Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/07/2019 09:29:22  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (263)  < ...  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23  ...>    (Ultimo Msg)


Costruiamo una batteria Plantè, Batterie Plantè
FinePagina

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 10/7/2010,21:06

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 8/7/2010, 00:48)
CITAZIONE (Ferrobattuto @ 7/7/2010, 23:08)
Il solo ed unico vantaggio della Kabath è di avere una maggiore superficie a parità di peso del metallo.

Beh non è solo questo, c'è anche il fatto che si può utilizzare direttamente il piombo in fogli che si compra, senza il bisogno di avere uno stampo, fare le fusioni, e alimentare il fuoco.

Il piombo che si compra in fogli è spesso 2mm, o quantomeno io fin'ora non ne ho trovato di più fino.
Avete considerato il lavoro e le difficoltà di lavorare con del piombo così fino? Anche saldarlo diventa un problema..... Ed usare piombo in lega significa introdurre stagno nella batteria, con tutto quel che segue....

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 10/7/2010,21:38

No si trova avoja, io lo trovo da 1 - 1,5 e 2 mm, allo stesso prezzo perchè viene venduto al Kg, e ora me lo hanno venduto per 2,3 eur/Kg.

Il piombo che compriamo commercialmente è l'unica fonte che abbiamo per fare le nostre batterie, mica lo vorrai prendere dalle batterie esauste spero, e come ho già testato con la mia plantè risulta andare molto bene anche se non è proprio puro. Fra l'alltro qui in zona ho trovato una fabbrica di piombo che vende lingotti di piombo, lamiere, profilati e pezzi su misura, devo andarmi a fare un giro per chiedergli a quanto me lo vendono al Kg e il grado di purezza.



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,03:47

ho scritto un foglio di calcolo per il calcolo del peso/costo/superfice/watt immettendo solo il prezzo al kg del piombo e gli ampere desiderati

Nota: ho considerato un rapporto di 310Ah ogni 25KG perché convertendo gli HP -> in Kw dichiarati nel manuale mi risulta 310Ah e non 350.

Nota 2: il foglio l'ho fatto con Gnumeric ma dovrebbe essere compatibile anche con excell nel caso qualcuno ancora usasse quell'obsoleto foglio di calcolo faccine/biggrin.gif
al limite installare gnumeric anche voi

ciao
MaX





Scarica allegato

KAbath.xls

( Numero download: 167 )

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,06:28

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 10/7/2010, 22:38)
No si trova avoja, io lo trovo da 1 - 1,5 e 2 mm, allo stesso prezzo perchè viene venduto al Kg, e ora me lo hanno venduto per 2,3 eur/Kg.

Il piombo che compriamo commercialmente è l'unica fonte che abbiamo per fare le nostre batterie, mica lo vorrai prendere dalle batterie esauste spero, e come ho già testato con la mia plantè risulta andare molto bene anche se non è proprio puro. Fra l'alltro qui in zona ho trovato una fabbrica di piombo che vende lingotti di piombo, lamiere, profilati e pezzi su misura, devo andarmi a fare un giro per chiedergli a quanto me lo vendono al Kg e il grado di purezza.

Sono contento per te, quì in provincia si trova solo in fogli per edilizia, da 2mm.
Il piombo commerciale è di recupero al 90%, difficilmente sarà "puro", molto spesso è legato con stagno e antimonio più altri metalli in quanto viene dalla fusione di tubi pesi ecc, ti conviene chiedere per sicurezza.
Perché non dovrei prenderlo dalle batterie esauste? Tutta la discussione "Piombo nuovo da vecchie batterie" a cosa sarebbe servita allora? faccine/laugh.gif E per favore, non venirmi a parlare di inquinamento, con le dovute precauzioni si inquina pochissimo, e le batterie dovremmo ricostruircele ogni trent'anni....
Se devi costruire una batteria da 1000 - 1500Ah, a 2,3€ al chilo quanti euro ti ci vogliono? faccine/biggrin.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,10:49

CITAZIONE
Perché non dovrei prenderlo dalle batterie esauste? Tutta la discussione "Piombo nuovo da vecchie batterie" a cosa sarebbe servita allora? faccine/laugh.gif E per favore, non venirmi a parlare di inquinamento, con le dovute precauzioni si inquina pochissimo, e le batterie dovremmo ricostruircele ogni trent'anni....
Se devi costruire una batteria da 1000 - 1500Ah, a 2,3€ al chilo quanti euro ti ci vogliono? faccine/biggrin.gif

Quoto in pieno con Ferro,ovviamente nulla in contrario per chi può permettersi altro,ma qui da me il piombo lo trovi solo in vecchie batterie,e personalmente intendo quelle da camion che sono assai più generose,per l'inquinamento sto pensando un sistema per convogliare i fumi dentro un bidone da 200lt di acqua,tipo l'areatore per gli acquari cosi che l'acido e la maggior parte dei fumi si ferma li senza molti danni in giro.
E poi è gratis,solo un po di lavoro.. faccine/smile.gif

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,12:01

Solo un po' di lavoro?? Avete considerato quanto tempo vi costerà estrarre il piombo dalle batterie, e quanto spenderete di "carburante" per ottenere le fusioni e le colate negli stampi? Se considerate tutto questo, altro che 2 eur al Kg. Senza poi considerare che le batterie ultrasolfatate non potrete usarle per il recupero perchè il solfato presente sul piombo vi mpedirà di ottenere sia la riduzione degli ossidi che la fusione del piombo. Secondo me è un lavoro moooolto macchinoso, e come farete poi ad ottenere tutte quelle strisce da 1,5mm? Ne colerete una per una? Vi avverto già da adesso che è praticamente impossibile, c'ho già provato, e anche facendo uno stampo in legno, una strisca alta 40 cm e spessa 1,5mm non viene, perchè il piombo si solidifica prima di toccare il fondo e viene fuori un pasticcio, bisognerebbe avere uno stampo preriscaldato con delle resistenze, e allora altri soldi di "carburante". Secondo me a conti fatti recuperando il piombo dalle batterie si viene a spendere in tempo e costi molto di più di quello commerciale, o al limite si va a pari. faccine/laugh.gif



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,13:00

Calma Kekko, calma, sembra che hai preso fuoco..... faccine/laugh.gif Tu sei giovane e impetuoso, e come tutti i giovani vai di fretta, io sono vecchio, e posso prendermela con un po' più di calma.... Il mio tempo è di Dio, visto che ormai aspetto soltanto la terza campana, e ringraziando Dio sono in pensione....
Le batterie solfatate danno tanto piombo quanto quelle buone, visto che ad alta temperatura il solfato si converte in metallo ed anidride. Il "carburante" necessario quì in campagna costa molto poco, e le batterie esauste purché te le porti via te le tirano dietro.
Non farò mai una Kabath, ma una Planté con piastre a termosifone più sottili possibile, fatte con uno stampo, possibilmente metallico. Come ho già scritto altrove, mi mancano solo dei contenitori adeguati, per partire. Nessuno vieta di fare delle piastre alettate molto sottili, con gli "incroci" delle alette più spessi per convogliare la corrente, poggiate sui bordi di un "trespolo" per lasciar cadere le polveri. Sono convinto che si possa "scendere" a rapporti peso/potenza molto simili alle Kabath, se non uguali, con meno complicazioni strutturali.
Il mondo è bello perché vario, e meno male che esistono le diversità di opinione, altrimenti non ci sarebbe evoluzione. faccine/biggrin.gif
Nessuno è più "parsimonioso" di me (anche per necessità....) quando si tratta di fare qualcosa nel fai-da-te.
Buona settimana prossima.

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,13:28

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 11/7/2010, 07:28)
Se devi costruire una batteria da 1000 - 1500Ah, a 2,3€ al chilo quanti euro ti ci vogliono? faccine/biggrin.gif

Una batteria a 24V da 1000Ah avrá 967,7kg di piombo che al prezzo di 2.3 euro costerá 2225,81€.
La superficie totale delle piastre dovrá essere di 174,2m2 e avrá una potenza di 24000W.

Ogni watt "peserá" 40,323 grammi.

ciao
MaX

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,14:05

Hai ragione ferro, mi scuso se sono sembrato "aggressivo" ma lungi da me dall'esserlo, è che sono abituato a fare le cose nel modo più semplice possibile, e quindi mettersi a prendere il piombo dalle batterie esauste mi sembra complicare di molto la faccenda. Però è vero pure che il mondo è bello perchè vario, quindi percarità ognuno deve seguire la propria strada.



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,16:30

Non intendevo mica fare una kabath con il sistema del recupero,io una plantè la mettero in cantiere di sicuro,ma sono più attratto dal tentativo di recuperare gli ossidi cosi come sono in celle tubolari se ci riesco oppure a piatti orizzontali in modo da desolfatarle mentre si usano,ma mi rendo conto che ci vorrà del tempo.
se avessi accesso a del piombo in altre forme lo userei,ma ogni uno si arrangia con quello che ha.
Per la cronaca mi sono messo a fare 2 conti:
voi dite che la kabath si arriva a 350A ogni 25 kg di piombo.
ora una piastra plante con spessore di 1 mm circa si ha un rapporto di 7.25Ampere ogni pound che è circa mezzo kg.
Quindi 7.25X2=14.5 amper per ogni kg di piombo
14.5X25(kg di piombo)=362 ampere di capacita.
Questi dati li ho presi dal mio libro su come costruire una plantè.quindi che si faccia a piastre piane o in un radiatore super corrugato per aumentare la superfice mi risulta che alla fine la capacità finale è più o meno uguale,ovviamente è un calcolo teorico,ma se invece che 30 cicli se ne fanno 60 è ovvio che aumenterebbe la capacità anche con il vecchio sistema.
Non voglio assolutamente screditare la kabath,piuttosto è interessante perchè la storia dell'acido nitrico per la formazione delle piastre sarebbe un bel passo avanti che non formare delle piastre ciclando le polarità.
Secondo me sono tutte valide,sappiamo che per farle durare basta farle grosse e abbstanza distanti da scongiurare i corti,per il resto tutti i sistemi portano dove ci interessa,cioè che durino tanto faccine/smile.gif

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 11/7/2010,17:17

CITAZIONE (max_linux2000 @ 11/7/2010, 14:28)
CITAZIONE (Ferrobattuto @ 11/7/2010, 07:28)
Se devi costruire una batteria da 1000 - 1500Ah, a 2,3€ al chilo quanti euro ti ci vogliono? faccine/biggrin.gif

Una batteria a 24V da 1000Ah avrá 967,7kg di piombo che al prezzo di 2.3 euro costerá 2225,81€.
La superficie totale delle piastre dovrá essere di 174,2m2 e avrá una potenza di 24000W.

Ogni watt "peserá" 40,323 grammi.

ciao
MaX

Accipicchia che calcolatore!!! faccine/laugh.gif
Una tonnellata di piombo.... Però..... Mica male. A 11,34Kg/l fanno poco più di 85 decimetricubi di metallo, tutto sommato nemmeno poi tanto.
24KW a me durano anche una settimana, e se il vento regge.... faccine/biggrin.gif
2200€ sarebbero un sacco di soldi.... Mi sa che al limite converrebbe recuperare qualche "ex" batteria da muletto faccine/wink.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 17/7/2010,13:30

pensavo ad un paio di piccole modifiche al progetto originale di kabath...

la strisce ondulate e piane bisognerebbe metterle orrizzontali invece che verticali, in questo modo la maggior parte della materia attiva non può cadere per gravità.... ho ripreso un po'l'idea di keyosz con le sue batterie orrizzonatali. Il modo di costruzione non cambia.

altra modifica è quella di usare fogli di piombo da 2 mm per i "radiatori" positivi, mentre per i negativi piombo da 1 mm.
Questo per allungare la vita utile della batteria e contenerne il peso.

ultima modifica:

bisognerebbe mettere sempre un radiatore positivo in meno, rispetto ai negativi, in modo che i positivi abbiano entrambe le facce di fronte ai negativi come nelle batterie plantè.

ciao
MaX

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 21/7/2010,14:33

Pima di procedere alla costruzione delle Kabath, voglio fare una prova di formazione sulle piastre che avevo cominciato a costruire. Ne ho 12, quindi perfetto per fare un accumulatore a 12V.

Ho preso le 12 piastre e le ho messe in un contenitore pieno di una soluzione al 1% e le ho lasciate li dentro per 200 ore, come descritto sul libro. Nei primi 3 giorni le piastre si sono ricoperte di bollicine ma niente reazioni, al 4° giorno come per "magia" quando sono andato a vedere il recipiente, tutte le piastre si erano ricoperte di un sale bianco, il nitrato di piombo, e la soluzione si era colorata di un giallino. Ho continuato ad aspettare fino al termine delle 200 ore e il sale depositato era davvero parecchio, anzi moltissimo se pensiamo che su 5 litri di acqua ho aggiunto solamente 50 ml di HNO3 (acido nitrico).

Ho preso così tutte le piastre e le ho messe al sole ad asciugare, facendogli asciugare il sale addosso, attenendomi scrupolosamente alla ricetta del libro. Tutte le piastre sono diventate bianche nel giro di un oretta, per il sale che si è cristallizzato sopra di esse. Adesso dovrò formare i contenitori per le 6 celle, e iniziare il processo di carica e scarica. Secondo il libro il sale che si è cristallizzato sulle pistre alla prima ricarica diventerà piombo spugnoso, staremo a vedere.

Intanto un po' di foto.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1226_800x600.JPG



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1227_800x600.JPG



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1228_800x600.JPG



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1229_800x600.JPG



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1230_800x600.JPG



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/IMG_1231_800x600.JPG




Modificato da kekko.alchemi - 04/09/2014, 02:11:51


---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

a2000

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:77

Stato:



Inviato il: 21/7/2010,15:17

a 14 anni per andare con il baracchino sui colli avevamo fatto una batteria al piombo con uno stampo in gesso (plaster of Paris in www.goodideacreative.com/battery_builder.html ) e matrice in fogli di cera (p.es. www.hobbyland.it/ita/prod/2/5/2271.htm ):
piastre perfette faccine/wink.gif

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 21/7/2010,17:44

Si conosco bene quel sito, ma la batteria in questione è tutta un altra cosa, tanto per cominciare non ha nessun tipo di separatore, questo per ridurre la resistenza interna e non avere spiacevoli corti fra le piastre con il passare del tempo. Fra l'altro in quel sito (libro) non si accenna affatto all'uso di acido nitrico per la formazione dell'ossido di piombo, è una pratica mooolto antica, si parla dell'800. Grazie cmq per la segnalazione!



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 
 InizioPagina
 

Pagine: (263)  < ...  3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   [13]   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum