' in pochi sanno che i fornitori del mercato "libero" possono fare riduzione soltanto su un quarto degli importi, mentre il resto compreso di mille accidenti vari lo decide sempre l'ARERA!!! Insomma e' un mercato "Libero" nel senso che siamo "Liberi" di farci fregare!!!

Comunque io, con il "Conto della Serva" pago 0,21 € al kWh so di altri che dicono di spendere meno, ma io ho provato una simulazione e non sono riuscito a spuntare nessun prezzo migliore. Tieni presente che ho uno storico giornaliero dei miei consumi a partire dal 2003 , la bolletta la so leggere e i costi fissi se i consumi sono alti incidono meno.
Per farti un'idea vedi in questo sito:Quanto costa nel 2019 un kWh ai clienti domestici?

Nel Forum, di "Bollette Strane" ne abbiamo parlato QUI



Modificato da lupocattivo - 06/12/2019, 21:28:35
 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   2   [3]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum