Se sei già registrato           oppure    

Orario: 05/08/2020 09:21:12  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (84)  < ...  64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   [74]   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84    (Ultimo Msg)


Corona virus
FinePagina

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 21:00:20

in emilia ora i medici possona permettere i test sierologici fatti dai privati(€€€€)anche da aziende, e questo va bene

se uno risulta con anticorpi gli fanno poi il tampone, ma fanno poi, che è la cosa più importante,la sorveglianza sanitaria ai famigliari ai contatti ecc ecc ???



---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1472

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 21:40:40

CITAZIONE (qqcreafis, 07/05/2020 10:49:15 ) Discussione.php?215999&73#MSG1112


...per evitare la richiusura occorre...


Occorrerebbe un bel massaggio tipo "Stoccafisso" a chi dico io...
Stanno tutti a ciarlare di "Vaccini" e "Immunita' di Gregge". Gia' la parola "Gregge", chiarifica come ci considerano... Io preferirei "Protezione di Branco".
Ammesso che trovino un Vaccino, cosa fanno, vaccinano tutti? La trovata della cosiddetta "Immunita' di Gregge" la invocano per le Vaccinazioni consolidate da anni di studio e valutazioni, ma serve soltanto per Certificare l'incapacita' , dei cosiddetti Scienziati, di contrastare questi Virus.

Una certa fetta di popolazione, per svariati motivi non puo' essere vaccinata perche' correrebbe rischi molto elevati, quindi lo si circonda di individui che non lo contagino.

Se pero' il soggetto si espone al contagio, l' Immunita' va a farsi friggere! E' solo una questione di "Statistica".

Storicamente queste gravi epidemie hanno dovuto aver modo di circolare per far si che ci fossero vari livelli di sintomatologie. Questa circolazione e' stata anche una palestra per sistema immunitario umano.

In passato, se avete presente la storia, le epidemie sono esplose per due precisi motivi: precarie condizioni di vita dei soggetti colpiti e nuclei incontrollati di trasmissione che genera forti concentrazioni virali aggiunte all'aumento della mobilita'.

Di solito si concentrano gli interventi nei cosiddetti "focolai" , dove si concentrano gli sforzi massimi per curare la sintomatologia.

Piu' le zone "focolaio" sono ampie e minore e' il controllo!

La stupidaggine MADORNALE e' stata la "Zona Rossa TOTALE".

E' stato come se si fosse scatenata una guerra e la "Genialata" sia stata quella di restare tutti in trincea, nascosti come tanti topi...

Rincorrere le eventuali mutazioni con l'idea balzana di produrre un nuovo Vaccino ad ogni attacco, non potrebbe essere proprio essa stessa l'incentivo al virus per mutare?

Considerando i tre macro-insiemi: asintomatici, sintomatici e sensibili, vedrei con maggior favore l'impegno a preservare questi ultimi, piuttosto che menar colpi alla cieca.

Oggi fatta escursione: 7chilometri e 550 metri di dislivello. Mascherina al seguito, indossata su quattro incroci.

Ho provato a tenerla sul viso, ma e' un suicidio e tenete conto che quella che uso io e' una "SemiFacciale" con ampie superfici filtranti, quindi a parita' di "forellini" ne ha molti di piu' di una con superfice inferiore" e di fatto risulta piu' "Pervia".

Siamo rimasti in piena immersione nella natura, altro che "Sate a casa"... Non credo proprio che in queste situazioni si possano incontrare "Febbricitanti Untori"... Purtroppo per tornare ai 14 chilometri abituali richiedera' un maggiore allenamento.

Avevo rinunciato a pubblicare queste mie riflessioni, perche' poi mi pare sempre di navigare controcorrente e a "vista".
Pero' la Gruber stasera aveva come ospite il professor Massimo Clementi che ha supito tutti (Gruber, Severgnini e Telese) dicendo che il Virus sta cambiando e sembra essere diventato "meno cattivo".
L'ho ascoltato con ammirazione perche' sputtanare smentire tutti quei maledetti parolai predittori di immani catastrofi penso sia stato un gesto di estremo coraggio.

Aspetto domani per vedere quanti pusillanimi parascienziati saliranno sul carro della "Ragionevolezza"!
E visto che il mio pensiero non era lontano dalla considerazione che l'interazione tra virus e ospite debba necessariamente tendere a una sorta di equilibrio tra le due specie, pena la distruzione di entrambe.
Il mio desiderio e' ora di lasciare questa testimonianza ...

E credetemi una giornata nella natura e' stata una cosa meravigliosa. Alla partenza avevo persino la pelle strana, flaccida e spiegazzata. Pallido ed emaciato. Alla fine, male un poco dappertutto, ma mi sono sentito pieno di forza e , sara' una fantasia, ma persino la pelle mi era tornata normale!



Modificato da lupocattivo - 08/05/2020, 08:32:26
 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 22:41:10


CITAZIONE

Virus sta cambiando e sembra essere diventato "meno cattivo"


e sì succede sompre così, il virus è molto pericoloso appena inizia ad attaccare una nuova specie , e poi evolve.


le zone rosse si è "costretti" a farle perchè la gente ha mentalità limitata. Si è applicato un protocollo cieco come nel 1300.Purtroppo tutti hanno seguito queste linee assurde

io avrei il 7 gennaio quando c'è stata la possibilità di fare il primo test sul virus impegnato una manovra economica per fare macchine, reagenti, mascherine, dpi, personale e avrei fatto milioni di tamponi in quanto l'unica alternativa sarebbe stata chiudere per mesi e lo si sapeva, a si dimenticavo i cinesi sono dei coglioni...e la gente schiattava per strada per divertmento...

Ma no, non cera scritto sulle linee guida e nessuno ha fatto la cosa più logica..

Ora risulta chiaro, sono coglioni quelli che hanno più morti, sono quelli che hanno puntato sull'immunità di gregge (inghilterra, us) che non può essere.

Questa malattia non si comporta come l'influnza che si sparge uniformemente in tutta la popolazione nazionale , ma piuttosto come la peste che ramifica e picchia duro dove colpisce. Dove non colpisce non c'è quasi nulla.

Il gregge non esiste perchè uccide molto in una zona e poi si può spostare in un'altra a fare lo stesso. Poi penetra in profondità ed è stranamente difficile da eradicare, si scopre poi che ci sono asintomatici che sono contagiosi per 2 mesi.

Insomma perfettamente parabile con mascherine distanziamento sociale e sopratutto la sorveglianza sanitaria tramite i tamponi

San Crisanti dice e condivido che la malattia va combattuta casa per casa individuando i contatti , anche i vicini vanno testati (come si fa per combattere la malaria), il tampone è l'arma fondamentale per combattere la diffussione e finora è stato usato quasi esclusivamente per diagnosi .



Modificato da qqcreafis - 07/05/2020, 22:47:08


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 23:05:25


CITAZIONE

https://www.intoscana.it/it/articolo/reagenti-tamponi-universita-firenze/



ormai è chiaro i tamponi non si fanno perchè non c'è giro di soldi


si potrebbe fare pagare un litro di soluzione anche 10.000€


mentre i test sierologici (utili ma non vitali)portano un gran giro di soldi e quindi si fanno.



Modificato da qqcreafis - 07/05/2020, 23:09:44


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 13:27:09

comunque tranquilli ci dicono che il virus è meno cattivo solo per fregarci.

non può essere già mutato in meglio deve essere prima filtrato attraverso tutta la popolazione mondiale, ma una popolazione che si oppone.

il fatto che ci siano meno gravi è un risultato statistico, ci sono in giro molti meno contagiati e si rilevano di più e quindi i casi gravi in assoluto calano molto è il caso della germania.

nei momenti di intasamento il virus in un tempo brevissimo aveva colpito nelle zone focali una percentuale significativa della popolazione è chiaro che quel 1-2% di casi estremamente gravi erano come numero tantissimi



Modificato da qqcreafis - 08/05/2020, 14:38:06


---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1472

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 15:46:09

CITAZIONE (qqcreafis, 08/05/2020 13:27:09 ) Discussione.php?215999&74#MSG1118


...non può essere già mutato...


Non saprei dire con termini da "scienziato" quale possa essere la storia evolutiva di queste entita', ma credo che utilizzando un minimo di logica forse ci si puo' avvicinare alla comprensione dei meccanismi coinvolti.

Non so bene perche', ma sino dalle prime fasi ho percepito "puzza" di mistificazione. Anche andando a ritroso nei millenni, se i Virus avessero avuto come scopo finale la propria esclusiva riproduzione, per sterminare i dinosauri non occorreva certo aspettare un Asteroide...

I consiglieri "Esperti" DEVONO trovare le cure! Non sono i VASSALLI DEI REGNANTI. Prima di parlare, si devono "Lavare la bocca" (consiglio candeggina!!!).

Sfogo a parte (sto ascoltanto un tiggi'...) la spiegazione dell'andamento epidemiologico dell'infezione trova spiegazione nella risposta evolutiva degli organismi secondo il modello Predatore-Preda (definito Lotka-Volterra)

Osservando la curva in ROSSO ( predatori ) si puo' facilmente riscontrare una discreta somiglianza alle curve dei "Nuovi Casi" nello sviluppo della pandemia in Italia, ovviamente occorre adattare la scala temporale e il numero in funzione delle diverse condizioni specifiche

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Preda-Predatori.jpg


http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Preda-Predatori-it.jpg



In parole povere, nelle fasi iniziali del contagio l'inizio e' rimasto silente, in quanto le "Prede" piu' dinamiche, ma piu' "Resistenti" hanno veicolato l'infezione via via verso gruppi maggiormente vulnerabili.

In successione, si e' avuta un'esplosione esponenziale di casi con il coinvolgimento degli individui con minori difese.
Via via che il numero delle "Prede facili" si e' ridotto per ovvi motivi numerici la restante popolazione superstite, in grado di attuare anche difese immunitarie autonome, ha generato il conseguente appiattimento della curva.

Ragionando in questi termini risulta molto chiara le RESPONSABILITA' COLPEVOLE degli apparati sanitari (i nostri "difensori") che sono stati alla finestra, spettatori imbelli del disastro.

Sono certo che queste curve non sono a loro ignote. Ora son tutti proni ai poteri occulti e subito pronti a colpire le nostre liberta' con scusanti pretestuose.

Sanno bene che il "Popolo Pecora" aspettera' l'appiattimento della curva che subito sara' definito come la tanto attesa "Immunita' di gregge".
Il successivo picco sara' invece la naturale conseguenza della "Disobbedienza Popolare"
Stelle, eclissi, comete e fenomeni ciclici, fin dall'antichita' sono stati strumenti di potere e cosa dovrebbe essere cambiato oggigiorno?

Sara' forse questo il nostro futuro?

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 16:35:30

noi in realtà non sappiamo quanti sono i contagiati



---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1472

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 16:49:43

CITAZIONE (qqcreafis, 08/05/2020 16:35:30 ) Discussione.php?215999&74#MSG1120


noi in realtà non sappiamo quanti sono i contagiati



Visto comunque che la medicina, come la intendiamo noi, parecchi secoli fa non esisteva, credo che... Il Virus lo sappia.

Esplicitandomi, potrebbe esserci un qualche meccanismo che inabilita paticolari capacita' aggressive nelle repliche virali ottenute dagli organismi incapaci di sopravvivere e ospitarlo; quindi hanno una minore letalita' per non andare incontro all'impossibilita' di replicarsi.

Se dobbiamo riconoscere ai virus una sorta di "Genialita' Infettiva" dovremmo del pari considerare una certa "Saggezza replicativa".

Se sono dei mutanti saranno le mutazioni favorevoli quelle che hanno successo...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1472

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 21:30:12

Chenerrrrrrrviiii....
Stavo per andare a nanna ed ecco che la Gruber parte con le sue ospitate...
La "sardina" Jasmine Cristallo rafforza il suo starnazzare affermendo che il nostro Paese non ha mai avuto epidemie simili.
Probabilmente la cosiddetta Influeza Spagnola secondo la cervellona, fu' un paragonabile a un banale raffreddore...

ABSTRACT:
"
In Italia si stima che le vittime furono almeno 600`000, con un'incidenza di circa l`1,5% della popolazione di quasi 40 milioni di abitanti. Il primo allarme venne lanciato a Sossano (Vicenza) nel settembre del 1918, quando il capitano medico dirigente del Servizio sanitario del secondo gruppo reparti d'assalto invitò il sindaco a chiudere le scuole per una sospetta epidemia di tifo.
"
E' curioso notare che... Sossano dista 10 chilometri da Vo' Euganeo.

Cito solo questa, perche' se dovessi elencare anche le successive sicuramente meno letali mi ci vorrebbe del tempo perche' in un secolo ne sono passate parecchie...

Pazienza per le ochette starnazzanti, ma aveva pure un collegamento con Boston con il prof. Alessandro Vespignani che si fregia di svariati titoli Fisico informatico alla Northeastern University, è tra i massimi esperti di epidemiologia computazionale

Richiesto di commentare le affermazioni del prof Massimo Clementi intervenuto ieri sera, pur confessando di non aver visto la trasmissione, lo ha trattato da incompetente parolaio privo di qualifiche e di pubblicazioni scientifiche...

Ora come potrete verificare su suo curriculum tra le altre cose troverete
ABSTRACT:
"
Esperienza scientifica
Autore di oltre 350 pubblicazioni su riviste internazionali con un h-index 50 (Google Scholar ) e di 41 (Scopus). Autore di oltre 20 review articles ad invito e di 5 testi di Microbiologia e Virologia con finalità didattiche. Titolare di 11 brevetti (di cui oltre la metà concessi in Europa e negli Stati Uniti) principalmente potenziali farmaci biologici antivirali .
"

Magari questo illustrissimo prof. Alessandro Vespignani visto che Trump non se lo "caca nemmeno di striscio" viene a pontificare da noi...
E visto che sostiene di non aver letto nulla di Massimo Clementi evidentemente e' un analfabeta chiaccherone.



Modificato da lupocattivo - 08/05/2020, 21:33:34
 

max13
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:88

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 23:00:43

:)per fare un confronto fra 2 epidemie non basta mettere il numero di infetti e decessi , ma bisognerebbe anche confrontare le diverse condizioni : quanti morti farebbe la spagnola oggi? e quanti ne avrebbe fatti il covid nel 1918?

mettiamo qualche dato preso da wiki : la spagnola( che e' durata 2 anni ) le stime vanno dai 20 agli 80 milioni di morti nel mondo, anche se si sospetta che una buona parte dei decessi siano stati causati da avvelenamento da farmaci improvvisati

in Italia: si stimano i decessi tra i 400 e i 600 mila, quindi fra 1 e 1,5 % della popolazione , in 2 ANNI, ma in quale situazione? 1918 ..alla fine della guerra, popolazione alla fame , centinaia di migliaia di feriti di guerra facili prede di qualsiasi virus, niente lockdown, nessun farmaco efficace , gli ospedali erano solo un luogo dove si portava la gente a morire

covid anno 2020 : ospedali con TAC, terapie intensive, tamponi per la diagnosi, decine di farmaci antivirali e antibiotici, terapie anche con plasma, popolazione chiusa in casa da 1 mese e mezzo, si esce solo con mascherine
decessi in Italia: ad oggi 30000 ufficiali , ma vicini a 40 mila quelli reali, in 2 MESI E MEZZO ,con un picco di 1000 morti al giorno e una epidemia diffusa su larga scala solo al nord e marche, e come gia' detto siamo chiusi in casa da 7 settimane,
nei paesi piu' colpiti del bergamasco il covid ha ucciso l' 1 % della popolazione in meno di 2 mesi
senza lockdown oggi avremmo l'epidemia diffusa ovunque e quanti morti?

poi come sempre ognuno puo' pensarla come vuole..

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9554

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 23:41:33


CITAZIONE

nei paesi piu' colpiti del bergamasco il covid ha ucciso l' 1 % della popolazione in meno di 2 mesi


ai greggisti ' glielo spiego perchè non ci possono arrivare. dove arriva rade a zero come la peste, è l% perchè c'è stata la chiusura, senza molto probabilmente si fa il 2% di tutta la popolazione nonostante tutte le cure, e senza???? circa 5 volte tanto 1/10 come una delle dicimazioni della grande guerra ...

si forse si forma il gregge nel paesino , ma in quello vicino no! è buono per il prossimo giro

se si innesta a milano fa una strage



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6319

Stato:



Inviato il: 09/05/2020 01:16:25

Allora, vedendo che i nostri governanti hanno sbagliato su tutte le possibili previsioni (anche quella che ad oggi dovevamo essere a contagi zero invece continuiamo da settimane a stare sul migliaio giornaliero), per me ci sono due possibilità:
1. Tutto procede con questa linea di tendenza e a luglio siamo fuori pericolo e basterà mantenere quel 'minimo' di distanziamento sociale.
2. Sono cazzi!

Se i cazzi saranno amarissimi lo sapremo a breve entro e non oltre un paio di settimane


CITAZIONE

se si innesta a milano fa una strage

se si innesta in qualche palazzo di Roma...inizierei a pensare che il virus sia intelligente!



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1590

Stato:



Inviato il: 09/05/2020 07:21:15

in Iran all'inizio si era inserita bene a "palazzo" ... un paio di morti mi pare e qualche altro contagiato... poi non si è saputo piu nulla



---------------
WeSellCells.eu
Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra mista - Caldaia a cond. Simesolar con integrazione pannello Solare Sime
2.88kwp 4° inclinazione a Sud pieno -3 kWp offgrid + 360 ah piombo muletto C5 da due mesi abbinati a 300Ah lifepo4 (24v entrambi in aumento)
Stufetta 6 kW per compagnia/calore secco alimentata a nocciolino/pellet
2.88 kWp SSP SUD EST - In attesa allaccio)
In arrivo ? (x.yz kWp bonus 110%)
In arrivo ? (Pompa calore 110%)
In arrivo ? (Giardino d' inverno/serra bioclimatica)
In arrivo ? (Rifacimento tetto areato)

 

river
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:130

Stato:



Inviato il: 09/05/2020 07:39:19

buon giorno a tutti
io proverei a non parlare di decessi (non solo perchè lo trovo macabro) ma di persone che restano a letto, ospedale, e fanno anche solo 5gg di "quarantena"
senza scomodare la spagnola nel 57 e nel 67 ne sono passate altre 2 poco piacevoli con altre "tempre" sono comunque finite a letto 8/10 milioni di persone .... quante sarebbero oggi? con un virus cosi (anche meno letale) direi almeno 15 facciamo 10gg di mutua più 5/7 di quarantena
ditemi sarebbe "indolore"? sia dal punto sanitario che socio economico?
personalmente non credo



---------------
steca 5048 n2 36 pannelli 500a agm

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1472

Stato:



Inviato il: 09/05/2020 10:11:27

CITAZIONE (max13, 08/05/2020 23:00:43 ) Discussione.php?215999&74#MSG1123


... :)per fare un confronto fra 2 epidemie ...


Chiedo scusa per aver ricordato un dato storico. Era semplicemente un appunto alle affermazioni della decerebrata che pontifica dallo schermo...

Ovvio che personalmente attingo ad altre sorgenti e sempre da "Vecchio Brontolone" cerco, nei limiti del possibile, di accertare e verificare le fonti e le notizie.

Avevo esordito con un moto d'ira, pensando a tutte quelle persone, che sotto l'egida di "Lo ha detto la TV" prendono per verita' assolute le sparate di queste "icone mediatiche".

Comunque piuttosto che disquisire sull'attendibilita' della "influencer" quello che piu' mi ha innervosito sono state le affermazioni gratuite di questo sedicente esperto: alessandro-vespignani.

In pratica non ha capito una benemerita cippa di quanto ha detto il Professor Massimo Clementi!
E nella puntata del 7 Maggio ha spiegato in modo chiaro come si stia evolvendo il virus citando anche il fatto che gli studi condotti al San Raffaele siano anche in fase di pubblicazione.
Non ho alcuna verita' in tasca, ma ho condiviso in pieno quanto ha esposto il Professore facendo anche riferimenti storici e citando evidenze sperimentali. Insomma e' uno che lavora sul campo.
Sono 5 minuti ben spesi, (pubblicita' e Gruber esclusi) vi invito ad ascoltarlo... virus piu' buono 1' 30" - 6' 30"

PS: una piccola richiesta; se desiderate commentare, vi prego cortesemente di ascoltare prima i due interventi... Per accertarmi che tutto funzioni a dovere ho dovuto anche riascoltare i due link, con relativa paziente sopportazione di pubblicita' e Gruber...



Modificato da lupocattivo - 09/05/2020, 10:22:27
 
 InizioPagina
 

Pagine: (84)  < ...  64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   [74]   75   76   77   78   79   80   81   82   83   84    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum