Se sei già registrato           oppure    

Orario: 02/12/2020 16:10:32  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

Pagine: (3)   [1]   2   3    (Ultimo Msg)


cilindrata e hp erogati
FinePagina

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:218

Stato:



Inviato il: 19/10/2020 16:59:19

Salve a tutti mi serve un aiuto,
avendo un cilindro con alesaggio di 200 mm e la corsa del pistone sempre di 200 mm quanto viene di cilindrata e quanti cavalli sprigionerebbe a 3000 giri. grazie per la pazienza



---------------
gli inventori più brillanti sono fra la gente comune.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1727

Stato:



Inviato il: 19/10/2020 17:40:55

CITAZIONE (pallino, 19/10/2020 16:59:19 ) Discussione.php?216270&1#MSG0


...quanti cavalli sprigionerebbe...



Mah, io andrei per analogia, anche se un motore Alternativo e per giunta Termico non lo si puo' ridimensionare a piacimento...

Il tuo sarebbe un 200x200 mm oppure un 20 x 20 cm...

quindi 10*10*3,14*20= 6280 cc (SeimilaDuecentoOttanta!!!) Una Yamaha 600 mi par di ricordare che a 6000 giri tirava fuori 30 hp e quindi con in "Pressapocometro a Spanne" direi che con 600 cc a 3000 giri dovrebbero essere 15 hp con un breve calcolo e con un' equazione "Occhio/Croce" si ricava che dovrebbe fornire 150 hp...

Pero' credo che pochi bilers cavalcherebbero senza un brivido per la schiena una 6000 Monocilindrica...



Modificato da lupocattivo - 19/10/2020, 17:44:25
 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17580

Stato:



Inviato il: 19/10/2020 20:29:49

Non so se dico cazzate
Ma una corsa di 200 mm dovrebbe avere una alesaggio minore di 200mm
Non credo che il pistone sia molto scorrevole



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1727

Stato:



Inviato il: 19/10/2020 20:37:45

CITAZIONE (Biomass, 19/10/2020 20:29:49 ) Discussione.php?216270&1#MSG2


...Non credo che il pistone sia molto scorrevole...



A pari rapporto si diceva che era un motore "Quadro" il vantaggio e' che con la minore corsa diminuiscono gli attriti tra pistone e cilindro.
Addirittura i motori "Corsaioli" sconfinavano nel campo "Superquadro"...
Se ne puo' sapere di piu' QUI'

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:218

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 09:05:28

ho fatto questa domanda perché devo costruire un motore a vapore che mi tiri fuori 15 hp a 3000 giri, come pressione e temperatura del vapore posso averne quanto ne voglio e che non so dimensionare il motore.



---------------
gli inventori più brillanti sono fra la gente comune.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1727

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 10:21:28

CITAZIONE (pallino, 20/10/2020 09:05:28 ) Discussione.php?216270&1#MSG4


...costruire un motore a vapore che mi tiri fuori 15 hp a 3000 giri...



Se parti con questi quesiti vedo orizzonti mooolto lontani.

Il vapore ha parecchie caratteristiche di cui tener conto. Per esempio in determinate condizioni di temperatura diventa corrosivo verso i metalli. Poi si distingue per essere piu' o meno secco, piu' o meno saturo... Poi se deve premere su un pistone dovra' farlo con una certa pressione, per poter fornire una coppia motrice adeguata. Se poi lo deve fare a 3000 giri mi sa che ci vuole la "Sfera di Cristallo".

Ti faccio un esempio: i locomotori DR61 che erano i superveloci a vapore avevano le ruote accoppiate ai pistoni (un giro ogni "Ciuf") del diametro di 2300 mm ovvero 2,30 metri e la circonferenza risulta 2,3*3.14= ~7 metri per 3000 giri al minuto = 21`000 metri... Dico 21 chilometri al minuto!!! che per 60 minuti fanno 1`260 Km/h...
Ovviamente tu farai un motorino piu' piccolo, ma sai quanti "Ciuf, ciuf, ciuf" deve fare?
La soluzione sarebbe una turbina... E questa magari potrebbe essere una vecchia turbina da un "Turbo" automobilistico trovato a "Rottame".
Questa soluzione tuttavia dovrà soprassedere ai 3`000 giri, perchè di solito ne fa molti di piu' a regime ottimale (anche 24`000).
Per prima cosa poi occorrerebbe saper il "Vapore" a che pressione e' disponibile e ovviamente a quale portata, tanto per capire se i 15 hp ci sono in partenza...

"Quanto Ne Voglio" non e' una misura del Sistema Metrico Internazionale!

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1190

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 12:43:58

allora con alesaggio 200mm (sei sicuro??) e corsa 200mm
hai (r^2 x 3,14 x corsa) ci sarebbe anche da calcolare lo spazio che ti resta nella testa e che dipende dai motori (2t o 4t) va dai 8:1 ai 16:1
comunque nel tuo caso è 6280cm cubici.
per la potenza se fosse un cilindro alimentato a miscela influirebbero tantissimo la conformazione della camera di scoppio e del cilindro, oltre al diagramma delle fasi (aspirazione e scarico) potrebbero essere 100cv come 400 ma ci sono troppe incognite poi un cilindro così grosso il motore girerà piano max 2000 o 3000 giri.
con il vapore non so aiutarti non sono in grado di darti dei valori, dipende tanto dalle dimensioni della cassetta di scambio, se lo fai a doppio effetto o singolo...

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9650

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 17:59:08

a 10 bar 300 kW



Modificato da qqcreafis - 20/10/2020, 21:11:54


---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1727

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 18:24:37

CITAZIONE (qqcreafis, 20/10/2020 17:59:08 ) Discussione.php?216270&1#MSG7


...a 10 bar 300 kW...



Ovviamente i bar fino alle 21, altrimenti ti fanno la multa...

Comunque se e' un conteggio riferito al cilindro a vapore da 6,280 litri avremo bisogno di una portata di 6,280*3000=18840 litri ovvero quasi 19 mc al minuto...

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9650

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 21:07:58

è si 19m^3/min sono tanti come tanti sono 10 bar poi l'assurdità è lavorare a p = costante e poi 3000 RPM sono molti per un sistema a vapore



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9650

Stato:



Inviato il: 20/10/2020 21:17:20

molto meglio caricare la camera chiudere l'accesso e fare un'espansione senza scambio di calore e scaricare a temperatura bassa



---------------
Al peggio non esiste limite

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:218

Stato:



Inviato il: 21/10/2020 11:25:36

non mi andate in confusione i 3000 giri se non li posso ottenere dal motore a vapore li posso ottenere da un moltiplicatore di giri, se poi il cilindro è troppo grande per gestirlo posso sempre ovviare a un motore a vapore a più cilindri in parallelo che lavorano tutti con il solito distributore di vapore proporzionato allo scopo, non so se li avete mai visti quando il distributore invia il vapore al primo lo invia automaticamente anche al secondo, al terzo e così via, non quando il vapore esce dal primo passa nel secondo ma contemporaneamente per cui cilindri più piccoli stesso risultato.



---------------
gli inventori più brillanti sono fra la gente comune.

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1190

Stato:



Inviato il: 21/10/2020 14:44:00

secondo me 800rpm è già un bel girare per un motore a vapore ma con dimensioni più piccole di quelle da te indicate.

poi come altri ti hanno detto devi fornire anche tutto quel vapore quindi una bella caldaia e l'ideale è a recupero di vapore.

sarebbe da capire anche cosa vuoi farci e se il gioco ne vale la candela

 

RAUNARDE
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1190

Stato:



Inviato il: 21/10/2020 15:25:03

se vuoi qui c'è qualcosa che potrebbe esserti utile

LINK

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1727

Stato:



Inviato il: 23/10/2020 17:44:01

CITAZIONE (pallino, 19/10/2020 16:59:19 ) Discussione.php?216270&1#MSG0


...e quanti cavalli sprigionerebbe a 3000 giri...



Il quesito, mancando di parecchi parametri, e' parecchio difficile da risolvere e ci si puo' avvicinare soltanto con qualche esercizio di astrazione scientifica...
Tanto per avere una minima idea di quante variabili siano da considerare vedi questo sito: Proprieta' del vapor d'Acqua

Per giungere ad un'approssimazione almeno sull'ordine di grandezza del risultato ho immaginato che il Vapore sia prodotto scaldando l'acqua di 1 grado dopo i 100 °C e di conseguenza si trasforma in vapore. Una volta ottenuto il vapore ho immaginato che passi all'interno del cilindro-pistone in una quantita' volumetrica feterminata da Cilindrata e Tempo.
Ho quindi calcolato quanta energia mi sarebbe occorsa per questa operazione ed ho quindi calcolato ignorando attriti, perdite e molto altro la quantita' che avrei ottenuto in restituzione, immaginando un rendimento globale di 0,3.
Il risultato finale considerando di sfruttare un salto termico di 1 °C (piu' fantasia che scienza) e' stato di 248,8 Hp

Calore specifico Acqua = 1 cal/g °C
Calore specifico Vapore = 0,464 cal/g °C

Cilindrata = 6,280
Giri/ora = 3000*60
Peso specifico vapore 0,464
Gradi = 1

Litri x Gradi x 1,163 = wattora : watt(potenza) = ore
6,280*3000*60*1*0,464*1,163 = ~610`000 W/h ---> 610 kW/h

Rendimento 0,3*610 = 183 kW/h ---> 183 *1,359 = 248,8 Hp

Ho disperatamente ravanato il Web alla ricerca di soluzioni potabili, ma sono talmente infarcite di calcoli che dopo un paio di pagine mi perdo...



Modificato da lupocattivo - 23/10/2020, 17:47:10
 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   [1]   2   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum