Se sei già registrato           oppure    

Orario: 07/12/2019 16:26:23  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (9)   1   [2]   3   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)


Impianto a isola 1500W
FinePagina

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 10/10/2009,20:25

Ma scusa Kekko, se hai quella resina super trasparente perché non ci cambi direttamente il vetro sopra? Metti un buon vetro sottile da finestre, e se occorre la resina sotto. Che ne dici? Il vetro da finestre costa poco.....
Ciao.
Ferro

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 10/10/2009,20:27

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 10/10/2009, 20:55)
Ciao chicco, ti ho risposto in privato, altrimenti linkadoti il negozio andrei contro le regole del forum

Puoi scriverlo...il tuo è un buon consiglio...la pubblicità è un'altra cosa... faccine/biggrin.gif
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 10/10/2009,20:49

Purtroppo il vetro è incollato sulle celle, e se lo strappo via distruggo anche le cellle, ho provato anche dei solventi, ma la colla essendo una termoplastica è resistente e non vuole saperne di staccarsi... Alla fine con la resina è venuto un bel lavoro, e visto che quei 4 pannelli sono gratis, va bene così! faccine/laugh.gif

Ho provato adesso la pila, ora è passata a 10 secondi di corto con 3A, migliora sempre più!

saluti kekko!



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 10/10/2009,23:54

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 10/10/2009, 20:55)
Ciao chicco, ti ho risposto in privato, altrimenti linkadoti il negozio andrei contro le regole del forum

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 10/10/2009, 14:08)
Bene, bene. Ti sei beccato "l'accumulatorite" anche tu! faccine/laugh.gif Ormai siamo in tanti ad averla e possiamo scambiarci le impressioni. Occhio che potresti farci l'assuefazione..... faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif
Ti pregherei di postare le tue prove su questo accumulatorino autocostruito nella sezione "Accumulatori", in modo che anche altri ne possano beneficiare.
Buon divertimento.
Ferro

Ciao ferrobattuto!! Ho letto i tuoi esperimenti con le batterie, complimenti davvero!!

Forse come dici te mi conviene mettere un link nella sezione accumulatori...

Sto facendo i cicli di scarica, carica e inversione della polarità, per ora mi tiene una corrente di corto di circa 3A per qualche secondo, ma il tempo aumenta considerevolmente con i vari cicli!

Mi sono costruito un piccolo circuito con un ponte ad H di mosfet e un processore, che mi fa i vari cicli con anche l'inversione! Poi posto qualche foto!

kecco, fai questo nome, siamo in tanti interessati a Roma......

 

raffaele75
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:88

Stato:



Inviato il: 11/10/2009,09:57

ciao, anche io ho 4 pannelli con il vetro rotto che mi hanno regalato.... che resina hai usato per incollarli...??? perche i carrozzieri che aggiustano i vetri rotti delle auto hanno anche loro un tipo di resina che addiruttra fà scomparire le crepe perchè penetra dentro.... mi è capitato di vederlo una volta nel vetro della mia auto..... faccine/sleep.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,17:43

Bella la pila,il morbo dilaga,e ci sei riuscito anche in poco tempo,complimenti faccine/smile.gif

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,18:08

Ciao kekko,
complimenti per l'iniziativa, sembra che stai andando avanti benone, non ti manca certo la fantasia faccine/clap.gif

Per l'accumulatore autocostruito visita la sezione accumulatori e magari partecipa alle discussioni in quella sezione, quella che stai realizzando è una batterie plantè, duranto tantissimo (50 anni per dire) ma di contro preparati al fatto che a parità di capacità richiedono molto più spazio, peso e materiali, anche 10 volte di più! poi tutto stà alla porosita del piombo, ma leggi la sezione accumulatori ci sono molte considerazioni esperienze e prove.

Io ho fatto 2 prove nel tempo con batterie auto nuove, per uso sporadico tipo baita riesci ad arrivare a 3-4 anni sovra-dimensionandole, per uso ciclico ho fatto una prova e scaricandole al 50% ogni giorno mi sono morte dopo circa 6 mesi!

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,18:16

CITAZIONE (Keyosz @ 14/10/2009, 19:08)
Per l'accumulatore autocostruito visita la sezione accumulatori e magari partecipa alle discussioni in quella sezione, quella che stai realizzando è una batterie plantè, duranto tantissimo (50 anni per dire) ma di contro preparati al fatto che a parità di capacità richiedono molto più spazio, peso e materiali, anche 10 volte di più! poi tutto stà alla porosita del piombo, ma leggi la sezione accumulatori ci sono molte considerazioni esperienze e prove.

Io ho fatto 2 prove nel tempo con batterie auto nuove, per uso sporadico tipo baita riesci ad arrivare a 3-4 anni sovra-dimensionandole, per uso ciclico ho fatto una prova e scaricandole al 50% ogni giorno mi sono morte dopo circa 6 mesi!

Beh in realta se fatte bene le plante vanno dal doppio o poco piu di superfice,se una piastra a pasta arriva a 13Ah una plantè si ferma a 5/6Ah.Dipende dalla trama e da come è costruita,se le piastrine di piombo le rendevi piu frastagliate la capacita aumenta in proporzione alla superfice.
Anche a me non è andata meglio,tempo qualche mese,per di piu in inverno e la batteria dice ciao.

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,18:24

Hai perfettamente ragione Dolomitico, ma a livello pratico dalle piastre piane è prudente aspettarsi 1/10 della capacità di quelle commerciali, per esperienza pratica, se no si resta delusi.
Poi ci sono tanti particolari, come i separatori e il sostentamento delle materie attive, le piastre lasciate libere corrono il rischio che la materia attiva si stacca a scaglie e cade sul fondo sotto l'effetto di forti correnti o ad inversioni di polarità troppo veloci, esperienza fatta a suo tempo faccine/sad.gif

Comunque un piccolo suggerimento, usa correnti basse sia in carica che in scarica e otterrai risultati nettamente migliori, anche io volevo sempre fare di fretta e la mia 2Ah la scaricavo in 30 minuti ottenendo solo 1Ah, poi il buon saggio ferro mi ha convitno a fare con calma e la capacità è triplicata! come del resto sono abituato a fare con le batterie commerciali, ma sai com'è, ci si fà prendere dalla foga e si tralasciano i dettagli improtanti faccine/tongue.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,19:04

Ne so qualcosa,la prima pila l'ho fatta con l'acqua di rubinetto,e questo dopo aver letto tonnellate di argomenti,nel senso che appena si prova le prime volte si commettono gli errori piu banali.
Capisco il tuo sistema di non aspettarsi molto,è valido,almeno non si avranno delusioni.
Il sistema piu veloce è di sicuro recuperare le negative in grosse quantita e convertirle in positive.


 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,19:42

Salve a tutti!! Avete ragione ora posterò qualcosa anche nella sezione accumulatori...

Ho provato a fare le inversioni di polarità, e si era formato un strato di ossido di piombo abbstanza spesso sulle piastre, ma dopo un po' di inversioni si è staccato e si è depositato sul fondo! Allora ho pensato di prendere quella "lana" sintetica per le imbottiture e di metterla fra una piastra e l'altra, che ne dite può andare per sostenere l'ossido?



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,19:52

Ragazzi, gli ultimi 6 post (quelli del 14/10) quì sono OT. C'è la sezione apposita.....
Saluti.
Ferro

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 14/10/2009,19:59

Ciao ferro! Si forse si, ma sono inerenti all'accumulatore che sto costruendo per l'impianto da 1500W che ho a casa... Adesso posto anche in "accumulatori"!



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 18/10/2009,00:43

Continuo a postare le cose inerenti all'accumulatore, qui:

Per quanto riguarda la resina, ho usato della bicomponente super trasparente per esterni, che alla fine è quella che si usa pure per plastificare il legno!!

Saluto kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 13/11/2009,03:08

Salve a tutti, gli esperimenti con le batterie procedono bene...

In questi giorni ho trovato il modo, per fare le cornici ai pannelli a cui mancavano, recuperando dei vecchi infissi di finestre in alluminio che aveo. Li ho tagliati a 45° a misura e dove c'era il vetro c'ho incastrato il pannello siliconando poi il tutto. E' venuto veramente bene, e come rigidità supera addirittura le cornici originali!!

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/3/8/0/2/7/t/1258078096.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/3/8/0/2/7/t/1258077913.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/8/3/8/0/2/7/t/1258078019.jpg



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 
 InizioPagina
 

Pagine: (9)   1   [2]   3   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum