Se sei già registrato           oppure    

Orario: 14/08/2020 06:56:17  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (84)  < ...  64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   [84]    (Ultimo Msg)


Corona virus
FinePagina

Maufedro

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:254

Stato:



Inviato il: 01/08/2020 17:15:01

Qui in Brasile il virus è arrivato con un mese di ritardo e si sono preparati facendo tesoro delle esperienze cinesi e europee, poi hanno creato delle strutture apposite per fare i controlli a chi presentava i sintomi del virus e hanno allestito in pochi giorni ospedali da campagna, li chiamano così, sono strutture basiche per le prime cure. Inoltre in Brasile, la maggior parte di chi lavora ha un contributo parziale o totale per l'assistenza medica privata, pertanto ci sono moltissime cliniche private e sono tutte super-attrezzate.
E i numeri potrebbero essere anche migliori se tutti rispettassero le norme diramate dai governi degli stati che compongono il Brasile



---------------
Per ogni problema esistono più soluzioni. ma solo una è la migliore

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 01/08/2020 23:39:48


CITAZIONE

A vederla statisticamente la cosa, sembra che ammalarsi in ITALY sia quasi 3 volte piu' pericoloso che in BRAZIL...

significa semplicemente che i positivi in italia sono stati ben più di quelli ufficiali, ricordiamoci che usavano i tamponi non per tenere sotto controllo la malattia ma quasi esclusivamente per motivi legali su pazienti con sintomi evidenti e molti ospedalizzati.

Solo ora timidamente cercano anche gli asintomatici e guarda caso sono circa i 2/3 dei positivi

inoltre sui morti influisce molto l'età della popolazione



Modificato da qqcreafis - 01/08/2020, 23:43:29


---------------
Al peggio non esiste limite

 

Inefficiente
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:53

Stato:



Inviato il: 02/08/2020 15:10:57

Non dimentichiamoci che sui morti infuisce anche la capacità di curare questa malattia che prima era sconosciuta.

Poi sono del parere che per contare i morti di covid19 bisognerebbe fare una distinzione tra quelli che sarebbero morti con qualsiasi altra influenza e quelli che effettivamente sono morti a causa di questo virus.

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 02/08/2020 21:50:35

al padiglione Barbieri qualche giorno fa hanno dimesso l'ultimo paziente con il corona .... 3 mesi di ospedale



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 03/08/2020 23:01:04

oggi in provincia di piacenza hanno trovato 6 positivi asintomatici nella logistica grazie ad uno screening richiesto dalla regione...

sono quelli che vanno in giro tutto il giorno a consegnare pacchi vedono gente si fermano nei bar negli autogrill o simili a mangiare....

è un esempio positivo, perchè le altre regioni non seguono?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:872

Stato:



Inviato il: 04/08/2020 09:20:07

CITAZIONE (Inefficiente, 02/08/2020 15:10:57 ) Discussione.php?215999&84#MSG1266

Non dimentichiamoci che sui morti infuisce anche la capacità di curare questa malattia che prima era sconosciuta.

Poi sono del parere che per contare i morti di covid19 bisognerebbe fare una distinzione tra quelli che sarebbero morti con qualsiasi altra influenza e quelli che effettivamente sono morti a causa di questo virus.

Bravo,è proprio questo il problema....i numeri che danno continuamente da 5 mesi a questa parte non sono chiari perchè non si sa se di questi contagiati quanti sono gli asintomatici e quanti invece hanno problemi di salute creati dal virus....per i morti stesso discorso,mettono insieme quelli morti veramente a causa del virus (pochi in realta) e quelli che gia stavano messi male o avevano delle patologie gravi e rischiavano la vita anche con una semplice influenza...insomma ,viene da pensare che usino questi dati a casaccio per tenere alta l'attenzione sul problema finchè non mettono fuori un vaccino....la frase "Senza un vaccino non se ne esce" ha il suo perchè.....



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6320

Stato:



Inviato il: 05/08/2020 11:55:43

I dati secondo il Dott. Bassetti:



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 05/08/2020 21:29:18

il virus non è cambiato, l'unica differenza è che ora si fanno i tamponi anche a persone che prima non sarebbero mai state testate.

Facevano i tamponi solo a quelli ospedalizzati con sintomi inequivocabili è per questo che il tasso di mortatlità rispetto ai tamponi era alto, era molto superiore a quello di altri paesi.

Ad es nel cluster di mantova i tamponi ai dipendenti sono stati fatti in seguito di febbriciattole di alcuni e hanno trovato 90 positivi quasi tutti asintomatici su 170, questi tamponi non sarebbero mai stati fatti all'epoca

So di tante persone ammalate che non hanno mai fatto un tampone per la diagnosi (non erano in grado di farli)



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 08/08/2020 19:56:56

parrucchiera positiva, 70 in quarantena...

avrei preferito 70 tamponi fatti e tra una settimana altri 70 e invece si preferisce non farli e mantenere la gente "reclusa", in questo modo la gente tenderà a evitare di farsi individuare come potenziali positivi

è proprio il metodo per richiudere di nuovo si fa presto a fare un altro milione di positivi e di conseguenza un altro 30000 morti


In un paese del nord non hano chiuso .... non sono più furbi semplicemente se ne sbattono, hanno la popolazione giovane e i morti ce ne sono sati tanti ma "solo" nelle case "protette", sbattiamocene tanto non contano nulla



---------------
Al peggio non esiste limite

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:872

Stato:



Inviato il: 10/08/2020 09:49:53

[quote=qqcreafis, 08/08/2020 19:56:56 ?Discussione.php?215999&84#MSG1272]parrucchiera positiva, 70 in quarantena...

avrei preferito 70 tamponi fatti e tra una settimana altri 70 e invece si preferisce non farli e mantenere la gente "reclusa", in questo modo la gente tenderà a evitare di farsi individuare come potenziali positivi


Di questi 70 quanti saranno gli "asintomatici" ? penso almeno 65 se non di piu.....pensi che sia possibile qui in Italia con la sanita alla canna del gas fare tamponi a raffica a tutti gli abitanti? perchè non basta farlo una volta,si dovrebbe fare almeno 2 volte a distanza di giorni e probabilmente non basterebbe perchè magari non lo prendi oggi nemmeno dopodomani pero lo puoi prendere tra un mese forse... insomma secondo me, a sto punto visto che ora si sa come curare quei pochi che hanno problemi a causa del virus , ci si deve concentrare solo piu sulle persone a rischio,come con il virus influenzale,cioè anziani,persone con problemi respiratori,cardiopatici ecc....non si puo andare avanti all'infinito in questo modo.....

[ /quote]



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9557

Stato:



Inviato il: 10/08/2020 22:49:17

io sono per abbattere la quantità di virus in circolazione, in questo modo le categorie protette sono più al sicuro, l'economia con un minimo di protezione marcia come prima o quasi e si può aspettare il vaccino, inoltre si forza la naturale evoluzione del virus verso forme più blande

c'è una bruttissima aria da guerra civile, i giovani contro quelli che si possono ammalare quindi contro quelli che hanno lavorato una vita e sono alla soglia della pensione o oltre e contro le categorie più deboli indipendentemente dall'età.


Io vedo l'epidemia dal punto di vista della sua diffussione e non dal punto di vista della corsia dell'ospedale (comunque a parma al Maggiore hanno riaperto il reparto covid)

La faccenda dei tamponi è surreale, piuttosto che farli hanno distrutto l'economia.

Molta gente non capisce ancora a cosa serve, alcuni credono che possa curare(?)
il tampone serve a tenere sotto controllo l'epidemia e è utile solo se se ne fa una quantità enorme con una opportuna organizzazione di supporto.

Alcuni li fanno

dalle news di google: un gruppo di studentesse di Padova sono state in croazia, sono tornate quasi tutte positive, il gruppo di Padova era poco più di 10 ma la società aveva spedito 100 giovani in giro per la croazia e la grecia
Gli altri 90 che non sono del veneto ma di altre regioni (la società viaggi è di brescia)non sembra abbiano fatto controlli ...

Quindi questi sono in giro a infettare l'italia..

(N.B. gli asintomatici hanno la stessa quantità di virus dei sintomatici, e quando gli asintomatici saranno 1 milione ci saranno 110.000 sintomatici, 22.000 morti, si deve tener presente che il gioco funziona fino al 70% della popolazione)


I politici sono tanto dementi che credono che non fare i tamponi e quindi non individuare gli infetti significhi aver debellato l'epidemia,...è esattamente il contrario.


Per i costi.... il costo macchinari personale ecc ecc è irrisorio rispetto ai danni



Modificato da qqcreafis - 10/08/2020, 23:28:25


---------------
Al peggio non esiste limite

 
 InizioPagina
 

Pagine: (84)  < ...  64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   [84]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum