Se sei già registrato           oppure    

Orario: 16/01/2021 03:51:59  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

Pagine: (5)   1   [2]   3   4   5    (Ultimo Msg)


Avviamento e spegnimento pellettatrice piana, Partiamo dalle basi
FinePagina

Mangiafuoco

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:46

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 17:13:02

Durante una prova fatta nei giorni scorsi ho seguito queste fasi:
-smollo completamente i bulloni dei rulli
-accendo la macchina
-agisco sulle viti stringendo a mano
-scaldo con 2kg di segatura e 1 kg di olio (non so quale usare, quindi adesso uso in olio bio per catene della motosega della still)
-una volta caldo immetto materiale
-dopo che termina nella trafila il materiale oliato e inizia quello buono viene giù qualche pezzo e poi basta; il materiale rimane nella parte superiore e a furia prende la consistenza della polvere. Inutile buttare altro materiale devo fermare, svuotare e pulire
Questo è tutto.
Purtroppo, delle fasi fallimentari non ho foto: devo riprendere il coraggio di fare un’ulteriore prova e documentarla.

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1196

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:01:23

Ciao e benvenuto
Fare pellet non è cosa semplice, per iniziare a capire ci devi passare un pochino di tempo sopra senza mai mollare....
Chi la dura la vince.

Per riscaldare la trafila usa segatura mescolata con olio esausto di frittura .
La macchina per lavorare bene deve arrivare a una temperatura di circa 80° cercando di mantenerla senza farla alzare o diminuire.
Cerca di non andare oltre i 100° altrimenti il blocco sarà garantito.
Altra cosa importante l'umidità della segatura, deve essere sui 14%
Inizialmente fai una prova con poco materiale, usa segatura un poco più umida sui 15% e vedi come viene.
Se esce poco compresso non importa te lo ripassi e vedrai che viene meglio ,facendo così capisci a che umidità devi lavorare.
Per la distanza rulli trafila mettili in aderenza senza tanto comprimerli a macchina ferma



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza , l'esperienza viene anche da decisioni sbagliate.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1942

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:09:40

Ciao, la mattonella dovrebbe essere una pasta ABRASIVA... per lucidatura metalli ti metto il link PRODOTTI

PS: se non dico una fregnaccia mi sembra che molti aggiungano farina... comunque il legante nel processo è la Lignina non ricordo quali essenze ne siano ricche, mi pare le conifere in genere, ma io non sono uno "Stufaro"...



Modificato da lupocattivo - 01/01/2021, 18:14:08
 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1196

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:11:08

CITAZIONE (Mangiafuoco, 01/01/2021 17:12:39 ) Discussione.php?216360&1#MSG14

Ritornando al primo posto questo è il famoso lingotto… che ci faccio? Quello che me l’ha venduta mi ha detto di usarla sempre in avviamento ma sono perplesso, di cazzate ne ha dette un po’………


Riguardo al lingotto non so cosa sia e a cosa possa servire.
A vederlo mi sembra un lubrificante solido che di solito viene usato dai falegnami.



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza , l'esperienza viene anche da decisioni sbagliate.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1942

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:15:34

CITAZIONE (Gastoneg, 01/01/2021 18:11:08 ) Discussione.php?216360&2#MSG18



Riguardo al lingotto non so cosa sia e a cosa possa servire...



Sembra una pasta abrasiva... vedi PRODOTTI VELAX

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1196

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:19:33

Ora leggo, bravo Lupo.
Probabilmente il precedente proprietario l'ha usata per lucidare la trafila a macchina nuova, dovresti informarti.



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza , l'esperienza viene anche da decisioni sbagliate.

 

Mangiafuoco

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:46

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 18:40:10

Quindi il problema potrebbe essere l’umidità troppo bassa?
Posso inumidire provando con uno spruzzino in entrata sopra la trafila?
Se fosse così poi si potrebbe automatizzare...

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1196

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 19:39:11

CITAZIONE (Mangiafuoco, 01/01/2021 18:40:10 ) Discussione.php?216360&2#MSG21

Quindi il problema potrebbe essere l’umidità troppo bassa?


tutto da valutare.
Prepara una ventina di Kg di materiale al 14 % e vedi come va.
Per essere sicuro della reale umidità usa il metodo Forno (di Biomass) mai fidarsi degli igrometri

Sparpaglia 100 grammi di materiale in una teglia. La pesi.
Metti in forno a 100° per alcune ore.
Torni a pesare e la differenza è uguale all'umidità.

Infatti ha perso l'acqua per essiccazione



Modificato da Gastoneg - 01/01/2021, 19:46:58


---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza , l'esperienza viene anche da decisioni sbagliate.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17884

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 20:07:57

Poi la cosa importante è sapere cosa usciva una volta terminata la segatura oliata



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Mangiafuoco

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:46

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 20:25:23

Finché usavo quella oliata ok. Era compatto, naturalmente fragile visto il contenuto di olio.
Poi direi 0, qualche pezzo e poi la trafila si è intasata e non è uscito più nulla.
Quando l’ho provata prima di prenderla ha funzionato.
Con un campione sempre del mio materiale in un sacco, ma preparato da 4/5 gg.
Anche in quel caso quella che andava più velocemente (mia sensazione) non riusciva a pellettizzare ma la seconda si.
Domani ho impegni di lavoro, ma domenica ci riprovo.

 

Mangiafuoco

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:46

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 20:37:48

foto



Immagine Allegata: IMG_8571.JPG
 
ForumEA/U/IMG_8571_1.JPG

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17884

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 20:59:41

Se non viene fuori nulla, probabilmente è perché è carente di acqua

Prepara un mucchio ben mescolato.
50 kg per esempio. Sparpaglialo e dividilo a
metà.
Ad un mucchio gli polverizzi un litro di acqua e all'altro, due litri.
Mescola bene copri con un cellophane e l'indomani lo pelletti



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17884

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 21:03:37

Il materiale che hai è ottimo.

Credo solo che devi aggiustare bene l'umidità
La finestra ideale è davvero piccola
Puoi sbagliare solo del 1% anche meno



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17884

Stato:



Inviato il: 01/01/2021 21:05:32

Le trafile sono uguali?
Sono entrambe così rovinate?

Vedo un solco spaventoso, di usura



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1942

Stato:



Inviato il: 02/01/2021 09:32:50

Ciao Mangiafuoco, visto che non sono "Stufaro" ho cercato di documentarmi sul tema.

Già in molti Post veniva presa in esame l'umidità del materiale di partenza.

Ora ho trovato conferma di questo fatto in molti video esplicativi.

In base a quello che hai detto: "intasamento macchina in breve tempo e uscita di polvere con mancata pellettizzazione" penso di aver capito che il materiale di partenza e' troppo asciutto.

Spero possa esserti utile... (all'inizio fa pubblicità, ma nel seguito l'ho trovato interessante)

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   [2]   3   4   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum