Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/09/2019 00:00:08  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Accumulatori

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (263)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Costruiamo una batteria Plantè, Batterie Plantè
FinePagina

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 18/3/2010,18:35

CITAZIONE (max_linux2000 @ 18/3/2010, 18:16)
ciao kekko,

facciate: 105mm x 143mm = 15.015 mm2 x 2 facce = 30.030mm2
alette: 7mm x 105 = 735 mm2 x 40 alette = 29.400 mm2

Le alette hanno due faccie, quindi per calcolare la superficie delle alette devi fare: 7 x 105 x 2 x 40= 58.800 mm2

Il totale della superficie quindi è 30.030 + 58.800 = 88.830 mm2
La superficie è sicuramente di più, perchè le piastre sono rigate.

Cmq si, certo che è la stessa cosa di una piastra più grande, ho fatto così solamente per avere una piastra più compatta e robusta, che non si piega e che ci permette di avere una superficie di contatto quasi tripla ripsetto ad una piastra piana di pari dimensioni. Questo ci da il vantaggio di poter utilizzare contenitori più piccoli e quindi meno acido. E' come se utilizzi una spugna o un panno, quanto dovrà essere grande il panno per assorbire la stessa acqua della spugna?



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9125

Stato:



Inviato il: 19/3/2010,18:19

come va la batteria?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 20/3/2010,01:39

Bene bene, la capacità aumenta, non hai visto il file excel nella pagina precedente?? Ora sono a 1,05 Ah con una scarica di 1/10 C.



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 28/3/2010,20:59

kekko... come va la batteria?

dai su non perdere tempo con quella centralina faccine/tongue.gif e dicci a quanti Ah è arrivata. faccine/biggrin.gif

ciao
MaX

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 30/3/2010,08:02

ahahahah purtroppo "male"! Mio padre mi ha staccato senza volerlo l'alimentatore che caricava la batteria, così il processore mi ha scaricato la batteria ed è rimasta col carico attaccato per 5 giorni, 5 giorni a ZERO V :-(
Ieri ho chiesto a mio fratello di riconnetermi l'alimentatore (io non sono a casa), subito la batteria ha preso la carica ed è tornata ad erogare 1 Ah.

Ora continuano i cicli, spero senza più intoppi, se non altro è stata una prova distruttiva dove si evince che questo tipo di batterie sono davvero spettacolari e robustissime, nulla le può rompere, e soprattutto sembrano resistenti alla solfatazione!

PS: Ma non c'è nessuno che replica? Devo fare tutto da solo? Vorrei confrontare qualche risultato...



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 30/3/2010,08:18

e come facciamo a replicare? faccine/biggrin.gif
Guarda che devi progettare anche un "formattatore plantè" che funzioni da 2 a 48 volts a seconda della alimentazione fornita, con inversione di polarità automatica opzionale disattivabile... un giochetto per te, ma utile per noi.

secondo me dovresti prepapare i kit tipo nuova elettronica e fornire il processore già programmato. faccine/biggrin.gif

ciao
MaX

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 30/3/2010,17:39

Hai ragione kekko,io non ho più messo mano alla plantè sono impegnato con la seconda turbina eolica.

Ho provato anch'io a consultare la rivista di nuova elettronica,ma mi sa che,o non gli interessa questo campo,ho bisogna suonargli la sveglia,in effetti ci sarebbero molti kit che sarebbe interessante sviluppare,lo faranno ovviamente con integrati che si trovano solo sulla luna in modo ra rendere difficile le repliche ma cmq sarebbe un passo in più faccine/smile.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,02:20

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 30/3/2010, 09:02)
PS: Ma non c'è nessuno che replica? Devo fare tutto da solo? Vorrei confrontare qualche risultato...

E chi si permette di replicare: faccine/clap.gif
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,15:17

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 30/3/2010, 09:02)
PS: Ma non c'è nessuno che replica? Devo fare tutto da solo? Vorrei confrontare qualche risultato...

Ciao Kekko, mi spiace che sei solo nella sperimentazione, però un padio di prove molto più semplici le abbiamo fatte io e ferro, io avevo usato le piastre positive piane e le negative delle batterie e ferro piane sia positive che negative, ora non ricordo dovrei spulciare i messaggi, nel mio prototipo ero riuscito ad arrivare a circa 2Ah prima che andasse in corto e mi pare che quello di ferro era andato in corto ancora prima ma avevamo usato quel materiale da imballo con le piastre quasi pressate tra di loro.

Però nelle nostre prove mi pare che ci fosse più piombo del tuo quindi non fà testo il fatto dei 2Ah, avrei dovuto pesarla per fare un raffronto coerente, ma a stima sarà pesata sui 2Kg, io l'avevo lasciata in sovraccarica per tanto tempo, 2-3 settimane, e pochi cicli, poi ho lasciato perdere quando ho visto i bei risultati delle piastre colate con le materie attive versate nel piombo fuso prima della sua solidificazione.

Ora, come saprai già, mi concentro sul riutilizzo delle materie attive di recupero nei vari prototipi, quindi niente plantè da parte mia, ma sul mio fronte posso confrontarmi con diversi test e prototipi se sarai interessato a questo filone, al momento per questioni di lavoro non sono riuscito più a fare niente da 2 mesi, ma ho in cantiere 2 grosse prove con il tessuto in polipropilene e con il legno, ma è ancora tutto da completare.

Non sei solo nelle prove non ti abbattere, siamo dispersi su più fronti e con poco tempo a disposizione, dobbiamo essere pazienti e perseverare faccine/wink.gif

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,15:48

Quello sempre, e chi si ferma! Il giorno che mi fermerò con gli esperimenti è perchè sarò morto! faccine/tongue.gif

Come già raccontato a keyosz, sono in Argentina a trovare la mia ragazza, ieri sono stato in un negozio di batterie al piombo, magari avercelo a casa!!! Hanno batterie di tutti i tipi e tutti i generi. Il proprietario mi ha fatto vedere elementi con piastre tubolari da 2V 1000Ah alti 1 metro! Pensate che roba, gli ho chiesto un preventivo per 24V 1000Ah (12 elementi) e mi ha detto che con 4000 pesos me le da! Sarebbero circa 740 euro!!!! Non ci volevo credereeeee. Tutto il banco peserebbe circa 400 Kg, penso senza acido, ma per spedirlo in italia non ci voglio nemmeno pensare...

Altrimenti ho trovato sempre da lui, batterie fatte apposta per la scarica profonda, in pratica hanno le piastre positive più spesse, sono pacchi da 6V 205A e quelle me le metterebbe 250 pesos l'una che sarebbero circa 46 euro. Quindi un banco da 205A 24V mi costerebbe 185 euro!!!! Che rosicata non poterle portar via, quest'ultimo banco peserebbe 160 Kg, e già si potrebbe fare, mi devo informare sui trasporti e sulla dogana!

Un saluto Argentino kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,16:14

hola comapañero!! que tal? un besito (en la mejilla) por mi parte a tu novia!! faccine/biggrin.gif
Dile que te haga probar los mejores dulces de Argentina, como por ejemplo el dulce de leche (sa di caramella mu).

Kekko, per favore, informati quanto viene a costare spedire le batterie anche in spagna... tanto qui le dogane sono dei colabbrodi, un po'come quelle messicane.

ciao
MaX

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,21:05

Bello, che in buona parte lo spagnolo scritto si riesce a decifrare abbastanza facilmente..... NOI latini..... faccine/laugh.gif
Certo che con queri prezzi..... Quasi quasi si potrebbe mettere su un commercio.
Non è che facendo uno stok di grosse dimensioni si riesce a portare quì un po' di quelle batterie? faccine/biggrin.gif

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 31/3/2010,23:09

si lo spagnolo è facile per noi italiani, per uno spagnolo un po'meno a causa del loro vocabolario molto ristretto... invece gli argentini imparano alla svelta la nostra bella lingua, ma c'è un trucco... metà degli argentini sono italiani faccine/biggrin.gif

ciao
MaX

 

Keyosz
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1959

Stato:



Inviato il: 1/4/2010,16:10

Prezzi spettacolari
per quelle tubolari
una soluzione devi trovare
in italia le devi portare!

faccine/biggrin.gif

 

volano
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 1/4/2010,18:59

buona sera a tutti,
è la prima volta che scrivo in un forum,
abbiate un pò di pazienza,
spero di riuscirci a presto,

volano

 
 InizioPagina
 

Pagine: (263)   1   2   [3]   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum