Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/05/2022 05:15:22  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Aiuto per pizza
FinePagina

pazzoscatenato

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 18:15:19


Mi serve aiuto perché altrimenti devo pagare una pizza.
Oggi ho avuto una discussione con un mio amico a riguardo di un magnetotetmico lo stavo montando in un quadro elettrico come protezione per uno scaldabagno che ho in una rimessa, e ne stavo montando uno da 10 ampere a 220 volt ma il mio amico mi ha detto che non avrebbe retto l'assorbimento della resistenza dello scaldabagno, perché secondo lui le resistenze non anno un assorbimento costante.
Io gli ho risposto che quello che mi interessava era l'assorbimento massimo.
Ora lo scaldabagno ha una resistenza da 1200 watt a 220 io gli ho detto che più di 1200 watt non mi avrebbe assorbito che come ampere sono 6,061 e che un magnetotetmico da 10 ampere era più che sufficiente.
Ora la questione non è tanto del magnetotetmico ma sul l'assorbimento della resistenza, chi ha ragione io ho lui.
Una resistenza da 1200 watt quando assorbe il massimo supera i 1200 watt o no?

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1879

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 18:56:51

Non sono un esperto,ma credo che abbia assorbimento costante...e comunque credo che non vada mai oltre l'assorbimento massimo dichiarato



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

Elettrico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:333

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 19:13:35

Faccine/thumbup1.gif



---------------
sunny island s16.oh.11/ sunny boy sb 5000tl 21 sanny remote control n12 batterie 100 a fiam fgl n24 batterie FIAMM 4V 200Ah 4SLA200

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12503

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 20:06:35

I conduttori scaldandosi aumentano la resistenza allo scorrimento degli elettroni.

Scaldandosi la resistenza aumenta leggermente, anche se l'elemento resistivo si chiama costantana data la lunghezza dell'avvolgimento non è costante e un po' aumenta è per questo motivo che scaldandosi assorbe un po' meno, quindi direi che 1200Wh/220V=5.45Ah un 10Ah vada bene.



Modificato da Claudio - 31/03/2022, 20:11:23


---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2937

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 20:30:04

Se li trovi, leggi i valori di targa del boiler e verifica che il valore di targa della tensione sia 230V...

"Secondo la norma CEI 8-6, valida dal 15 aprile 1990, i valori normali della tensione nominale sono 230 V fra fase e neutro"

Comunque poco male perché anche se il tuo Boiler fosse di quelli vecchi avrebbe la resistenza pari a V2/W=R ovvero 220*220/1200=40,33Ω
e di conseguenza funzionando a 230V avresti una potenza di 230*230/40,33=1311,68 Watt con una corrente di 1311,68/230=5,7 A piuttosto che i 1200/220=5,45 A - Oltretutto un carico puramente resistivo funziona sicuramente a Cosφ (cosfi)= a 1 quindi la potenza Apparente è uguale alla potenza Attiva e se sta scritto TOT Watt allora sono proprio TOT Watt e non ne vengono assorbiti un tantino n più a causa dello sfasamento.

No pizza today!

 

pazzoscatenato

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:139

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 20:45:37

Insomma ho perso o ho vinto.
La resistenza assorbe di più o il valore massimo e quello, cioè più di quello non assorbe.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2937

Stato:



Inviato il: 31/03/2022 21:07:28

Hai vinto e con buon margine...

Però 1200/220=5,45

Se poi vuoi sapere in quanto tempo si riscalda l'acqua in un boiler oppure se volessi alimentare la resistenza con tensioni diverse: dimmer oppure Step-Up
a suo tempo ho fatto un programmino Boiler.0.5.exe... E' un eseguibile e non serve installarlo, ciao.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Boiler5.jpg




Modificato da lupocattivo - 31/03/2022, 21:10:39
 

frenk1968

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:398

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 09:01:16

CITAZIONE (lupocattivo, 31/03/2022 21:07:28 ) Discussione.php?216820&1#MSG6

Hai vinto e con buon margine...

Però 1200/220=5,45

Se poi vuoi sapere in quanto tempo si riscalda l'acqua in un boiler oppure se volessi alimentare la resistenza con tensioni diverse: dimmer oppure Step-Up
a suo tempo ho fatto un programmino Boiler.0.5.exe... E' un eseguibile e non serve installarlo, ciao.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Boiler5.jpg




operbacco.
lupo io di boiler ne so 0,ma dimmi a che serve utilizzarlo con un dimmer.
ache scopo.non lo capisco.
ciao

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:7168

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 10:33:24

CITAZIONE (lupocattivo, 31/03/2022 21:07:28 ) Discussione.php?216820&1#MSG6

Hai vinto e con buon margine...

Però 1200/220=5,45

Se poi vuoi sapere in quanto tempo si riscalda l'acqua in un boiler oppure se volessi alimentare la resistenza con tensioni diverse: dimmer oppure Step-Up
a suo tempo ho fatto un programmino Boiler.0.5.exe... E' un eseguibile e non serve installarlo, ciao.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Boiler5.jpg



Carino...aggiustiamo qualche cosetta e mettiamolo nella sezione "Software Solare, Termico, Eolico, Meccanico...." ti va? Puoi modificare l'eseguibile?



Modificato da Bolle - 01/04/2022, 10:42:31


---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2937

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 11:17:19

CITAZIONE (frenk1968, 01/04/2022 09:01:16 ) Discussione.php?216820&1#MSG7


...a che serve utilizzarlo con un dimmer...



Un Boiler in sostanza è una riserva di Acqua con una resistenza.
Il problema è che spesso non si sa in quanto tempo riscalda l'Acqua e nemmeno quanta ne può riscaldare e a che temperatura.
In commercio di solito si trovano quelli a 230V 1200W, ma talvolta potrebbero non essere adatti alle nostre esigenze. Facendo un esempio un 5litri per Campeggio? Sempre 1200W o magari trovi quelli che vanno a 24V e quindi una resistenza adatta, ma te li fanno pagare un botto e corri il rischio che ti schiattano la Batteria.

Oppure hai un FV con accumulo e vorresti attaccarci un bel Boiler da 80 litri, però se usi i 1200W poi con un 3kW ti restano soltanto 1800W per il resto...

Avevo pensato anche di fare un bel tarocco per le Lavatrici o Lavastoviglie che di solito per i motori e le pompe usano circa 800W, ma quando si mettono a scaldare l'acqua arrivano pure a 3000W.

La soluzione meno incasinata può essere usare i cicli a Freddo e alimentarle con acqua... "Fredda" a 40-50°C...

Altrimenti o ne fai a meno, oppure devi aumentare a dismisura Pannelli, Accumulo e Inverter...

Il programmino risolve il classico quesito "What-If" ovvero l'analisi predittiva o, meglio ancora, risponde alla domanda: "Cosa accade se...".

Un carico puramente resistivo lo puoi alimentare con un Inverter da 4 soldi anche piccolo unito a un Dimmer per non farlo schiattare.

Oppure usi uno Step-Up non tanto esagerato per andare a Batteria. Il programmino ti servirà per capire quanta potenza occorrerà e soprattutto quanti litri potrai riscaldare e in quanto tempo!
Ti metto un esempio per usare un Boilerino da 5 litri per scaldare l'Acqua da 10° a 60°. Nel campo bianco in azzurro, l'energia totale Watt/ora, il tempo con Dimmer e sotto campo blu, tempo e tensione con Step-Up

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Cinque-Litri-Sessanta-Gradi.jpg



ERRATA CORRIGE: ho usato 5 Litri con resistensa da 300Watt (credo introvabile)
ecco la correzione con 5 Litri e 1200 Watt...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Cinque-Litri-Sessanta-Gradi2.jpg



In questa versione ho aumentato il campo LITRI e Watt in modo che si possa utilizzare anche con grandi riserve di acqua e potenze elevate per calcolare "Puffer" collegate a caldaie o altro...

Esempio di riscaldamento piscina diametro 3 metri altezza 1 metro con una caldaia da 6kW da 10° a 22°...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Piscina10-22con6kW.jpg



Modificato da lupocattivo - 01/04/2022, 11:32:09
 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:7168

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 13:14:31

Ti chiedo una sola modifica "Watt/ora" puoi sostituirlo con "Wh"?



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3201

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 13:19:32

CITAZIONE (Bolle, 01/04/2022 13:14:31 ) Discussione.php?216820&1#MSG10

Ti chiedo una sola modifica "Watt/ora" puoi sostituirlo con "Wh"?

Sei più fastidioso di un filamento di grasso di prosciutto crudo che ti si incastra in mezzo ai denti!!!



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:7168

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 13:28:27

CITAZIONE (BellaEli, 01/04/2022 13:19:32 ) Discussione.php?216820&1#MSG11

CITAZIONE (Bolle, 01/04/2022 13:14:31 ) Discussione.php?216820&1#MSG10
Ti chiedo una sola modifica "Watt/ora" puoi sostituirlo con "Wh"?

Sei più fastidioso di un filamento di grasso di prosciutto crudo che ti si incastra in mezzo ai denti!!!

era quello l'obiettivo...ma il filo stava messo da un'altra parte



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2937

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 13:47:59

Per scaricare il programma cliccare l'immagine

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Boiler.0.5.1.jpg

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2373

Stato:



Inviato il: 01/04/2022 15:40:40

Un saluto a tutti!

se volete vedere un boiler dimmerabile guardate Qui

è stata una genialata di Lupo, che non smetterò di ringraziare per questa idea,

poter regolare la potenza di assorbimento del boiler è un grande aiuto,

nel mio caso con impianto fotovoltaico a isola, questo sistema mi aiuta moltissimo nelle giornate nuvolose, per il fatto che con poca potenza disponibile lato fotovoltaico "causa brutto tempo",
posso regolare l'assorbimento del boliler e scaldare l'acqua anche solo con 300/350W senza attingere dal banco batterie sfruttando quel poco che producono i pannelli,
anche con 90W si riesce a scaldare l'acqua ma con tempi biblici...

Per avere una casa energeticamente autonoma bisogna scovare trucchi e barucchi di ogni genere per sfruttare al massimo ogni Watt prodotto,
devo ancora fare l'accrocchio boiler lavatrice per lavare in assenza di sole..

Ps.
ho uno scaldabagno da 30L con resistenza da 1200W



Modificato da OrsoMario - 01/04/2022, 15:49:09


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum